X FACTOR 7/ Elio: “Su Mika mi sono ricreduto, Morgan ci sa fare”

- La Redazione

In attesa del via ufficiale su Sky, X Factor 7 scalda i motori. E Elio, uno dei quattro giudici insieme a Morgan, Mika e Simona Ventura, a parlare in una recente intervista

infophoto_x_factor_logo_R439
Foto: InfoPhoto

Il 26 settembre debutta su Sky la nuova edizione di X Factor 7, 12 puntate in programma di cui le prima quattro dedicate alle fasi di selezione – audizioni, boot camp e home visit – mentre le ultime otto saranno in diretta negli studi. In attesa del via ufficiale X Factor scalda i motori.

E Elio, uno dei quattro giudici insieme a Morgan, Mika e Simona Ventura, a parlare del programma in una recente intervista rilasciata a LEspresso: X Factor ha fatto molti progressi, il target è più mirato, spiega il cantante, secondo cui c‘è stato un salto nella quantità di gente che mi chiede e mi parla di X Factor. Un milione di audience media, per una rete satellitare, è notevole. E comunque credo che il pubblico reale sia maggiore di quanto indicato dai dati Auditel. Sull’Auditel sono convinto da tempo che qualcosa non va“.

Elio tesse poi le lodi dei suoi colleghi, da Morgan a Mika: il primo non è un tipo facile ma sa di musica e sa fare spettacolo. La competenza ce la riconosciamo a vicenda. Nell’industria discografica da almeno trent’anni conta l’immagine televisiva. E’ giusto che la giuria abbia capacità diverse che si integrano, vedi Simona Ventura e Mika. Io non credo nella sfida tra galletti, credo nel lavoro di gruppo“.

Per quanto riguarda Mika, invece, quando fu annunciato dalla rete ero parecchio scettico. Invece, dopo le selezioni, ho capovolto il mio pensiero. E’ intelligente, colto, ha molta curiosità. Se la cava benino con l’italiano“.

Dalle parole di Elio sembra proprio che i quattro giudici abbiano trovato una loro sintonia dietro il bancone: pronti a vederli in azione durante le selezioni?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori