PECHINO EXPRESS 2/ Chi sono Massimiliano Rosolino e Alessandra Sensini, la coppia degli olimpionici

- La Redazione

Lei è la più famosa campionessa olimpionica di windsurf e velista italiana, ui è stato campione olimpico a Sydney nel 2000: sono Alessandra Sensini e Massimiliano Rosolino

Pechino-express-2-Rosolino-Sensini
Massimiliano Rosolino e Alessandra Sensini

Tra le coppie che daranno vita a Pechino Express 2, l’adventure game in onda da domenica 8 settembre su Rai Due con la conduzione di Costantino Della Gherardesca, spicca in modo particolare quella formata da Massimiliano Rosolino e Alessandra Sensini, Si tratta infatti di due tra gli sportivi più in vista del nostro paese ormai da molti anni a questa parte, una coppia di veterani che ha regalato grandissime soddisfazioni all’Italia e che possono vantare una carriera piena di allori, oltre che un medagliere particolarmente ricco, messo insieme in anni di gare ad altissimo livello.?Massimiliano Rosolino è nato a Napoli nel luglio del 1978, da padre italiano e madre australiana. Sin da giovanissimo si è messo in luce come una sicura promessa del nuoto, affermandosi in un momento in cui nel nostro paese stava avanzando una straordinaria leva natatoria, capace di portare l’Italia tra le grandi potenze degli sport acquatici. Una leva nella quale è emerso praticamente in contemporanea il bergamasco Emiliano Brembilla, con cui Rosolino ha a lungo battagliato nelle gare di stile libero. Messosi in evidenza alle Olimpiadi del 1996, ad Atlanta, ha vinto la sua prima medaglia mondiale nel 1998, a Perth, nella specialità dei 200 stile libero, quella che inizialmente lo ha visto maggiormente a suo agio. stato però alle Olimpiadi del 2000, quelle disputate nella sua Sidney, che il nuotatore partenopeo ha letteralmente stupito il mondo, ottenendo un oro, un argento e un bronzo. Di particolare rilievo l’argento nei 400 stile libero, gara nella quale il nuotatore napoletano ha tenuto testa al grande Ian Thorpe, il più grande atleta mai apparso in piscina, sino alle ultime due vasche, ottenendo anche il record europeo. Da quel momento la sua carriera è letteralmente decollata, portando Rosolino a collezionare un medagliere impressionante, in cui spiccano quattro medaglie olimpiche, cinque ai campionati mondiali (tra cui un oro), e ben ventuno agli europei (di cui sette d’oro e otto d’argento), senza contare altri allori collezionati nelle gare in vasca corta, ai Giochi del Mediterraneo e ai Goodwill Games. Una carriera che ne ha fatto un personaggio popolarissimo, tanto da spingerlo più volte alla ribalta televisiva, in particolare con l’apparizione all’edizione 2006 di Ballando con le stelle, la trasmissione condotta da Milly Carlucci, nel corso della quale ha conosciuto Natalia Titova, la famosa ballerina russa con la quale ha formato coppia nella vita e dato alla luce due bellissime figlie, Sofia e Vittoria Sidney. Una relazione molto discussa, naturalmente, la quale ha fatto seguito a quella con la conduttrice televisiva Roberta Capua, sulla quale sono stati versati per anni fiumi di inchiostro dalle riviste specializzate in gossip. Sempre in ambito televisivo, Rosolino ha partecipato allo Yamamay Fashion Show, una trasmissione andata in onda su Sky e a una puntata di Un posto al sole, subito dopo le Olimpiadi australiane del 2000. Apparizioni che ne hanno messo in evidenza la spiccata simpatia.?Alessandra Sensini è invece nata a Grosseto il 26 gennaio del 1970, ove ha iniziato a praticare svariate discipline sportive sin da piccola, tra cui nuoto, pallavolo e basket, decidendo infine di optare per il windsurf, su impulso delle sorelle. Una scelta felice e che si è rivelata ricca di soddisfazioni, se si pensa che nel corso della sua carriera l’atleta toscana ha vinto una medaglia d’oro, un argento e due bronzi alle Olimpiadi, quattro ori e tre argenti ai mondiali e svariati campionati europei, dimostrandosi una delle veliste più forti di ogni epoca. 

Anche Alessandra Sensini, vanta precedenti esperienze televisive, anche se con minore intensità rispetto a Massimiliano Rosolino. La velista toscana ha infatti lavorato per l’emittente Sailing Channel (trasformatasi poi in Yacht & Sail) e può vantare al suo attivo anche uno spot pubblicitario girato con la Kinder. Inoltre, la Sensini è nota per il suo impegno politico, che l’ha portata a candidarsi con il Partito Democratico nel corso delle elezioni europee del 2009, nell’ambito della circoscrizione riservata al Centro Italia. Una popolarità di lunga data, di conseguenza, quella dei due atleti, che potrebbe essere notevolmente rinvigorita dalla partecipazione a Pechino Express 2.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori