TEMPESTA DAMORE/ Anticipazioni: Patrizia chiede a Friedrich di cacciare Pauline. Puntata 18 gennaio 2014

- La Redazione

A Tempesta d’amore Leonard cerca di riconquistare Pauline, ma le anticipazioni dicono che non sarà facile. Vediamo ora il riassunto di quanto accaduto nella puntata di ieri

tempesta-d-amore-leonard-pauline
Tempesta d'amore

A Tempesta d’amore Leonard cerca di riconquistare Pauline, ma le anticipazioni dicono che non sarà facile. Vediamo ora il riassunto di quanto accaduto ieri. Pauline (Liza Tzschirner) si convince della necessità di rimanere al Furstenhof, dopo aver parlato con Coco (Mirjam Heimann) e André (Joachim Latsch): lamica, infatti, tenta di trattenerla convincendola a indagare sulla morte del nonno, mentre André, oltre a esporle le sue rimostranze per il fatto di dover rinunciare a uneccellente collaboratrice in cucina, le fa capire che non serve scappare, perché le persone incontrate rimangono comunque nel cuore. La ragazza capisce inoltre limportanza del Furstenhof per la sua esistenza, in quanto è nella storia dellalbergo che risiedono le sue radici. Così, pur non intravedendo un futuro per lei in hotel, decide di rimanere.

Goran (Sasa Kekez), intanto, è sempre più alle prese con i suoi esercizi per diventare un bavarese doc, sotto la guida di Alfons (Sepp Schauer), per poter vincere il concorso bandito dal neo sindaco, Werner (Dirk Galuba) per eleggere il nuovo volto della Baviera. Leonard (Christian Feist), nel corso di una partita a pallacanestro col fratello, padre Martin (David Paryla), si mostra sempre più avvilito per la piega inaspettata e negativa che ha preso la sua storia damore con Pauline. Il prete confessa al fratello che, il giorno della sua morte, Joseph Dietrich (Klaus Munster), il nonno di Patrizia (Nadine Warmuth), lo aveva chiamato per ricevere il sacramento della confessione e capisce dunque che luomo, probabilmente, voleva liberarsi del peso che, da tanto tempo, aveva sulla coscienza. Il parroco cerca di convincere il fratello a non arrendersi e ad andare in fondo alla storia, per cercare di capire meglio se cè ancora qualche mistero attorno alla morte del nonno di Pauline; il prete cerca inoltre di rincuorare il ragazzo, incitandolo a fare qualcosa per riconquistare la sua amata.

Sabrina (Sarah Elena Timpe), dopo aver subito i rimproveri di Nils (Florian Stadler), che ha scoperto il suo tentativo di realizzare una copia del Rubens custodito nella cappella della chiesa, si lascia convincere dal fidanzato a rimettere a posto il quadro. Tuttavia, proprio mentre Nils cerca di riportare il quadro in chiesa per riparare al guaio in cui si è cacciata la ragazza, viene sorpreso da Martin, che nel frattempo ha dotato la chiesa di un sistema dallarme più efficiente e pensa che sia stato lui ad appropriarsi indebitamente dellopera darte. Il prete scoprirà comunque che, dietro al furto del Rubens, si cela invece Sabrina.

Leonard riflette sulla conversazione avuta col fratellastro e decide di aiutare Pauline a fare maggiore chiarezza sui fitti misteri che avvolgono la scomparsa del nonno e il passaggio della proprietà del Furstenhof alla famiglia Saafeld, sperando anche che ciò possa aiutarlo a riguadagnare fiducia da parte della ragazza.

 

Trama puntata 18 gennaio 2014 Patrizia non riesce ad accettare il fatto con Pauline non se ne sia andata a chiede a Fredrich di fare qualcosa. Intanto Charlotte offre a Pauline le sue quote del Furstenhof e la ragazza pensa che si stata la donna a uccidere suo nonno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori