TEMPESTA D’AMORE/ Anticipazioni: Friedrich licenzia Patrizia. Puntata 27 gennaio 2014

- La Redazione

Nella prossima puntata di Tempesta d’amore, in onda lunedì 27 gennaio 2014 su Rete 4, Patrizia cerca di mettere in buona luce la sorella Barbara

tempesta-d-amore-leonard-pauline
Tempesta d'amore

A Tempesta d’amore il ritorno di Barbara al Furstenhof ha destato molto scompiglio. Ma prima di scoprire le anticipazioni della prossima puntata, rivediamo quanto successo ieri nella soap tedesca. Al Furstenhof tutti sono scossi per il ritorno di Barbara (Nicola Tiggeler), soprattutto Nils (Florian Stadler), che pensa insistentemente allattentato che, due anni prima, ha rischiato di causare la morte di tante persone, salvate grazie anche al suo intervento. Werner (Dirk Galuba) litiga con Friedrich (Dietrich Adam): il sindaco di Bichleim rimprovera al direttore del Furstenhof il fatto di aver permesso a Barbara di introdursi nuovamente nellhotel, attraverso lacquisto della suite Sissi, causando molta angoscia a Charlotte (Mona Seefried); Werner, inoltre, ammonisce Friedrich, affinché non sottovaluti la cattiveria della Von Heidenberg. Pauline (Liza Tzschirner) racconta a Coco (Mirjam Heimann) che Michael (Erich Altenkopf) ha deliberatamente lasciato incustodita la cartella clinica di suo nonno, consentendole così di avere qualche informazione in più utile alla sua ricerca della verità. La ragazza rivela allamica che il nonno soffriva di una grave insufficienza cardiaca, che saltò lultima visita concordata col padre di Michael, e che questultimo era a conoscenza della sua partenza per il Brasile. Coco suggerisce che, probabilmente, luomo abbia avuto un infarto proprio a causa del fatto di dover vendere il suo castello, costretto magari da qualche oscuro motivo. Le due ragazze sono sempre più persuase del fatto che luomo non sia stato ucciso. Patrizia (Nadine Warmuth) comunica a Friedrich di aver avuto un colloquio con Barbara, senza rivelargli che la donna le ha confessato di essere sua sorella. La responsabile delle pubbliche relazioni dellhotel fa sapere a Friedrich che, nel contratto di vendita della suite, è specificato che la Von Heidenberg può accedere a tutti gli ambienti dellhotel, e cerca di convincere luomo ad annullare il divieto imposto a Barbara. Friercich, però, è molto perplesso.

Barbara chiede a Michael di prenderla in cura, poi incrocia Charlotte, che rimane profondamente turbata dallincontro, anche se Barbara precisa di non essere tornata per nuocere. Patrizia, intanto, chiede ad André (Joachim Latsch) di parlarle della Von Heidenberg: questi le elenca tutti i suoi crimini, e le sconsiglia di non fidarsi di lei. Leonard annuncia a Pauline che lui e suo padre hanno intenzione di affidarle il locale che una volta apparteneva a Marlene (Lucy Scherer), che era anche la stanza preferita di sua nonna, per consentirle di aprire un nuovo negozio in cui possa vendere le sue creazioni dolciarie, come piccolo risarcimento. La pasticcera sulle prime non sembra disposta a dire sì, ma Leonard insiste affinché accetti la proposta. La ragazza, poi, rivela a Leonard che il nonno, probabilmente, non è stato assassinato. In seguito, Leonard prova a baciare Pauline: questa è quasi sul punto di cedere, ma poi si ritrae.

Charlotte vede Barbara pranzare al ristorante dell’hotel, e apprende dall’acerrima nemica che il divieto di frequentare gli ambienti comuni dell’albergo è stato revocato. La Saafeld reagisce in malo modo, e si precipita immediatamente a chiedere spiegazioni al compagno, che le spiega della clausola presente nel contratto. L’uomo sembra non dare molto peso a ciò che dice la donna, rendendola così furibonda. Patrizia e Barbara, intanto, cercano di conoscersi meglio, e la prima sembra voler sapere la ragione che l’ha indotta a tornare al Furstenhof. Questa confessa alla sorella di essere molto pentita per i crimini commessi in passato, e che è tornata per farsi perdonare. La Dietrich, però sembra davvero scettica al riguardo. Werner cerca di consolare Charlotte, dicendole che farà il possibile per far revocare a Barbara l’immunità diplomatica, poi l’abbraccia, scatenando la gelosia di Friedrich. Goran (Sasa Kekez) cerca di convincere Alfons ad accettare la proposta dell’Associazione Agricoltori di diventare il nuovo volto della Baviera, spiegandogli che l’associazione gli darà mille euro se riuscirà a fargli accettare la loro proposta: in questo modo potranno avere i soldi per comprare il letto per il padre di Tina (Christin Balogh). Il concierge, però, sembra non avere alcuna intenzione di cambiare idea. Nils, intanto, sembra sempre più turbato al pensiero di dover, prima o poi, incontrare Barbara, e mette in guardia Sabrina (Sara Elena Timpe), invitandola a stare molto lontana dalla donna.

Trama puntata 27 gennaio 2014 – Per aiutare Tina a pagare le cure per suo padre, Alfons, convinto da Goran, decide di accettare il ruolo di ‘Volto della Baviera’ che ha vinto durante il concorso. Charlotte accusa Friedrich di non essere in grado di cacciare Barbara dall’hotel, come invece avrebbe fatto Werner e ciò genera una discussione tra i due che porta l’uomo a fare pressioni a Patrizia. Intanto, lei organizza un’intervista radiofonica per la sorella con la quale intende metterla in buona luce di fronte alla cittadinanza ma ciò ne provoca il licenziamento da parte di Stahl.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori