CENTOVETRINE/ Anticipazioni e video: Jacopo incontra Leo in ospedale. Puntata 29 gennaio 2014

Nella prossima puntata di Centovetrine, in onda mercoledì 29 gennaio 2014, Jacopo accetta di incontrare Leo in ospedale, ma rimane fedele al nome dei Castelli

28.01.2014 - La Redazione
centovetrine-leo-brera
Leo Brera (Francesco Roman)

Novità importanti sul caso di Sebastian arriveranno domani. I suoi familiari saranno convocati in commissariato dove scopriranno che l’auto su cui era aa bordo è stata trovata in fondo al fiume e questo fa pensare al peggio. Jacopo incontra Leo in ospedale ma continua a non fidarsi di lui mentre Cecilia decide di affrontare Frida. Nell’ultima puntata, Fiamma (Caterina Misasi) parla con Adam (Jacopo Venturiero) di quello che è successo in ospedale e del fatto che Jacopo (Alex Belli) ha salvato Leo (Luciano Roman) ma lui cerca di convincerla che per loro non c’è futuro. Cecilia (Linda Collini) lascia il caso e così Zeno (Massimiliano Vado) finisce nei guai: Frida ha testimoniato contro di lui accusandolo per l’omicidio di Oriana. Ivan (Pietro Genuardi) sembra l’unico disposto a fare qualcosa per salvarlo dal carcere… Brando (Aron Marzetti) comunica a Viola (Barbara Clara) che accompagnerà Sveva (Elena Cucci) a fare l’intervento a Padova… La giovane Castelli può rifugiarsi a casa della sua famiglia dove trova anche la madre… In attesa della puntata di oggi non perdere le anticipazioni presenti in questo articolo e clicca qui per rivedere l’ultimo episodio online.

A Centovetrine Jacopo e Leo si incontrano in ospedale: Brera cercherà far vacillare la fiducia di Jacopo in Sebastian, ma senza successo. Prima di scoprire le anticipazioni della prossima puntata, rivediamo quanto successo oggi nella soap. Matilda è appena rientrata a Torino incontrando presso la sua casa Jacopo (Alex Belli) che si dice immediatamente molto contento del suo arrivo anche se sottolinea come non avesse avuto nessuna notizia in merito. Matilda rimarca come in effetti la sua sia stata una decisione piuttosto repentina che ha preso in considerazione nel momento in cui è venuta a sapere di tutti i problemi che stanno attanagliando loro e soprattutto Sebastian (Michele DAnca). A tal proposito lei rimarca come le risulti difficile pensare che il proprio ex marito si sia potuto macchiare di un piano così diabolico soprattutto considerando lamore che per Laura (Elisabetta Coraini). Jacopo sottolinea come lui sia certo dellinnocenza di suo padre e di come loro siano vittime di un complotto ordito da due persone che vogliono portare alla distruzione della loro famiglia. Matilda vorrebbe delle prove che le facciano capire che effettivamente Sebastian sia innocente, ma Jacopo è costretto ad ammettere che non ce ne sono e anzi tutti gli indizi sembrano essere contro di lui compreso lanalisi balistica eseguita sulla sua pistola che ha confermato come sia stato lui a sparare a Leo Brera che in questo momento si trova in ospedale a lottare tra la vita e la morte. Matilda poi gli chiede della ragazza con cui ha sentito che parlava a telefono. Jacopo fa presente alla madre di aver trovato una persona davvero molto speciale con la quale potrebbe costruire un rapporto particolarmente solido se non fosse per il fatto che sia proprio suo padre la persona a cui ha sparato Sebastian nonché quella che loro pensano sia dietro tutto ciò. Jacopo rimarca alla propria madre come sia difficile per loro portare avanti lamore che li unisce ma si dice certo che potranno farcela. Intanto, nel commissariato Valerio (Sergio Troiano) sta per mettere a conoscenza Cecilia (Linda Collini) di una novità che non la farà certamente contenta: Frida (Gaia Scodellaro) ha ritrattato la propria confessione, evidenziando come il responsabile della morte di Oriana sia esclusivamente Zeno (Massimiliano Vado). Questo significa che per Zeno cè il serio pericolo di poter essere condannato per omicidio e quindi rischiare di passare il resto della propria vita in carcere. Cecilia è comprensibilmente affranta da questa notizia come del resto rimarca la sua reazione di palese scoramento per una situazione che fatica a essere risolta una volta per tutte. Valerio vedendo lo stress accumulato dalla donna, le offre la facoltà di decidere se rinunciare allincarico oppure proseguire. Cecilia non esita un solo istante nello scegliere di abbandonare la questione anche perché lei evidenzia non essere più legata in nessun modo a Zeno. Sveva (Elena Cucci) continua nella sua messa in scena per tenere quanto più possibile vicino a sé Brando (Aron Marzetti). Infatti, sfruttando una visita delluomo, si fa vedere dolorante e soprattutto affranta perché la madre non verrà da New York e quindi dovrà sottoporsi allintervento al cervello senza poter contare sul supporto di nessuno. Brando trova molto strana la cosa in quanto è stato proprio lui a contattarla e le aveva assicurato che sarebbe arrivata a Torino nella prossime ore, e di certo non può immaginare che sia stata propria Sveva a dirle di non venire. Comunque il piano di Sveva sembra funzionare in quanto Brando si offre di accompagnarla a Padova. Cecilia incontra di sfuggita nel commissariato Zeno che non appena viene a saper che lei ha deciso di lasciare il caso, la implora e quasi pretende che non lo abbandoni a un destino che non merita in quanto non è stato lui a uccidere Oriana. Più tardi parla della cosa con Damiano (Jgor Barbazza) che in effetti trova giusto che lei si faccia da parte anche in considerazione dello stress accumulato nel corso delle ultime settimane, ma lui non può abbandonarlo anche perché è suo fratello.

Adam (Jacopo Venturiero) e Fiamma (Caterina Misasi) si trovano all’ospedale. Lei manifesta la speranza che finalmente Leo (Francesco Roman) si possa rendere conto di come sia schiavo del suo desiderio di vendetta e che possa incominciare a vivere la sua vita. Adam pare aver cambiato opinione in merito anche però non sostiene per niente il rapportoche lei ha con Jacopo, facendole presente come per lei prima o poi, ci sarà un brusco risveglio. Ivan (Pietro Genuardi) ritorna per la prima vola al Blue Valentine dopo gli arresti domiciliari e ascoltando le ultime novità su Frida vorrebbe fare qualcosa affinché il vero colpevole paghi. Tuttavia, Damiano gli chiede di mantenere la calma per non rischiare di complicare ulteriormente le cose. Viola acconsente che il marito segua Sveva a Padova anche se gli fa presente come stia riuscendo a separarli. Infine, Viola incontra Jacopo e Matilda con quest’ultima che si dice certa che molto presto avranno notizia di loro padre.

 

Trama puntata 29 gennaio 2014 – Laura, Jacopo e Viola sono convocati in commissariato, Valerio Bettini ha una terribile notizia da comunicare ai Castelli: l’auto di Sebastian è stata ritrovata in fondo al fiume. Matilda chiede a Carol di non infierire sui suoi figli. Jacopo accetta di incontrare Leo in ospedale, ma rimane fedele al nome dei Castelli nonostante Leo cerchi di far vacillare la sua fiducia in Sebastian. Dopo essere stata in dubbio se abbandonare il caso o meno, Cecilia decide di affrontare Frida per farle confessare la verità e scagionare Zeno dalle accuse di omicidio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori