LE INVASIONI BARBARICHE/ Video, Barbara DUrso a Daria Bignardi: Sei di legno”. Puntata 31 gennaio 2014

- La Redazione

Ieri, 31 gennaio, è andata in onda la terza puntata de Le invasioni barbariche. Barbara D’Urso ha data qualche consiglio a Daria Bignardi per apparire più sensuale

daria_bignardi-R439
Daria Bignardi
Pubblicità

Nel corso della sua intervista con Daria Bignardi a Le invasioni barbariche, Barbara DUrso ha dato qualche consiglio alla conduttrice di La7 per apparire più sensuale:Cara Daria, devi mostrare di più il collo e il petto, tu che sei lì, tutta di legno, dovresti mostrare i lati più sensuali del corpo. Un uomo impazzisce se mostri il collo spazzando via i capelli mentre parli. Fortunatamente la Bignardi ha risposto con ironia: Forse Barbara hai ragione, devo seguire i tuoi consigli, perché sono un po di legno.

Alessandro Battista, ospite ieri sera di Daria Bignardi nel corso de Le invasioni barbariche è stato protagonista in settimana di una scena alquanto comica (in Parlamento). Stando a quanto riporta il cronista de Il Messaggero Mario Ajello, il giovane delfino avrebbe minacciato di sradicare il busto di Giolitti e di scaraventare giù dalla finestra se non gli fosse stata aperta la porta della commissione Affari Costituzionali. Il problema è che la porta era aperta, come gli ha fatto notare il renziamo Richetti. Ovviamente sta già imperversando su Twitter lhashtag ##sradicareilbustodigiolitti e i cinguettii ironici si sprecano: Non riuscivo ad aprire un barattolo. Ero talmente furioso che stavo per #sradicareilbustodigiolitti, Per trovare il Bosone di Higgs bastava #sradicareilbustodigiolitti e A bbusto! Tu m’hai provocato mo te sradico! #sradicareilbustodigiolitti

Pubblicità

Scontro a distanza tra Alessandro Di Battista e Corrado Augias nella puntata di venerdì 31 gennaio della trasmissione Le Invasioni Barbariche, condotto da Daria Bignardi. Il primo ospite della serata è appunto Alessandro Di Battista, deputato del Movimento 5 Stelle, che esordisce facendo dei complimenti alla conduttrice per il programma evidenziando che sarebbe stato impensabile che Brunetta fosse venuto come ospite e lui no. Di Battista racconta come nel corso della propria vita sia sempre stato un elettore del Centrosinistra vantandosi del fatto di non avere mai dato il proprio supporto nella cabina elettorale a Silvio Berlusconi, tantè che rimarca avere una maglietta nella quale ha fatto inserire la scritta. Poi ha parole di elogio nei riguardi dellex presidente del Partito Democratico Gianni Cuperlo, anche se rimarca come chi non denunci un reato sia colluso mentre ammette che i toni utilizzati per la protesta dal Movimento 5 Stelle nel corso di questa settimana in Parlamento siano stati effettivamente troppo aspri e per questo chiede scusa. Di Battista manifesta perplessità nei confronti della figura di Matteo Renzi mentre dopo la messa in onda di un servizio che riassume la sua avventura nel mondo della politica rimarca come la sua vita sia peggiorata nel senso che non ha praticamente tempo per i propri affetti. Evidenzia come lui non abbia stima nei confronti del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e limportanza di risvegliare la coscienza degli italiani. La Bignardi però controbatte chiedendo se in realtà non sia il riuscire a fare riforme la cosa più importante in questo momento. Di Battista sottolinea come in Italia non venga data la possibilità di fare il bidello mentre a Berlusconi si da la possibilità di decidere le cose che possono rappresentare il bene del Paese. Poi attacca la Boldrini che a suo dire nellultimo periodo sarebbe diventata più bugiarda di Berlusconi. Poi gli viene fatto presente come suo padre abbia dichiarato di essere fiero di essere stato fascista e lui risponde rimarcando come nonostante lo rispetti, siano due cose differenti (clicca qui per il video dellintervento di Di Battista).

Pubblicità

Il secondo ospite è Corrado Augias che evidenzia come quello che è accaduto questi giorni in Parlamento sia stato davvero eccessivo e nello specifico come il comportamento del Movimento 5 Stelle abbia un qualcosa che ricorda lo squadrismo del fascismo, mentre per Berlusconi evidenzia come in un Paese normale sarebbe da tempo in carcere. Parlando nuovamente del Movimento 5 Stelle, evidenzia come sia nel proprio inconscio un movimento dai chiari connotati fascisti senza tuttavia esserne consapevole e ne sottolinea gli eccessi come il modo con cui si rivolgono al Presidente Napolitano e agli altri deputati. Viene quindi mandato in onda un servizio nel quale vengono riassunti alcune dei momenti più significativi dei programmi da lui condotti. Quindi parla del proprio libro Inchiesta su Maria scritto dopo un viaggio a Medjugorje e del fatto che non ha intenzione di tornare più in tv (clicca qui per il video dellintervento di Augias).

Viene fatta entrare Taye Selasi, scrittrice e giurata del talent Masterpiece che si dice molto felice e onorata di incontrare un personaggio come Corrado Augias. Taye evidenzia come nel programma che la vede come giurate ci siano due o tre romanzi che promettono molto bene per il futuro. Lospite successiva è Andrea Delogu, che è una ragazza nata e cresciuta nella comunità di San Patrignano e che è protagonista nelle librerie con lautobiografia nella quale per lappunto racconta la propria vita. Lei è nata dalla storia damore tra sua madre e suo padre, avvenuta allinterno della comunità di recupero per tossicodipendenti. Sottolinea come non sia stato semplice crescere allinterno di un ambiente simile, anche perché a scuole cerano delle ragazze che la prendevano in giro. Lei racconta di come sin da piccola abbia avuto laspirazione di scrivere questo libro. Infine, sottolinea come allinterno della comunità ci siano stati dei sucidi per i metodi a volte troppo violenti che però sono serviti a salvare tantissime altre persone.

Tocca quindi al famoso giudice di Masterchef nonché cuoco, Carlo Cracco, che sottolinea come il programma stia andando bene anche se potrebbe ottenere ascolti ancora maggiori. Poi lancia una frecciatina a una concorrente che è diventata lidolo del pubblico televisivo soltanto perché non assaggiano i piatti che prepara. Cracco ammette che durante il giorno cerca di mangiare il meno possibile al fine di avere la voglia di mangiare i piatti dei concorrenti, rimarcando come in questa edizione ve ne siano alcuni davvero molto bravi. Lintervista si chiude con una domanda politica su chi tra Grillo e Renzi lo rappresenti maggiormente con Cracco che opta per il sindaco di Firenze, anche perché pare che abbia apprezzato la cucina del suo ristorante a differenza di Grillo. Poi entra nuovamente Taye che si presta a un momento molto divertente con Cracco che deve convincerla a leggere il suo libro di cucina.

Lultima ospite della serata è la conduttrice televisiva Barbara dUrso che parla immediatamente delle accuse che hanno lanciato alla sua trasmissione per la messa in onda di servizi hot. Lei smentisce questa cosa anche se poi chiede scusa. Vengono mandati in onda alcune immagini più significative delle trasmissioni condotte dalla dUrso che poi ritorna sullargomento sesso evidenziando di averne parlato una sola volta in trasmissione, di sentirsi a disagio e inoltre rimarca come non aiuti nemmeno a migliorare lo share. Viene proposta la copertina di Playboy di inizio anni 80 dedicata proprio a lei, dove metteva in mostra un corpo straordinario. Si chiude con la dUrso che scherza sulla possibilità di poter contattare per la Bignardi il cane della fidanzata di Berlusconi, Dudù per una possibile intervista.

Si è battuto per i marò in India e nei giorni scorsi è stato al centro delle polemiche che stanno investendo in queste ore il Movimento Cinque Stelle e i suoi rappresentati dopo quello che è successo in occasione del decreto Imu-Bankitalia e per la sua lite in sala stampa con Roberto Speranza del PD. Stiamo parlando di Alessandro Di Battista che questa sera ritroveremo a Le Invasioni Barbariche per “il primo faccia a faccia in uno studio televisivo”. All’annuncio, sulla pagina facebook del programma di La7 si sono mobilitati tutti e la maggior parte sembra essere contenta della partecipazione del politico 35enne romano alla trasmissione e così leggiamo: “Bravi è un grande!!!! bene bene ottima scelta di battista fai il di battista!!!”Sono in pochi, ma ci sono, invece, quelli che si lamentano della presenza di politici in tv in generale e chi si lamenta della presenza dei grillini dopo il loro no alla tv sin dal loro debutto sulla scena politica. Clicca qui per leggere il post

Grande attesa per la puntata de Le invasioni barbariche in onda questa sera alle 21.10 su La7. Gli ospiti di Barbara D’Urso saranno: Laura Boldrini, Taiye Selasi, Corrado Augias, Andrea Delogu, Carlo Cracco, Barbara D’Urso e Alessandro Di Battista. Sulla pagina Facebook del programma i fan hanno mostrato il loro dissenso per la presenza di Barbara D’Urso: Che decadenza! Barbara D’Urso, Ma ti prego. La D’Urso no, non ci sta già abbastanza in tv? E poi ha stufato il suo modo di fare televisione,  Barbara D’Urso? Ma che diamine state facendo? Ma cosa c’entra? Stanno davvero diventando le Invasioni barbose, altro che barbariche e Ma basta invitare quella tamarra della D’Urso…. ma a chi interessa? Vogliamo sentir parlare persone intelligenti, esseri da cui imparare e non di cui vergognarci!, sono solo alcuni dei numerosi commenti che hanno invaso la bacheca di Facebook. Più apprezzamenti per Corrado Augias: Per fortuna ci sarà Corrado Augias! Sono questi gli ospiti che vogliamo! e Salvo giusto il Signor Augias, per il resto no comment. Critiche dure anche per Laura Boldrini: Ma la Boldrini ha il coraggio di presentarsi? e La Boldrini arriverà con la scorta e la macchina blu? Donna falsa come giuda!. Il più atteso è sicuramente Alessandro Di Battista del Movimento 5 stelle,   al suo primo faccia a faccia in uno studio televisivo: Grandissimo Ale… ottima scelta. Forse l’italiano medio impara qualcosa. Clicca qui per leggere il post

Questa sera, venerdì 31 gennaio, va in onda in diretta tv su La7 la terza puntata de Le Invasioni Barbariche, programma condotto su LA7 da Daria Bignardi per il decimo anno consecutivo. La puntata si aprirà con lOn. Alessandro Di Battista, deputato del Movimento 5 Stelle, al suo primo faccia a faccia televisivo. Torna a Le invasioni barbariche la presentatrice Barbara D’Urso, dopo l’intervista dello scorso anno in cui la padrona di casa e la sua ospite non se le erano certo mandate a dire. Ad aprile 2013 Barbara D’Urso era presente in studio per presentare il suo libro, “Ecco come faccio”. Ma nel corso dell’intervista si è parlato del famoso video-protesta contro Trenitalia e  delle famose faccine di Barbara: “Non avendo fatto il botulino posso permettermi di fare le facce contrite: tu Daria non hai fatto il botulino, vero? Siamo tra le poche donne di una certa età a poter fare certe espressioni“, aveva risposto la D’Urso. Una seconda figura femminile di spicco della serata sarà Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati. Dopo di lei vedremo anche la scrittrice inglese Taiye Selasi tra i giudici di Masterpiece, il talent show di Rai Tre dedicato agli scrittori emergenti. Alla scrivania di Daria Bignardi siederà anche Carlo Cracco, uno dei tre giudici del talent culinario di Sky Masterchef, giunto alla sua terza edizione. Saranno presenti anche Andrea Delogu che ha trascorso i suoi primi dieci anni di vita in una comunità di recupero da cui trae ispirazione lintera vicenda del suo primo romanzo La Collina, e il giornalista e scrittore Corrado Augias.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori