THE WALKING DEAD 5 / Riassunto prima puntata (5×01) e anticipazioni seconda (5×02)

- La Redazione

Questa sera su Fox va in onda la prima puntata della quinta stagione di The Walking Dead, una delle serie più seguite al mondo. Vediamo le anticipazioni su quel che ci aspetta

the-walking-dead-foto
The Walking Dead

L’episodio 1 della stagione 5 di The Walking Dead è intitolata ‘No Sanctuary’ e ci catapulta nuovamente in un’America infestata dagli zombie. La puntata si apre con una didascalia che ha la funzione di chiudere in un certo senso la quarta serie ed aprire la quinta. La didascalia segna anche la cesura fra quello che è stato Gareth, a cui presta il volto Andrew J. West, il capo del Terminus, che nelle prime serie era stato ‘bestiame’ mentre nella quinta diviene ‘macellaio’. Le sue vittime saranno, ovviamente, Rick – interpretato da Andrew Lincoln, il poliziotto buono protagonista dalla prima serie, ed il suo gruppo di sopravvissuti che lotta per salvare la propria vita e – forse – ripopolare la terra. All’inizio della puntata, il compagno di cella di Gareth gli chiede ‘cosa siamo ora noi?’ e secondo le indiscrezioni della quinta stagione sarà proprio questa la domanda che farà, poi, da filo conduttore all’intera nuova stagione, trasmessa in Italia in contemporanea con gli Stati Uniti. Nella prima parte della puntata, però, la vera protaginista è Carol, interpretata da Melissa McBride, che salva l’intero gruppo da un attacco degli zombie utilizzando anche un piccolo stratagemma che era stato utilizzato all’inizio della prima serie da Rick per sfuggire agli morti viventi di Atlanta: spalmarsi il corpo con il sangue degli zombie per passare inosservato fra i morti viventi. Ma procediamo con ordine. La puntata si apre, appunto, con Gareth e i suoi compagni che sono in un vagone di un treno, destinazione misteriosa. L’intero treno è popolato da malviventi di non ben chiarita provenienza che uccidono, stuprano, distruggono tutto. All’improvviso la scena cambia e ci ritroviamo ai giorni nostri: il vagone del treno sembra lo stesso ma questa volta dentro ci sono gli uomini del gruppo di Rick che vengono catturati. Altri, insieme al loro capo, vengono portati nella stanza della morte. Per fortuna un’improvvisa esplosione li salva da una morte certa. L’esplosione al Terminus che ha salvato Rick, Glen (interpretato da Steven Yeun), Bob (che ha il volto di Lawrence Gillard Jr.) e Daryl (interpretato da Norman Reedus) è stata causata da Carol che ha prima provveduto a mettere in salvo la piccola Judith e Tyreese (Chad L. Coleman) e poi, come si diceva, si è spalmata del sangue degli zombie per riuscire a passare in mezzo a loro inosservata. Grazie a questo espediente, uccide molti abitanti di Terminus fra i quali Mary (Denise Crosby) e recupera il prezioso arco di Daryl. Scappati dalla stanza della morte, Rick e i suoi uomini corrono al vagone a liberare i quattro compagni catturati ed incontrano finalmente la loro salvatrice: un abbraccio intenso fra Carol e Daryl suggella quello che si era capito già nella quarta serie, ossia l’intenso legame che si è creato fra i due ragazzi. Il gruppo ormai riunito può così far ritorno al bosco dove Carl e Rick ritrovano la piccola Judith mentre Tyreese viene accolto a braccia aperte dalla sorella minore Sasha, interpretata da Sonequa Martin-Green. Altro flashback e la scena ritorna al passato per spiegare come Gareth e il suo gruppo siano arrivati a diventare dei cannibali.

La seconda puntata della quinta stagione si intitola invece ‘Strangers’ e in Italia verrà trasmessa il 20 Ottobre, sempre su Fox. In questa puntata farà il suo ingresso sulla scena un altro nuovo personaggio, padre Gabriel Stokes – a cui presta il volto Seth Gilliam – un prete che vive barricato all’interno della sua chiesa e che nasconde un terribile segreto che verrà svelato nel corso della quinta serie. Ma un piccolo indizio c’è: in qualche modo le sue vicende personali sono legate al rapimento di Beth Greene, interpretata da Emily Kinney, che è la figlia del fattore Hershe, che nella quarta serie è stata rapita durante una fuga in compagnia di Daryl con il quale ha nel frattempo creato un legame molto profondo.

Negli Stati Uniti viene descritta come la serie tv che detiene il record della più vista di tutti i tempi sulla tv via cavo e nel resto del mondo è trasmessa con analogo successo sui canali del gruppo Fox International Channels in più di 250 paesi. Stiamo parlando di The Walking Dead, già confermata per la sesta stagione. La quinta parte da stasera su Fox, a 24 ore dalla messa in onda Oltreoceano, così non sarà necessario nemmeno lo streaming, come recita il promo di Sky. Basata sui fumetti omonimi creati da Robert Kirkman, Tony Moore e Charlie Adlard, The Walking Dead racconta un mondo devastato dall’arrivo di morti viventi, in cui pochi esseri umani sopravvissuti lottano ogni giorno allo scopo di sfuggire agli attacchi degli zombie I protagonisti sono un gruppo di superstiti, guidati dal poliziotto Rick Grimes (Andrew Lincoln), che nel corso delle quattro stagioni del telefilm hanno dovuto affrontare numerose situazioni estreme, L’assedio quotidiano a cui i vivi sono sottoposti e il costante pericolo di morte mettono in evidenza tuttavia i peggiori istinti dell’uomo. Non a caso “Fight the dead, fear the living” (Combattere i morti, temere i vivi) è uno degli slogan della serie. Quest’anno, Maggie (Lauren Cohan) e gli altri sopravvissuti guidati da Grimes sono diretti a Washington. Nella premiere della quinta stagione Rick e il suo gruppo scoprono a proprie spese che Terminus è una trappola. Ma le brutte sorprese non sono finite e ora devono tentare l’impossibile per mettersi in salvo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori