Made in Sud / I Ditelo voi come Vampiri, prosciugati dai direttori di banca. Puntata 14 ottobre 2014

- La Redazione

Stasera in tv su Rai 2 troviamo unaltra divertente puntata del varietà Made in sud. Vediamo le anticipazioni del programma comico che si può seguire anche in streaming

made_in_sud
Made in Sud

Ieri sera, martedì 14 ottobre 2014, è andata in onda una nuova puntata dello show comico Made in Sud, in diretta dallAuditorium Rai di Napoli: ecco su che cosa hanno ironizzato i comici nella prima serata di ieri, il riassunto dellintera puntata. Come sempre l’intro è interamente gestito dal duo Gigi e Ross, che vogliono rilanciare il proprio Sud, che può creare posti di lavoro e rialzarsi. Improvvisamente, però, dal dietro le quinte compaiono due lavoratori. Uno è stremato, portando l’ennesima cassetta di pomodori e chiedendo il giusto pagamento dopo 18 ore di lavoro. Il pagamento arriva, ma il capo sgancia solo 1 euro. Arriva il momento di uomini e donne, con Shrek che tenta di corteggiare Fiona. Lei, però, portata nella sua palude, non riesce a resistere al fascino animalesco di Ciuchino. Arrivano nuove telefonate per Pigroman, il quale però, come al solito, non aiuta nessuno, preferendo restare sul palco tranquillo. Ogni luogo è fin troppo distante, compresa la Savanza, dove i pericoli sono all’ordine del giorno, come le zanzare, quelle tigre. La Gregoraci presenta i Ditelo Voi nel ruolo dei vampiri, vestendosi in maniera adatta. Uno dei tre sottolinea come un antenato gli abbia tempo fa succhiato il sangue, tramutandolo. Un altro invece ammette d’essere stato prosciugato dal direttore di banca, dopo aver chiesto un prestito. Tocca poi ad Arancino, rapper napoletano che ripete senza sosta il proprio motto, ovvero che nessuno nasce impanato. Qualcuno dice si sia fatta Napoli, mentre i presentatori dicono si sia fatto un po’ ovunque. Fatima è invece nuovamente alle prese con il suo ex Armando, che non si arrende e si nasconde in un cassonetto dei rifiuti, rifiutandosi di rinunciare a lei. L’incazzatore torna a farsi pubblicità, in attesa che qualcuno voglia comprarlo. Obiettivo da schernire oggi sono i venditori ambulanti di rose, che non lasciano in pace nessuno. Per poi passare alla questione alluvione, con i politici che danno la colpa ai cavilli, a l’incazzatore prenderebbe loro per i “cavilli”. Cardamone ne ha da dire su De Magistris, ex magistrato colpito proprio dai suoi colleghi, per una sceneggiatura che poteva divenire realtà soltanto a Napoli. Si è poi molto parlato della questione caschi in città, con i motociclisti che li evitano il più delle volte. I servizi di alcuni tg si sono sprecati, e così Cardamone precisa. I caschi in realtà in molti li indossano, ma li tolgono per lanciarli a certi giornalisti, così da essere ripresi. Si ritorna nella cucina di Masterchef, con i giudici che si ritrovano a fare i conti con l’incazzatore, stavolta concorrente. Lui non ci sta a subire le critiche di Barbieri e Cracco, così quest’ultimo si ritrova con una torta in faccia. I due napoletani in fila sono sempre più diversi, ma si ritrovano insieme in un ristorante giapponese. Il primo lo trova molto chic, mentre il secondo mette in dubbio il pesce crudo, portatore di malattie. Gino Fastidio canta la sua solita canzone monotematica. Sente in tanti parlare della mozzarella che conterrebbe diossina, ma lui crede sia soltanto una bufala. Ovviamente la sua performance non manca di gas vari. Il professore chiede ai telespettatori quale sia il lavoro più strano proposto a Napoli, ma da casa non reagiscono al meglio, sostenendo che il lavoro non esiste a Napoli, ma la Gregoraci incita a non arrendersi. Capretti ha avuto brutte esperienze in campo medico. Ha avuto il mal di schiena, ma il suo osteopata gli ha chiesto di girarsi, piegarsi in avanti e chiudere gli occhi. Ovvio il riferimento sessuale, con Capriotti che sottolinea come un dolore maggiore non farebbe di certo sparire quello iniziale. Kekko è triste per tutto e tutti, stasera per i lacci delle scarpe, sempre strozzati. Quando poi riescono a slacciarsi, c’è sempre qualcuno che te lo fa notare, e allora li si strozza nuovamente. I due fidanzati cafoni fanno il loro ingresso. C’è aria di matrimonio e lei racconta di come a Dubai ci si metta pezze in testa per sposarsi, mentre in Italia, dice lui, le pezze vanno altrove. Richiamando gli scorsi Oscar, anche a Made in Sud scatta il selfie con i presentatori. Gigi e Ross fanno un po’ di satira politica, con la Merkel che pare concordare con il Jobs Act. La questione più calda però riguarda i matrimoni gay, che potrebbero essere legalizzati anche in Italia, ma Alfano teme questa prospettiva perché correrebbe il rischio di pagare gli alimenti a Berlusconi. Mino continua a lamentarsi di sua madre, che pensava unicamente al fratello, regalandogli ogni cosa, comprese le sue mutande. Ritorna Mika, che commenta l’edizione di X-Factor, tra Fedez che non smette di piangere, Morgan che ruba il trucco alla Cabello e i cantanti mandati nei campi perché non sanno cantare. Ciro fa un confronto tra i bambini di oggi e quelli della sua infanzia. Oggi i parchi giochi sono attrezzatissimi, mentre al tempo non c’era nulla. Suo cugino giocava a nascondino, e dopo 37 anni ancora non l’hanno trovato. I Gomorroidi non possono mancare, e stavolta raccontano dell’arrivo dei finanzieri in un loro bar. Nient blitz però, solo due spritz. Wolverine non ha di certo una voce da supereroe, e ora gli è spuntata anche la zeppola. Ormai disperato si è messo a fare l’arrotino. Il Nonno moderno ce l’ha con i suoi nipoti, che si ostinano a fargli feste a sorpresa, ma dopo 40 anni la sorpresa è a dir poco svanita. La mamma Milf non capisce le critiche sull’età della sua nuova fiamma, diplomatosi insieme alla figlia. Poco prima della fine Armando riprova a conquistare Fatima, nascondendosi in un vecchio armadio giunto sul palco. Il finale è dedicato interamente alla musica dei Sud58.

Stasera in tv su Rai 2 troviamo unaltra divertente puntata del varietà Made in sud, che sarà visibile anche in diretta streaming. Il programma è condotto da Gigi e Ross con la partecipazione di Fatima Trotta ed Elisabetta Gregoraci. Clicca qui per vedere la diretta streaming di Made in sud su Rai.tv

Un bel giro al porto di Napoli prima di iniziare l’estenuante diretta di Made in Sud (oltre tre ore davanti alle telecamere). Ecco quello che ha fatto Eisabetta Gregoraci nel corso del pomeriggio. Come trovate finora le performance di Lady Briatore?

Torna lappuntamento settimanale con la comicità di Made in Sud, il programma di intrattenimento condotto su Rai 2 da Gigi e Ross, insieme ad Elisabetta Gregoraci e Fatima Trotta. In programma per questa sera abbiamo le consuete esilaranti esibizioni di Ivan e Cristiano, Enzo e Sal, de I Ditelo voi e anche Gino Fastidio e Nonno Moderno. Non mancheranno, dallAuditorio Rai di Napoli, neanche le musiche di Frank Carpentieri e gli sketch divertentissimi di Paolo Caiazzo, che si concentra solitamente sui monologhi e ha promesso di farlo anche questa sera, Mino Abacuccio e Ciro Giustiniani. Lattenzione del programma allaspetto social rimarrà comunque alta, grazie alla cronaca dal profilo Twitter da parte dello spassoso Enzo Fischietti, che darà un occhio anche alla pagina su Facebook, che ha raggiunto gli 800.000 like. Nella serata di oggi, martedì 14 ottobre 2014, le vere novità saranno rappresentate da altri comici che calcheranno il palco dello show, come Mariano Bruno ne La mucca di Caserta e le Sex and the sud. 

Caricamento

Napoli#me#eligreg#madeinsud#

Vedi su Instagram



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori