Chi l’ha visto, puntata 22 ottobre 2014 su Rai 2: Elena Ceste, il cadavere ritrovato non è stato mai spostato?

- La Redazione

Rai 3 va stasera trasmette una nuova puntata di Chi l’ha visto?. Le anticipazioni sul programma condotto da Federica Sciarelli dicono che si parlerà di Elena Ceste e Roberta Ragusa

chilhavisto_sciarelliR439
Chi l'ha visto?, conduce Federica Sciarelli

Nella puntata di mercoledì 22 ottobre 2014 della trasmissione di approfondimento Chi lha visto?, condotta come consuetudine da Federica Sciarelli, vengono trattati alcuni tra i principali casi di cronaca che stanno catalizzando lattenzione dellopinione pubblica e in particolar modo quello di Elena Ceste scomparsa dallo scorso mese di gennaio dalla proprio casa nella provincia di Asti, nel pieno di una notte molto fredda lasciando il marito Michele e ben quattro figli. Sabato 18 ottobre intorno alle ore 10,00 del mattino in un campo posto a poche centinaia di metri dalla casa della stessa Elena Ceste, un uomo stava effettuando le pulizie del canale dacqua. Durante le operazioni di pulizia si è accorto della presenza dei resti di un corpo e immediatamente ha avvertito le autorità. Sul luogo sono arrivati i carabinieri e i Ris in quanto si è reso necessario delle analisi molto approfondite per capire di chi possa essere il corpo. Naturalmente si è pensato immediatamente a Elena Ceste anche perché i resti sono stati trovati privi degli abiti e in una zona cmolto prossima alla casa della donna e dalla quale si è allontanata la notte del 24 gennaio. Inizialmente si pensano possano essere anche i resti di un imprenditore agricolo della zona che nellultimo periodo è scomparso e sembra si sia suicidato. Nelle ultime ore questultima ipotesi è andata scemando in quanto la lunghezza delle ossa e soprattutto la conformazione del bacino lasciano pensare che possano essere di una donna. Peraltro sembra, da quanto si evidenzia nel corso della puntata, che la lunghezza siano corrispondenti a quelli di Elena Ceste. Comunque occorre attendere i risultati delle analisi per stabilire con certezza di chi si tratti. Risultati per i quali ormai dovrebbe essere questione di ore. Quindi si procede a tracciare il percorso che avrebbe potuto compiere Elena Ceste, priva di vestiti indosso e senza occhiali, per non farsi notare da nessuno e in effetti viene mostrato un tragitto alternativo che non passa per la strada principale ma che attraversa in pratica dei campi. Da segnalare che stando alle prime segnalazioni, il corpo non dovrebbe essere mai stato spostato ed è chiaro che con le analisi si spera di poter capire quali siano state le cause del decesso. Intanto, il marito sembra essersi barricato in casa non andando neppure una volta sul luogo dove è stato trovato il cadavere ed agli amici più vicini ha più volte ripetuto di essere certo che non si tratti del cadavere della moglie. La famiglia di Elena Ceste ossia i propri genitori, per il momento hanno deciso di non commentare i fatti ed attendere lesito delle indagini. 

Oltre al caso di Elena Ceste si parla anche di quello della piccola Chicca, la bambina di sei anni morta in un quartiere di Caivano in provincia di Napoli, per via di una caduta di almeno dieci metri. Gli inquirenti sono sicuri che non si è trattato di un incidente in quanto ci sono alcuni elementi che fanno elidere definitivamente questa possibilità tra cui anche e soprattutto i segni di abusi sessuali continuati nel tempo che ha subito la piccola e che lasciano pensare che ci sia una sorta di orco in circolazione che potrebbe essere stato il responsabile anche della morte del piccolo Antonio avvenuta un anno fa con la medesima dinamica. I genitori di Chicca chiedono giustizia e soprattutto lanciano un appello affinché quanto sappiano possa aiutare gli inquirenti ad indagare nella direzione giusta e fermare questo killer. 

Si parla anche del caso della scomparsa di Roberta Ragusa ed in particolare della posizione del marito Antonio Logli, con le lettere della donna datate nel 2005 e nel 2006 e dalle quali si evince come già allepoca ci fossero dissidi allinterno del loro matrimonio ed in particolare Roberta che lamentava la mancanza di attenzioni da parte del proprio uomo. Inoltre, vengono sottolineate alcuni fatti che potrebbero portare alla verità sulla scomparsa ossia leliminazione delle mail che lo stesso Logli si scambiava con la propria amante ossia Sara ed il fatto che luomo le abbia intimato di gettare via il telefonino con il quale comunicavano tra di loro per non farsi scoprire dalla moglie Roberta. 

Viene dato un piccolo spazio anche a delle novità riguardanti la vicenda della morte di Marina Arduini avvenuta nel 2007 nella provincia di Frosinone e per il quale fino a questo momento sembravano non esserci sospettati ed indagati. In realtà il padre di Maria Arduini desideroso come tutto il resto della famiglia di ottenere giustizia e conoscere la verità su come si siano svolti i fatti, ha fatto presente che in realtà cè un indagato tenuto nascosto per via del fatto che luomo è sposato con tanto di famiglia. Si dovrebbe trattare peraltro di un uomo che nel suo passato ha avuto dei problemi con la giustizia per piccoli reati di vario genere. Il padre di Maria, si dice speranzoso che presto possa emergere la verità.

Si rinnova anche oggi, mercoledì 22 ottobre 2014, lappuntamento con lo studio di Federica Sciarelli, a Chi lha visto?: in prima serata, su Rai 3 dalle 21.05, si tornerà a parlare di persone scomparse e di casi di cronaca rimasti irrisolti o con qualche dettaglio misterioso. In particolare, nella serata di oggi, la trasmissione si occuperà del caso di Elena Ceste, la mamma scomparsa ormai da dieci mesi a Costigliole dAsti. Clicca qui per seguire la diretta della nuova puntata di Chi lha visto? su Rai.Tv

La puntata odierna di Chi lha visto?, in onda su Rai Tre a partire dalle 21.05, darà ampio spazio al caso di Roberta Ragusa, scomparsa nella notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012. A distanza di un anno e nove mesi circa le indagini sono a un punto morto e il maggior sospettato è il marito della donna, Antonio Logli, che secondo la procura ha occultato il suo cadavere. Dagli atti dellinchieste sono emerse delle conversazioni telefoniche tra luomo e la sua compagna attuale (la baby sitter-amante) nelle quali ipotizza che la stessa trasmissione aveva sì trovato il corpo, ma lo aveva dunque nascosto per far durare di più il mistero della sua scomparsa. 

Questa sera, mercoledì 22 ottobre, alle 21.05 su Rai Tre va in onda un nuovo appuntamento di Chi l’ha visto?, il programma condotto da Federica Sciarelli. Si torna a parlare del caso di Roberta Ragusa. Il marito Antonio Logli ha cancellato le mail che si era scambiato con Sara e le ha detto di gettare il telefono con il quale comunicavano, ma la trasmissione di Rai Tre è in grado di ricostruire quei messaggi. Durante la puntata si parlerà anche del corpo ritrovato, a poca distanza dalla casa di Elena Ceste. Sabato scorso dai dipendenti comunali impegnati nella pulizia di un canale di scolo tra il fiume Tanaro e la vecchia ferrovia, nelle campagne di Isola dAsti, hanno trovato dei resti umani. Si tratta del corpo della casalinga di 37 anni svanita nel nulla lo scorso 24 gennaio? Soltanto gli esami del Dna potranno dire a chi appartenga quel cadavere. Chi l’ha visto? tratterà anche del caso di Fortuna Loffredo, la bimba di sei anni del parco Verde di Caivano, violentata e scaraventata nel vuoto da uno dei primi piani dell’isolato 3 della palazzine Iacp. Infine sarà approfondito il caso della Balduina a Roma, il quartiere in cui alcuni giovani hanno preso a bastonate un ragazzo che andava a portare fuori il suo cagnolino.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori