TEMPESTA D’AMORE/ Anticipazioni puntata 24 ottobre: Friedrich cerca di pagare il riscatto di Mila

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap opera Tempesta d’amore, in onda venerdì 24 ottobre 2014, Patrizia decide di sviare i sospetti su una altro possibile colpevole

Tempesta_PaulineR439
Tempesta d'amore
Pubblicità

Oggi, venerdì 24 ottobre, alle 19.35 su Rete 4 va in onda una nuova puntata di Tempesta d’amore. Prima di scoprire le anticipazioni, rivediamo quanto successo ieri sera nella soap opera tedesca. Friedrich (Adam Dietricht) mette al corrente il proprio figlio Leonard (Christian Feist) che non è riuscito ancora a reperire i 2 milioni di euro che servono per pagare in riscatto in quanto le banche necessitano di maggior tempo per dare modo alla pratica di essere valutata attentamente visto la quantità di denaro sia abbastanza alta. Leonard inizialmente se la prende con il padre ma poi chiede scusa per leccessivo nervosismo, capendo benissimo come non sia colpa sua se le banche hanno necessità di tempo. Friedrich sottolinea di capirlo benissimo in quanto ci è già passato con la vicenda dello Tsunami in Tailandia con la scomparsa dellaltra figlia che peraltro spera sempre che un giorno possa tornare. Daniel (Daniel Buder) telefona a Patrizia (Nadine Warmuth) per metterla a conoscenza del fatto che la febbre della piccola Mia si è abbassata. Mentre la donna parla con il complice, Coco (Mirjam Heineiman) la controlla molto da vicino e finisce per avere la conferma che i suoi sospetti che sia stata lei stessa a rapire la bambina siano abbastanza fondati. Coco segue la donna fino allinterno del ristorante dove con un astuto stratagemma riesce a far allontanare dal proprio tavolo, lasciando così incustodito il proprio cellulare. Coco lo prende e ricompone lultima chiamata ricevuta per scoprire con chi stava parlando in maniera tanto animata. Proprio nel momento in cui stava per rispondere Daniel ecco che Patrizia si accorge di quello che sta accadendo e quindi ad interrompere la chiamata. Alfons (Sepp Schaurer) ed Hildegard (Antje Hagen) sono contenti perché credono di essere riusciti a disfarsi dellorribile quadro di Natasha (Melanie Wiegmann) ma per la loro disperazione devono fare i conti con una dura realtà. Natasha avendo visto particolarmente rattristata la stessa Hildegard, si è recata nello stesso negozio per acquistare unaltra volta lo stesso quadro che adesso viene nuovamente appeso sulla parete. Patrizia è furibonda con Coco per quello che ha fatto e si dirige diritta nellufficio di Leonard per chiedergli che venga licenziata in tronco. Nello stesso ufficio si recano sia Coco che Pauline (Liza Tzschirner) che vuole dare manforte nella vicenda alla propria amica. Patrizia racconta quello che è accaduto con Coco che conferma la versione della donna ovviamente aggiungendo le proprie accuse che vengono sottoscritte dalla stessa Pauline. Patrizia non pensando di essere scoperta e non sapendo cosa rispondere finge un malore con tanto di svenimento. Ovviamente il povero Leonard è costretto ad accompagnare Patrizia in camera affinchè possa riprendersi. Martin (David Paryla) e Suor Helene sono al settimo cielo in quanto il loro progetto di dare sostegno alla donne in difficoltà sembra essere vicino dal poter diventare una realtà, in quanto il proprietario della struttura sembra aver deciso di vendere. 

Pubblicità

I due religiosi festeggiano la notizia con Charlotte (Mona Seefried) che già incominciano a pensare al nome da dare alla casa di accoglienza. Purtroppo ci sono problemi all’orizzonte che stanno per essere creati dal solito Werner (Dirk Galuba) che convince il fratello Andrè (Joachim Latsch) che la presenza della casa di accoglienza nel loro paese non sia un fatto positivo per il turismo e per i loro affari. In ragione di questo, Andrè si reca da Charlotte e le fa presente di aver cambiato idea sulla questione del concedere il passaggio all’interno della proprietà. Charlotte intuisce immediatamente come ci sia lo zampino del suo ex marito e ne parla direttamente con Martin e suor Helene con quest’ultima che assolutamente non vuole darsi per vinta. In ragione di ciò affronta Werner per convincerlo di come sia importante avere una simile struttura sul territorio ma l’uomo fa leva sul fatto che lui è tenuto a salvaguardare soprattutto gli interessi economici della cittadina per cui reputa che sia meglio non lasciare costruire la struttura. Patrizia continua nella sua messa in scena con il povero Leonard che effettivamente non sa a chi credere anche perché è impossibile pensare che una mamma possa usare la propria figlia per uno scopo personale. Natasha vorrebbe essere servita nella casa di Hildegard ma quest’ultima ci tiene a chiarire la faccenda rimarcando come le regole sono che ognuno debba prendersi cura delle proprie faccende. Questo arreca un bel po’ di disagio alla donna in quanto non nasconde di non essere abituata. Sabrina (Sarah Elena Timpe) e Nils (Florian Stadler) fanno pace mentre Leonard e Pauline cercano di parlare della faccenda con la donna che crede Patrizia, visti i precedenti, capace di una simile cosa.

Trama puntata 24 ottobre 2014 – Mentre Friedrich fa il possibile per pagare il riscatto di Mila, Patrizia decide di sviare i sospetti su una altro possibile colpevole in modo da fare sì che Leonard le ridia fiducia. Nel frattempo, Martin si scopre attratto da Helene e teme che collaborare con lei possa rivelarsi controproducente

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori