DARIO ARGENTO/ Chi è il maestro dellhorror italiano ospite di Che fuori tempo che fa

- La Redazione

Nella puntata di Che fuori tempo che fa in onda stasera su Rai 3 troveremo tra gli ospiti il regista e sceneggiatore Dario Argento, maestro del cinema horror italiano

Argento_DarioR439
Dario Argento, questa sera su Iris regista de 'Il cartaio'
Pubblicità

Nella puntata di Che fuori tempo che fa in onda stasera su Rai 3 troveremo tra gli ospiti il regista e sceneggiatore italiano Dario Argento. nato a Roma il 7 settembre 1940 in un ambiente che certamente ha favorito in lui lamore e la passione verso il mondo del cinema, visto che suo padre Salvatore era già un produttore cinematografico di origini siciliane, mentre sua madre Elda lavorava per una famosa agenzia fotografica dellepoca. Da sottolineare come sin da bambino Dario Argento fosse particolarmente attratto dalle forme soavi e armoniose del corpo femminile che lui poteva contemplare nelle foto realizzate dalla madre che si occupava principalmente delle top model dellepoca. Una piccola curiosità relativa allopera da regista di Dario Argento è legata al fatto che è stato proprio suo padre a dargli la possibilità di far conoscere il suo genio cinematografica producendo le sue prime pellicole.

Pubblicità

Lesordio dietro la macchina da presa avviene nel 1969 con il film intitolato Un esercito di cinque uomini. Un film nel quale Dario Argento offre una collaborazione al regista Italo Zingarelli, occupandosi però principalmente della sceneggiatura. Il film è di genere western (che saranno il primo amore del regista romano). Nel 1970 dà inizio alla tipologia di film che poi sarà il suo macchio di fabbrica, ossia un misto tra lhorror e il thriller, per pellicole capaci di generare nel pubblico che lo vede unincredibile suspense curando tutto nei minimi particolari partendo dalla musica e la sceneggiatura. Quello che viene considerato universalmente il suo più grande capolavoro è senza dubbio il film del 1975, Profondo rosso. Tuttavia il successo riesce a conseguirlo con tantissimi altri film, come ad esempio nel caso di Phenomena del 1985, Opera del 1987, La terza madre del 2007 fino ad arrivare allultimo film intitolato Dracula 3D del 2012.

Pubblicità

Dario Argento ha anche fatto da regista a un film di genere storico, Le Cinque Giornate, nel quale tra gli altri era presente nel cast un certo Adriano Celentano. Nelle vesti di sceneggiatore ha collaborato in tantissime altre pellicole di successo come il capolavoro di Sergio Leone, Cera una volta il West, mentre nelle vesti di attore ha preso parte ad alcuni film come Scusi lei è favorevole o contrario?, Tutti pazzi per amore 2, oltre che a quasi tutti i film che lo hanno visto anche nelle vesti di regista. Per quanto concerne la sua vita privata, Dario Argento ha avuto un primo grande amore in Maria Casale che le ha dato il suo primo figlio Fiore. Il rapporto con la donna è durato dal 1968 fino al 1972. Successivamente si è legato sentimentalmente a Daria Nicolodi che invece le ha dato la seconda figlia Asia, che a sua volta lo ha reso nonno di due nipotini. Dario Argento, infine, si è sposato nel 1974 con lattrice Marilù Tolo per un matrimonio durato solo pochi mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori