EKATERINA VAGANOVA/ Chi è la ballerina russa di Ballando con le Stelle 2014 che fa coppia con Valerio Aspromonte

- La Redazione

Ci sarà anche Ekaterina Vaganova tra i partecipanti di Ballando con le stelle 2014. La ballerina russa farà infatti coppia con lo schermidore Valerio Aspromonte

Ekaterina_Vaganova_Ballando
Ekaterina Vaganova
Pubblicità

Ci sarà anche Ekaterina Vaganova tra i partecipanti di Ballando con le stelle 2014, dove farà coppia con lo schermidore Valerio Aspromonte, uno degli sportivi più noti del nostro Paese. Nata a Vilyucisk, in Kamchatka, nel gennaio del 1988, Ekaterina Vaganova può vantare un curriculum estremamente prestigioso, in cui fanno spicco le vittorie in serie riportate ai campionati mondiali di danze latino-americane e standard. Ha inoltre trionfato per ben quattro volte in patria, altrettante ai campionati italiani, arrivando seconda per due volte al “World in Youth Latin, IDSF”.

Ha iniziato a ballare sin da bambina, all’età di cinque anni, mettendo immediatamente in mostra doti che hanno ben presto spinto i genitori a iscriverla ad una scuola di danza in modo da affinarne le doti già evidenti. Dopo appena due anni è quindi diventata campionessa del mondo nella categoria riservata agli juniores, ballando in coppia con Alexander Ermacenkov nel programma dieci danze. Una vittoria prestigiosa, tale da meritare ai due il premio Exercise nel 2001, conferito con la motivazione di aver contribuito in maniera rilevante allo sviluppo della disciplina sul territorio russo. Negli anni successivi ha quindi fatto coppia con Gabriele Goffredo, sotto le insegne del nostro Paese. Tra i loro principali successi, vanno ricordati in particolare i due secondi posti riportati al campionato mondiale noto come World Youth in Latin. A partire dal 2006 ha invece cambiato partner, esibendosi con Andrea De Angelis, insieme al quale ha conquistato il quarto posto sia ai campionati europei che in quelli mondiali, sempre nell’ambito del programma dieci danze, oltre ad arrivare in finale ai campionati internazionali riservati ai ballerini sotto i ventuno anni.

Nel 2011 è stata oggetto di alcuni problemi di salute che hanno spinto i medici a proibirle l’attività, problemi poi fortunatamente superati, ma che hanno addirittura fatto adombrare l’ipotesi di un suo definitivo ritiro dall’attività, circolata a lungo soprattutto negli ambienti della danza internazionale. Naturalmente le sue imprese ne hanno notevolmente implementato la popolarità anche in patria, tanto da consentirle di partecipare nel corso del 2009 all’edizione russa di Ballando con le stelle, ove ha fatto coppia con Yuri Askarov e Kirill Pletnev.

Pubblicità

Nel 2012 ha quindi preso parte all’edizione italiana dello show, l’ottava della serie e il suo rapporto con Sergio Assisi è stato spesso al centro del gossip che circonda lo show di anno in anno. Le voci di un suo possibile flirt con il partner sono però state smentite con decisione dallo stesso Sergio Assisi, noto peraltro per essere stato a lungo fidanzato con Gabriella Pession, il quale ha voluto puntualizzare la natura totalmente amichevole del rapporto tra i due. Più recentemente è stata invece al centro di voci che la vorrebbero in tenero rapporto con Keidi Kladiu, il ballerino albanese noto per la sua presenza all’interno dei format di Maria De Filippi. A dare corpo ai rumors è stato in particolare il cinguettio lanciato dalla stessa ballerina russa sul suo profilo Twitter in cui affermava che se son rose, fioriranno. Un messaggio abbastanza esplicito seguito da una foto postata invece su Instagram che ritrae la coppia a Mosca, dalla quale in molti hanno tratto l’impressione di un rapporto ormai in fase di consolidamento.

Pubblicità

Nel frattempo Ekaterina Vaganova continua a portare avanti la sua carriera, affiancando alle esibizioni sportive l’insegnamento portato avanti sia in patria che in Italia, Austria, Ucraina e Spagna. Un insegnamento che si è rivelato proficuo, se si pensa che molti di coloro che si sono affidati alle sue cure sono poi riusciti ad affermarsi ai massimi livelli. Poliglotta, capace di parlare in maniera fluente in ben quattro lingue, ha tra i suoi principali hobby la musica classica, la storia dell’arte e il teatro. La sua nuova partecipazione a Ballando con le stelle potrebbe perciò essere un’ottima occasione per incrementare la sua popolarità anche nel nostro Paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori