MATTINO 5 / Il regalo di Tomaso Trussardi a Michelle Hunziker per le nozze. Puntata oggi 30 ottobre 2014

- La Redazione

Mattino 5, 30 ottobre 2014: oggi i due conduttori, Federica Panicucci e Federico Novella, sveleranno al pubblico a casa cosa ha regalato Tomaso Trussardi a Michelle Hunziker per le nozze.

mattino5
Mattino 5

Torna anche oggi, giovedì 30 ottobre 2014, lappuntamento con il talk di approfondimento e attualità Mattino 5, condotto da Federica Panicucci e Federico Novella su Canale 5: in programma per oggi cè una rivelazione che in tanti hanno aspettato di conoscere, ovvero che cosa ha regalato Tomaso Trussardi alla sua bella moglie Michelle Hunziker. Oltre a questo, naturalmente, si parlerà di molti altri temi sia politici che economici, con attenzione particolare a ciò che tocca maggiormente la quotidianità dei telespettatori. Mentre aspettiamo che la puntata di oggi cominci, ecco di che cosa si è discusso nella puntata di ieri. Si incomincia parlando della morte di Elena Ceste con la presenza in studio del professor Raffaele Morelli e di Ilaria Cavo. Viene effettuato un collegamento in diretta con Costigliole dAsti con linviata che rimarca come ci sia un nuovo sopralluogo da parte degli inquirenti che si stanno occupando del caso e della presenza de medico legale. Questo significa che si stanno effettuando nuove analisi nel tentativo di ottenere ulteriori informazioni per svelare il mistero della morte della donna. Linviata sottolinea come siano attesi nei prossimi giorni i risultati dei test istologici e tossicologici che potrebbero dare delle indicazioni per scoprire come sia morta Elena Ceste. Viene mandata in onda una intervista realizzata alla signora Romina, mamma di quattro figli che ha per via dei figli continui rapporti con Michele. La donna sottolinea come a differenze degli altri, lei reputa che luomo non sia colpevole e stando a quanto ha potuto appurare allepoca dei fatti non si è mai accorta di un presunto stato di depressione da parte di Elena. In studio quindi si parla di alcuni elementi, come il perché Elena Ceste lasciò casa senza portare con sé gli occhiali da vista e soprattutto perché sia uscita senza vestiti indosso. Poi linviata parla dellamico di Elena con cui si è visto una volta alla cava. Luomo ha sottolineato come loro fossero ex compagni di scuola e che si siano dati un appuntamento per scambiare qualche chiacchiere che potrebbe aver permesso alla donna di evadere dalla monotonia della quotidianità. Si cambia decisamente argomento passando a parlare del senso di insicurezza che gli italiani stanno avvertendo nellultimo periodo in ragione di tanti piccoli e grandi crimini che avvengono nelle città, come ad esempio quello che viene raccontato da una signora presente in studio, che nella sua Milano è stata scippata della borsa e del portafoglio da un paio di ragazzini di 12-13 anni. Poi si parla dei tanti crimini consumati sui mezzi di trasporto pubblico con diverse linee denotate come ad alto rischio dagli stessi cittadini. In studio ci sono per discutere del tema, la rappresentante del Partito Democratico Monica Cirinnà, Matteo Salvini segretario della Lega Nord e Paolo Liguori. Il dibattito è molto acceso per via delle posizioni diverse rispetto alle soluzioni da mettere in atto per risolvere il problema e come porsi rispetto al problema degli immigrati e dei rom. Arriva in studio il professor Nicola Sorrentino, che parla della corretta alimentazione da tenere durante il periodo invernale anche per combattere il raffreddamento e quantaltro. Il professore spiega che si può mangiare un po di più rispetto alla stagione ma senza esagerare ed inoltre parla dellutilità di alimenti carotenoidi, di alimenti ricchi di vitamina C ed E., selenio, zinco e via dicendo. Con il senatore di Forza Italia Antonio Razzi e il giornalista Roberto Poletti si parla dei furbetti dItalia ed in particolare della lotta che sta portando avanti il sindaco di Locri contro il grande fenomeno di assenteismo dei dipendenti comunali e del caso di Carlo Cani che ha ammesso di essere andato in pensione senza aver mai lavorato nella propria vita facendo indignare i lavoratori della Carbon Sulcis. Lospite del segmento che si occupa di conversioni di persone famose è Giacomo Celentano, figlio del grande Adriano, che racconta di come si sia convertito durante un viaggio a Lourdes con il padre. Quindi parla del rapporto con suo padre e con quello con suo figlio in parte raccontato nel libro Nel nome del padre, e di come labbia aiutato a ritrovare la fede la sua attuale moglie Katia, con la quale ha avuto un periodo di fidanzamento di 4 anni e mezzo in castità. La puntata si chiude con la rubrica di Samya che presenta la ricetta della Peperonata in agrodolce.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori