CASTLE 6/ Anticipazioni puntata di oggi 15 novembre: diretta streaming su Rai tv

- La Redazione

Questa sera su Rai 2 va in onda una nuova puntata della sesta stagione di Castle. Vediamo le anticipazioni dell’episodio dal titolo “Il buono, il cattivo e il bambino”

Castle
Castle 8, in prima Tv assoluta su Fox

Stasera su Rai Due va in onda unaltra puntata della serie Castle, trasmesso anche in diretta streaming. La puntata di stasera si intitola Il buono, il cattivo e il bambino. La storia ruota attorno a un uomo che entra in chiesa sanguinante e ha con sé un bambino che lascia al prete, mentre si accascia a terra e muore Clicca qui per seguire la diretta streaming di Castle su Rai.tv

Questa sera, sabato 15 novembre, alle 21.10 su Rai Due va in onda un nuovo episodio della sesta stagione di Castle, la serie tv con Nathan Fillion e Stana Katic. L’episodio in onda si intitola “Il buono, il cattivo e il bambino“, ma prima di scoprire le anticipazioni rivediamo quanto successo settimana scorsa in “La discepola“. La squadra omicidi della NYPD indaga sulla morte di una donna, impiccata con una lenza da pesca. Il corpo è stato ritrovato da un vigilante. Pam Hodges ha un passato da squillo e una inquietante particolarità: è perfettamente identica a Lanie Parish (Tamala Jones). La donna si era trasferita a New York da soli 7 mesi e aveva detto a suo zio, che l’aveva ospitata per un breve periodo, di aver trovato un lavoro ben retribuito, senza fornire ulteriori dettagli. Richard Castle (Nathan Fillion) e Kate Beckett (Stana Katic) perquisiscono il lussuoso appartamento dove viveva la donna, ricco di oggetti di valore. L’affitto e le spese della donna erano pagate da una società fantasma del Belize, e ciò rende difficile le indagini. Nell’appartamento non vengono ritrovate tracce ma solo una macchina fotografica, che viene esaminata dagli uomini del dipartimento. Lanie, già scossa per l’accaduto, scopre che la donna si era sottoposta a un intervento chirurgico per assomigliarle e che aveva un tatuaggio uguale al suo, nella stessa parte del corpo. Javier Esposito (Jon Huertas) dubita della fedeltà di Lanie e le chiede chi l’ha vista nuda negli ultimi mesi (in maniera tale da poter conoscere il tatuaggio). Lanie non accetta le insinuazioni sulla presunta fedeltà ma ricorda di aver festeggiato una sera in un club e di essersi svegliata a casa, senza ricordare come avesse fatto a tornarci: qualcuno potrebbe averla drogata. Castle e Beckett interrogano il chirurgo plastico Kelly Nieman (Annie Wersching), autrice dell’intervento chirurgico, che ammette di aver eseguito l’intervento su richiesta di Pam, che le ha portato delle foto di una sua amica a cui voleva assomigliare, scattate presumibilmente all’interno di un club. Il pagamento è stato effettuato con un assegno emesso da una società del Belize.

Dall’esame della macchina fotografica di Pam si scopre che la donna è stata su una barca la sera dell’assassinio. La squadra fa irruzione sulla barca e scopre un altro cadavere, ucciso con lo stesso modus operandi di Pam. Si tratta di Daniel Santos, un uomo perfettamente identico al detective Esposito. Santos, ex spogliarellista, si era trasferito a New York da circa un anno, e aveva detto a parenti e amici di aver trovato un buon lavoro, senza svelare dettagli. Victoria Gates (Penny Johnson Jerald) è convinta che tra i due omicidi ci sia un legame e gli eventi potrebbero suonare come un avvertimento per gli uomini del distretto. Daniel Santos frequentava spesso il dottor Ian Fuller (Jim Holmes), a cui aveva chiesto di insegnarli a parlare come un determinato uomo, fornendogli una registrazione: si tratta proprio della voce di Esposito, tratta da un servizio televisivo. Lanie è terrorizzata da quello che sta accadendo, Esposito cerca di tranquillizzarla e vorrebbe avere tra le mani lo spietato assassino per comprendere le ragioni delle sue azioni. Castle e Beckett si recano a casa di Santos e trovano nel corridoio una sua amica, che dichiara di averlo visto andare via con una limousine nera. La limousine è stata noleggiata dalla dottoressa Nieman che ammette di avere una relazione con Santos, dettata esclusivamente da attrazione fisica, ma nega di essere la sua assassina. La dottoressa è convinta che qualcuno la stia incastrando. Il suo alibi regge e dalle registrazioni di una videocamera si scopre che Santos, dopo aver lasciato la casa della dottoressa, è entrato in un automobile, guidata da Carl Matthews (William Mapother), il vigilante che ha trovato il corpo di Pam. 

Castle è convinto che l’uomo abbia un complice, che ha pagato le costose spese per l’intervento: e se si trattasse del triplo-omicida Jerry Tyson (Michael Mosley)? Il suo corpo non è mai stato ritrovato e Castle è convinto che il serial killer sia ancora vivo. Il detective Kevin Ryan (Seamus Dever) scopre che tutti i fascicoli relativi a Tyson sono scomparsi, richiesti da Esposito e Parish, che si proclamano estranei alla vicenda: a prelevare i fascicoli sono stati i due sosia, utilizzati per ripulire la fedina penale di Tyson. L’auto di Matthews viene ritrovata nei pressi del motel dove soggiornava Tyson, e il vigilante ha preso in carico la stessa stanza del serial killer. Castle riesce a bloccare Matthews, che stava tentando di fuggire e l’uomo viene portato in distretto. Messo alle strette, Matthews ammette di aver ucciso Santos e Pam, ma nega alcun coinvolgimento con Tyson, nonostante le evidenze. Ryan scopre altri particolari inquietanti: la fuga di Tyson fu favorita dalla dottoressa Nieman, che ha lavorato per un breve periodo nel carcere dove era detenuto l’uomo: la dottoressa Nieman è la fidanzata di Tyson? Gli uomini della squadra omicidi fanno irruzione nello studio medico della dottoressa Nieman, che è scappata lasciando un messaggio beffardo: “Avrete più fortuna la prossima volta”.

Trama puntata 15 novembre 2014 – La squadra omicidi della NYPD indaga sulla morte di un uomo con precedenti penali avvenuta in chiesa, mentre cercava di proteggere un bambino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori