LA PAPERA NON FA LECO / News puntata 17 novembre: in attesa del prossimo appuntamento, Max Giusti intervista Paola Cortellesi (18 novembre 2014)

- La Redazione

La papera non fa l’eco, le anticipazioni della prima puntata in onda questa sera. Inizia il nuovo programma di curiosità scientifica condotto da Max Giusti su Rai 2

Max_Giusti_Infophoto_papera
Max Giusti

In attesa di scoprire nuove appetitose anticipazioni sulla prossima puntata de La papera non fa eco, Max Giusti si conferma sul suo programma radio. Radio2 Super Max va in onda dal lunedì al venerdì mattina dalle 10:30 alle 12 ed è condotto dallo stesso Giusti affiancato da Gioia Marzocchi. Il conduttore ha annunciato tramite il suo profilo Twitter che domani, mercoledì 19 novembre, sarà ospite della sua trasmissione Paola Cortellesi, protagonista e sceneggiatrice del film Scusate se esisto, diretto dal regista Riccardo Milani, marito dell’attrice. 

I telespettatori de La papera non fa l’eco, il nuovo programma di Max Giusti, si sono affidati ancora una volta ai social per esprimere le loro opinioni sullo show. “Programma ben strutturato e pieno di simpatia e curiosità”, “Molto vario e piacevole”, “Ottimo programma fra intrattenimento e l’educational”, “finalmente un programma che fa parlare i bambini”, alcuni dei commenti più entusiasti che si leggono su Twitter. Parecchi anche i complimenti per il conduttore: “Uffa, non è possibile sa fare tutto”, “Complimenti”, “Il punto di forza”. Max Giusti ci ha infatti tenuto a ringraziare il pubblico per l’affetto con il quale l’ha seguito.

Il nuovo programma condotto da Max Giusti, La papera non fa l’eco, in onda il lunedì su Rai 2 alle ore 21:10, ha deluso le aspettative. La prima puntata del 17 novembre non è infatti andata oltre 1.445.000 telespettatori, registrando un 5,36 per cento di share. Si tratta di un programma di intrattenimento scientifico durante il quale gli esperti aiutano a dare risposta alle domande più improbabili, che possono essere utili nella vita quotidiana.

Terzo esperimento per la categoria “Lo faccio per la scienza” a ‘La papera non fa l’eco’. E’ il turno di Vladimir Luxuria, che dovrà cercare di riconoscere due gemelli solo dall’odore delle ascelle. La scena è comprensibilmente comica, e dopo aver “incamerato” l’odore dell’ascella di uno dei due, ad occhi bendati si cimenta nell’odorare i rimanenti cinque personaggi. E l’esperimento… riesce incredibilmente.

E’ possibile ballare sulla crema pasticcera? ‘La papera non fa l’eco’ cerca un altro ardito esperimento, con la bellissima Ariadna Romero. Un fluido non newtoniano, la crema pasticcera, potrebbe esserle da pavimento? Secondo gli scienziati in sala questo è possibile, dato che i fluidi non newtoniani cambiano le proprie caratteristiche di solidità in base alla velicità con cui vendono colpiti. La musica di Flashdance è adatta allo scopo e… incredibilmente l’esperimento “riesce”.

Un esperimento di fisica è quello che apre la puntata di ‘La papera non fa l’eco’. Enzo Iacchetti è la cavia e dovrà rimanere impassibile mentro un incudine di ferro gli si porterà a un paio di centimetri dalla faccia. Niente paura, prima c’è una prova con un cocomero. Peccato che la prova fallisca. Il povero Enzino è davvero un po’ teso, ma i professori che coordinano l’esperimento lo rassicurano. A modo loro. L’incudine lasciato al moto vincolato del pendolo non può superare l’altezza da cui è stato lasciato libero di oscillare. Sempre che i due addetti che lo lasciano andare non gli imprimano alcuna forza verso il basso. Altrimenti… L’esperimento questa volta riesce anche se secondo Vladimir Luxuria un errore avrebbe potuto rovinare tutto compromettendo l’esperimento. “Avete tenuto conto della lunghezza del naso di Iacchetti?”, “No…” ammettono i professori. Che rischio! 

La papera non fa leco è cominciata da pochissimi minuti e Max Giusti ha presentato i “giudici/cavie” degli esperimenti di questo nuovo format di intrattenimento scientifico. Vladimir Luxuria, Enzo Iacchetti e Ariadna Romero sembrano un po’ spaesati e curiosi di vedere cosa succederà in puntata. Forse il termine che Max Giusti continua a usare “immolarsi per la scienza” non contribuisce a rilassarli. Ma vediamo cosa sta per succedere: ‘La papera nonn fa l’eco’ infatti, sarà trasmesso anche in diretta streaming video. Può un gamberetto correre più veloce di un uomo? possibile scalare una parete usando un aspirapolvere? Per avere delle risposte a queste domande, dal punto di vista scientifico, basterà seguire il programma. Clicca qui per vedere la diretta streaming video di La papera non fa leco su Rai.tv

Tra poche ore Max Giusti debutta su Rai Due con “La papera non fa l’eco“, il nuovo programma di “intrattenimento scientifico tra esperimenti curiosi, spiegazioni rigorose e cavie umane. Nel simpatico promo della trasmissione Max Giusti si incammina tra i monti con un’oca in braccio e trascinandosi dietro un gigantesco amplificatore a forma di papera di gomma gialla. Max attacca un microfono all’amplificatore e ci mette davanti l’oca. Si siede su un poltrona da regista con in mano una cartelletta con il quesito: la papera non fa l’eco, vero o falso? L’oca fa il suo “qua” e dopo pochi istanti arriva l’eco che sposta fisicamente il conduttore che può ora rispondere alla stravagante domanda. Clicca qui per vedere il promo

Ecco apparire sul web le prime indiscrezioni video della prima puntata del programma La papera non fa leco. Tra gli ospiti più attesi per stasera c’è sicuramente Vladimir Luxuria, che torna protagonista per una notte. Nel video postato sulla pagina ufficiale del programma la si vede impegnata nelle prove e lascia a tutti i fan un particolare messaggio:”Sono la Luxuria merignata flambè…”. Cosa ci ha riservato questa sera Vladimir Luxuria? La curiosità cresce. Clicca qui per il video

Stasera, su Rai 2 a partire dalle 21.10, partirà il nuovo programma di approfondimento scientifico condotto da Max Giusti, La papera non fa leco: sarà tantissimo lo spazio per le domande più insolite e curiose, che troveranno una risposta fondata anche tramite alcuni esperimenti. Ce ne saranno alcuni poco rischiosi e molto semplice e altri che, invece, potrebbero essere definiti esattamente lopposto. In un video della pagina Facebook del programma, infatti, si vede uno stunt-man pronto a mettersi alla prova in un esperimento, tutto legato con lo scotch e appoggiato su una montagna di imballaggi! A che cosa dovrà sottoporsi? Lo scopriremo presto, intanto, clicca qui per il video direttamente dal profilo Facebook di La papera non fa leco.

Prende il via una novità in casa Rai: si tratta di La papera non fa leco, la nuova trasmissione condotta da Max Giusti. Lobiettivo del programma è andare a fondo di tutte le curiosità e le domande che possono avere una risposta scientifica, anche le più bizzarre, come per esempio può un gamberetto correre più veloce di un uomo?. La forza propulsiva sarà certamente la voglia di conoscere, da parte del conduttore e degli ospiti in studio: il telespettatore sarà perfino invogliato a cambiare alcune abitudini quotidiane dopo le rivelazioni che saranno fatte in diretta, di cui moltissimi sono alloscuro, come per esempio la quantità di batteri che si accumula sullo spazzolino da denti se viene conservato a meno di due metri dal gabinetto. Proprio per chiarire meglio alcune affermazioni che verranno fatte, nel programma ci sarà lo spazio dedicato ad alcuni filmati che illustreranno alcuni dati, supportati da prove scientifiche, anche stranissimi e bizzarri – come, per esempio, la capacità dei piccioni di riconoscere i volti umani. Non mancheranno gli esperimenti, rischiosi o meno, ma sempre con lo scopo di rispondere ad una domanda: proprio il pubblico in studio potrà anche essere protagonista, nel senso che verrà chiamato da Max Giusti per dare il via allesperimento o per prendervi parte in prima persona, anche se si trattasse di dover correre su una piscina riempita di crema pasticciera senza affondare. A fine puntata, inoltre, ognuno potrà porre la sua domanda personale che lo attanaglia, e anche se sembra tanto assurda, a cui si cercherà di trovare una risposta valida. Insomma, in bilico tra la scienza, la curiosità e probabilmente anche molte risate, Max Giusti inaugurerà questo nuovo format questa sera, su Rai 2, dalle 21.10.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori