TEMPESTA D’AMORE/ Anticipazioni puntata 20 novembre: Martin dice a Helene la verità sulla morte della madre

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap opera tedesca Tempesta d’amore, in onda giovedì 20 novembre 2014 su Rete 4, Martin rivela a Helene la verità sulla morte della madre

Tempesta_PaulineR439
Tempesta d'amore

Questa sera, giovedì 20 novembre, alle 19.35 su Rete 4 andrà in onda una nuova puntata di Tempesta d’amore. Ma prima di scoprire le anticipazioni, rivediamo quanto successo ieri sera nella soap tedesca. Pauline (Liza Tzschirner) è molto contenta che adesso non deve più vivere il proprio amore nascondendolo anche se la reazione di Patrizia (Nadine Warmuth) è stata piuttosto decisa e per questo ringrazia tantissimo lamica Coco (Miriam Heineman) che con il proprio ingresso in cucina di fatto le ha salvato la vita. Coco le chiede se abbia avuto notizie da Patrizia per quanto riguarda il ricatto che hanno messe in essere nei suoi confronti ma Pauline sottolinea come non si sia ancora fatta sentire anche se dubita che possa restare insensibile rispetto alla cosa. Hildegard (Antje Hagen) si trova insieme a Tina (Christin Balogh) e discutono delle opere di Jonas e di come sia davvero bizzarro che ci possano essere persone desiderose di acquistarle spendendo così tanti soldi per esse. A tal proposito si dice più che mai determinata nello scoprire quale sia il segreto dello stesso Jonas al fine di comprendere al meglio questa strana forma di arte. Nel proprio letto dospedale Sabrina (Sarah Elena Timpe) è avvilita per il fatto di aver perso luso delle gambe per cui tenta a più riprese di muoverle ma per suo sommo dispiacere deve prendere atto che esse non danno nessun segnale di movimento. La ragazza è disperata.

Tina si reca presso il garage dove Jonas sta elaborando la sua ultima creazione, per così dire. Tina vorrebbe assistere mentre lui la realizza ma ovviamente Jonas per non permetterle di scoprire il suo segreto, si inventa una serie di scuse per cui lei non può assistere per poi sviare il discorso invitandola a cena. Tina determinata a raggiungere il proprio obiettivo, finge di andare via e si nasconde in uno dei bidoni presenti nei pressi del garage al fine di spiare luomo. Per sua sfortuna, Jonas posiziona sul bidone un enorme utensile che blocca la donna nello stesso bidone. Martin (David Paryla) e suor Helene sono alle prese con la messa a nuovo di alcune sedie e mobili varie da destinare allarredo della casa di accoglienza. I due incominciano a parlare di diverse cose a partire dalla gioia da parte del parroco per la decisione di Helene di voler ritirare il premio in nome del proprio ordine religioso. Poi parlano del momento difficile che sta attraversando Sabrina con suor Helene che decide di andare a trovarla per farle avere tutto il proprio supporto.

Nel frattempo Alfons (Sepp Schaurer) recatosi nel proprio garage sente delle voci venire dallinterno del bidone ed ovviamente è piuttosto sorpreso nel vedere Tina. Luomo laiuta a uscire dal bidone ma finiscono per cadere entrambi. Helene intanto è andata a trovare Sabrina sottolineandole come non debba vergognarsi di aver bisogno di aiuto e che presto le cose le sembreranno meno drammatiche. Ad un certo punto Helene rivive nella propria mente alcuni degli attimi vissuti con la madre in fin di vita. La donna sentendosi colpevole della sua morte, inventa una scusa e scappa via. Alfons ha un ginocchio abbastanza malandato e dopo aver raccontato alla moglie Hildegard quello che le è accaduto sottolinea come secondo lui Tina sia affascinata da Jonas mentre invece Hildegard fa presente che Tina volesse soltanto cercare di capire larte del loro nipote. 

Helene si imbatte in Martin al quale sottolinea il fatto di essere colpevole della morte di sua madre e per questo palesa l’intenzione di recarsi alla polizia per auto denunciarsi. Martin che conosce perfettamente la verità cerca di fermarla ma non potendo parlare della realtà dei fatti avendo saputo la cosa durante la confessione, appare poco credibile agli occhi della stessa suor Helene. Leonard (Christian Feist) e Pauline si recano nella stanza di Patrizia ma la trovano completamente vuota. Accorgendosi come la donna stia per scappare cercano di inseguirla peraltro prendendo in prestito lo scooter di suor Helene, ma non riescno nel loro intento. Quanto meno Leonard rallenta il tentativo di autodenunciarsi della suora. Tuttavia don Martin notando come suor Helene sia più che mai decisa ad andare alla polizia, si vede costretto a violare il segreto confessionale facendole presente che a uccidere la madre sia stato il medico con una iniezione letale per conquistare il cuore della stessa Helene. La suora non vorrebbe usare la cosa per dare dei problemi a Martin con il vescovo con quest’ultimo che però spinge affinché il dottore venga punito per il proprio crimine. Mentre Sabrina si convince che un miracolo possa ridarle l’uso delle gambe, Patrizia raggiunge la cameriera della sorella in un bosco dove le riconsegna la piccola Mila che vuole usare per distruggere Leonard e il padre. Infine, Pauline e Leonard non sapendo più come farebbe sono sul punto di avvisare la polizia.

Trama puntata 20 novembre 2014 – Dopo essere sparita nel nulla, Patrizia favorisce il ritorno di Mila al Furstenhof. Intanto, Martin rivela a Helene la verità sulla morte della madre ma capisce anche che deve comunicare al vescovo di essere venuto meno ai suoi doveri di prete.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori