TALE E QUALE SHOW/ Diretta, le esibizioni: ha vinto Rita Forte con Dione Worwick (puntata 21 novembre 2014)

- La Redazione

Questa sera su Rai 1 va in onda una nuova puntata di Tale e quale show. Vediamo le anticipazioni sul programma condotto da Carlo Conti in diretta dallo Studio Nomentano 5 di Roma

carlo_conti_2
Carlo Conti

Vittoria meritata da parte di Rita Forte a Tale e Quale Show con la sua interpretazione di Dione Warwick. Secondo si è classificato un bravissimo Alessandro Greco con Barry White e terza Serena Rossi con Laura Pausini. Soltanto quinto Valerio Scanu con la sua interpretazione di Cher. Una serata piacevole, con qualche scivolone, ma ben riuscita e con un buon ritmo che ha portato quasi fino a mezzanotte. Settimana prossima l’ultima puntata. Chi vincerà? 

Momento un po’ sopra le righe a Tale e Quale show, quando l’esibizione di Attilio fontana, un discreto Bob Marley, anzi più che discreto, deborda in una apologia dell’uso di cannabis. Una classica situazione in cui una battuta un po’ infelice diventa una valanga e Carlo Conti ammicca ma decide di aspettare che la bufera passi. Arriva poi Cirilli con la Mission Impossible: deve imitare i Bony M. E diciamo che a modo suo ce la fa.

Difficile interpretare Bonnie Tyler, e Fiordaliso a Tale e Quale Show non ci riesce molto bene. La sua è più una reinterpretazione, frenata dal tentativo di imitare la cantante. Simpaticissima, in ogni caso Fiordaliso tiene bene la scena, ma sicuramente non è stata la sua migliore esibizione. Dopo di lei arriva una timidissima Clizia Fornasier. Deve cimentarsi nientemeno che con Carmen Consoli. Perfetto il lavoro dei costumisti, non molto riuscita nemmeno questa esibizione, anche se i giudici trovano il positivo (specie De Sica che strappa pure due bacetti in diretta alla bella cantante). La voce difficile da riprodurre, ma anche le movenze in questo caso lasciavano un po’ a desiderare.

Ampio dopo-gara per Valerio Scanu a Tale e Quale Show con la sua interpretazione di Cher, vocalmente c’è poco da discutere, il look invece non è molto azzeccato. Sul web si scontrano detrattori e fan in un clima un po’ surriscaldato dalle polemiche della settimana. Un Valerio – educatissimo – che però non sembrava del tutto a suo agio. Un peccato. A De Sica la palma della “cafonata” che però tutti hanno pensato (e un po’ si addice al personaggio Cher): “nun te offenne, ma me pari er mignottone der raccordo anulare”. Una sfida difficilissima comunque, a causa del timbro molto particolare della voce della cantante e il suo look estremo. Ilarità sul web quando Scanu ha parlato dei propri tacchi. Dopo di lui si presenta un grande Matteo Becucci che porta l’interpretazione di Edoardo Bennato coinvolgendo anche tutti i “colleghi”accomodati tra il pubblico. Ora tocca a Fiordaliso, diventerà Bonnie Tyler.   

Esibizione molto apprezzata quella di Rita Forte nei panni di Dionne Warwick a Tale e Quale Show. Una interpretazione intensa e che esalta le sue grandi doti vocali, con un trucco davvero all’altezza della situazione. Per i giudici è sì. Si passa poi a Roberta Giarrusso, che interpreta Fiorella Mannoia. Il look è molto somigliante, ma la voce è davvero un po’ troppo costruita e l’interpretazione ne risente. Difficile che sia davvero apprezzata, anche se i giudici sono stati come sempre molto buoni. E ora dopo uno stacco pubblicitario “infinito” che su Twitter ha suscitato qualche ribellione da parte dei fan di Valerio Scanu, eccolo ancora alle prese con un ruolo femminile, anche se atipico. Ecco che diventerà Cher. Con la coinvolgente “Strong enough”.

Esibizione gradevole quella di Amadeus e Fabrizio Frizzi nei panni dei Righeira, ma che sembra più uno stacco comico e leggero che un medley destinato alla gara. Insomma un fuorigara che ci voleva, dopo lo stacco pubblicitario per riportarci verso punte artistiche più elevate. Le potrà raggiungere Rita Forte con la sua Dionne Warwick?  

A Tale e quale Show si torna negli anni ottanta con due animali da palcoscenico caricati a pallettoni. Fabrizio Frizzi e Amadeus ridono a crepapelle fin dalla preparazione di Michale e Jonson Righeira, sapranno farci divertire anche sul palco come con il “bababaciami” delle prove? Intanto ci stiamo ancora riprendendo dall’interpretazione di Serena Rossi che diventando Laura Pausini ha strappato la prima standing ovation della serata. Uguale. Anzi, Tale e Quale. Un vero spettacolo. Tra i più entusiasti la Goggi, che però incassa le critiche dei fan di Valerio Scanu su Twitter, convinti che abbia attaccato il loro idolo parlando di “voce stridula”. A noi non pare, l’esibizione di Serena era fantastica.

Strepitosa trasformazione a Tale e Quale Show di Alessandro Greco che diventa in tutto e per tutto Barry White. Un lavoro imponente (otto ore di trucco) la voce che è davvero perfetta e piena, in una atmosfera da disco dance che non ci aspettavamo fosse in grado di riprodurre. Ora arriva una delle favorite: Serena Rossi diventa Laura Pausini. Il pre-trasformazione non lascia molto ben sperare. L’interpretazione sarà all’altezza?

Tale e Quale Show prosegue dopo una bella esibizione di Silvia Salemi, che impressiona i giudici per la sua vocalità così simile a quella di Patti Pravo, eppure così più matura di quella della giovane Nicoletta ai tempi di “La Bambola”. A nostro giudizio, pur in una esibizione praticamente perfetta, la Salemi ha voluto caricaturare un po’ troppo il personaggio, gigioneggiando un po’. Ritmo incalzante e si passa ad Alessandro Greco che prova a cimentarsi in You are mi first, my last, my everyting di Barry White. Una sfida trasformarsi nel corpulento cantante dalla voce particolare. La sempre vulcanica Aureli ha la soluzione. “Canta come se cantassi a bocca piena”, funzionerà?

A Tale e Quale Show si comincia in modo tambureggiante, con un simpatico duetto tra Gabriele Cirilli e Carlo Conti. Qualche battuta per presentare a modo suo i giudici della serata e poi via alla gara. Silvia Salemi con l’ausilio della bravissima Emanuela Aureli si deve trasformare in Patti Pravo. La preparazione fa ben sperare… in tanta comicità. Stiamo a vedere la performance come sarà…

Colpo di scena a Tale e Quale Show che sta per cominciare. La febbre è davvero sempre più alta e in attesa della gara di stasera (clicca qui per la scaletta delle imitazioni di Tale e Quale Show di questa sera) il mitico Umberto Smaila, “Gattone” de “I Gatti di Vicolo Miracoli” si candida per la prossima edizione. Una tiratina d’orecchie all’amico Carlo Conti affidata a un tweet: “#why non stato chiamato io a fare Buscaglione a #TaleEQualeShow ? Caro @_Carlo_Conti_ confido nella prox edizione :-)”. Un tweet pacioccoso come il grande Umberto che – forse i più giovani non lo ricordano – ha uno straordinario talento musicale oltre che cabarettistico. La hit “Verona Beat” dei Gatti di Vicolo Miracoli era costruita sul suo grande modo di suonare il piano e su una voce davvero “prog”. Chi non ha versato una lacrima sui “sogni di gloria” di queste note? Dai, Carlo: sarebbe splendido! E ricordati “ci si trova il venerdì”, l’anno prossimo a Tale e Quale Show vogliamo anche Umberto!

In un’intervista a Blogo, Veronica Maya a parlato dell’imbarazzante incidente che l’ha vista protagonista al Tale e Quale Show, quando è rimasta a seno nudo sul palco a causa del cedimento del corpetto del vestito di scena. “ stato un incidente che ho subito, che non mi è piaciuto vivere da protagonista. Soprattutto in procinto dello Zecchino d’Oro. Questa cosa mi ha imbarazzato tantissimo, mi ha stupito che se ne sia parlato così tanto. Le cose gravi per cui imbarazzarsi e vergognarsi sono altre. Non ho bestemmiato, non ho rubato, non ho preso in giro nessuno. Penso di meritare il percorso che sto facendo. Ho quasi 40 anni, ho due figli, non ho bisogno di farmi pubblicità in questo modo. Me l’hanno fatta gli altri, mi dispiace, evidentemente non hanno altro a cui pensare”.

Stasera, come ogni venerdì, ci attende un nuovo appuntamento con il programma condotto da Carlo Conti, Tale e quale show: in particolare, nella serata di oggi, vedremo sei dei protagonisti di questa edizione sfidare sei protagonisti di quella precedente, per aggiudicarsi il titolo di campionissimo 2014: sul profilo Facebook ufficiale della trasmissione è comparsa una fotografia illuminata del palco dello show, che mostra i grandi preparativi per la serata di oggi. La vincitrice di questanno è Serena Rossi, e staera vestirà i panni di Laura Pausini: ma moltissimi dei fan del programma mostrano un tifo sfegatato per il bravissimo Valerio Scanu, che invece sarà Cher. Tantissimo il supporto per lui, riuscirà a vincere lambito titolo? Lo scopriremo questa sera, appuntamento su Rai 1!

Questa era, venerdì 21 novembre, su Rai Uno andrà in onda la decima puntata di “Tale e quale show”, condotto da Carlo Conti in diretta dallo Studio Nomentano 5 della Dear di Roma. Dopo la conclusione della quarta edizione, che ha visto trionfare Serena Rossi, sono ancora 12 i protagonisti in gara – sei campioni di questanno e sei della scorsa edizione che concorrono per il titolo di Campionissimo 2014. Nel corso della settimana i vip sono stati aiutati a preparare le esibizioni dai coach Emanuela Aureli, Maria Grazia Fontana, Dada Loi e Silvio Pozzoli, dal Maestro Pinuccio Pirazzoli e dal coreografo Fabrizio Mainini, dai costumisti e dal team di truccatori e parrucchieri. Undici le prove previste per stasera, un duetto e dieci esibizioni singole. Amadeus e Fabrizio Frizzi vestiranno i panni dei Righeira, Silvia Salemi sarà Patty Pravo e Roberta Giarrusso si trasformerà in Fiorella Mannoia. La vincitrice Serena Rossi diventerà Laura Pausini, Clizia Fornasier imiterà Carmen Consoli e Matteo Becucci sarà Edoardo Bennato. Nuova prova al femminile per Valerio Scanu che imiterà Cher, mentre Attilio Fontana (vincitore della scorsa edizione) sarà Bob Marley. Alessandro Greco sarà Barry White, Rita Forte si trasformerà in Dionne Warwick e Fiordaliso si metterà alla prova con Bonnie Tyler.

Come sempre saranno Loretta Goggi, Claudio Lippi e Christian De Sica a giudicare le esibizioni, mentre Gabriele Cirilli affronterà una nuova missione impossibile: imitare lintero gruppo dei Boney M nel brano Daddy Cool. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori