Riassunto Centovetrine / Puntata del 24 novembre e info replica video streaming

- La Redazione

Centovetrine, riassunto puntata del 24 novembre 2014: Carol ha scoperto dove si nasconde Rowena e Jacopo viene arrestato dalla polizia con l’accusa di favoreggiamento

centovetrine_jacopoR439
Jacopo (Alex Belli)

Oggi, lunedì 24 novembre, è andata in onda su Canale 5 una nuova puntata della soap opera italiana Centovetrine. Ecco quello che è successo nel centro commerciale più famoso della tv. Carol Grimani (Marianna De Micheli) è riuscita a ritrovare Rowena Fassbinder (Cristina Moglia) e Jacopo Castelli (Alex Belli) sulla barca di quest’ultimo e, dopo aver avvertito le forze dell’ordine, li tiene sotto scacco, minacciandoli con una pistola. Jacopo riesce a disarmarla, dopo una breve colluttazione, e la rinchiude nella cabina. Adam Vega (Jacopo Venturiero) è a casa di Viola Castelli (Barbara Clara) e Brando Salani (Aron Marzetti) e cerca di convincere la donna delle buone intenzioni di Alba (Anna Favella), una ragazza che non ha alcun interesse di impadronirsi dei soldi della famiglia Castelli, e che da molta importanza alle persone, e non ai soldi. Adam non è riuscito a convincere Viola, che lo manda via senza ascoltarlo. Cedric Saint Germain (Enrico Lo Verso) ha raggiunto alla pasticceria Penelope Diamante (Beatrice Aiello), promessa sposa di suo figlio Vincent (Alessandro Cosentini). La ragazza cerca di mandarlo via, ma Cedric le ricorda che la pasticceria è stata creata grazie ad una sua idea, e chiede di restare li per vedere il risultato finale: si tratta di una scusa, in realtà, poiché Cedric è tornato alla carica e le chiede di non rinunciare a lui.

Emma Saint Germain (Galatea Ranzi), appena tornata dal suo viaggio, va a trovare suo figlio Vincent in officina. Il ragazzo, contento di vederla, la autorizza ad aiutare Penelope nei preparativi per l’imminente matrimonio. Penelope continua a respingere Cedric, ma l’uomo le dice di non poterle stare lontano e di non poter soffocare i suoi sentimenti. Penelope ribadisce di aver commesso un errore che non si ripeterà più, e di fronte alle insistenze di Cedric lo colpisce con uno schiaffo. Viola e Brando sono nuovamente in ospedale e la donna, in particolare, è particolarmente ottimista. La dottoressa esegue le analisi e gela nuovamente la coppia: gli embrioni non hanno attecchito. Con ogni probabilità l’utero di Viola non è idoneo a portare a termine una gravidanza.Penelope ricorda che tra loro non c’è stato amore, ma qualcosa di troppo sporco per poter essere definito con quel termine, e gli ordina nuovamente di lasciarla sola. Emma, arriva in pasticceria (dove non trova suo marito Cedric) e nota stress e stanchezza negli occhi di Penelope, a cui offre il suo aiuto nei preparativi per il matrimonio e per l’apertura del negozio.

Carol, utilizzando un orologio da polso, riesce a liberarsi e chiama subito la polizia. Intanto Rowena, fuggita in auto con Jacopo, scopre un rilevatore satellitare nascosto sotto il sedile: Jacopo lo attacca ad un’altra autovettura per guadagnare tempo e cerca di tranquillizzare Rowena, asserendo che Carol non ha alcuna prova a loro carico. L’uomo accompagna Rowena a Montecarlo, un luogo sicuro dove potrà nascondersi, nell’attesa che venga fatta chiarezza sulla vicenda. Vincent si è accorto che Penelope è molto stressata e le propone di rinviare le nozze a data futura. Penelope ribadisce la sua intenzione di sposarsi il prima possibile, nonostante le notevoli pressioni (preparativi delle nozze, apertura del negozio e pressioni di Cedric, che Vincent ignora).

La polizia, contattata da Carol, raggiunge la donna sulla barca di Jacopo ma non ci sono prove a sostegno di quanto asserito dalla donna. Valerio Bettini (Sergio Troiano) non crede a Carol (che ha tutto l’interesse ad accusare Jacopo Castelli) e le spiega che non è possibile emettere un mandato di cattura basandosi solo sulle sue parole, e su alcuna prova concreta. Jacopo torna a casa e trova sua moglie, Fiamma Brera (Caterina Misasi), infuriata e intenta ad abbandonare l’abitazione. La donna è stanca delle bugie e delle omissioni, e chiede a Jacopo di raccontarle tutto quello che sta succedendo. Jacopo decide di raccontarle tutto. Sebastian Castelli (Michele D’Anca) è molto preoccupato per Alba, poichè lo sfruttatore che sua figlia ha fatto arrestare è evaso dal carcere, e potrebbe costituire un grave pericolo per la sua incolumità. A casa Castelli irrompono gli uomini del commissario Bettini, che portano Jacopo in commissariato, accusandolo di favoreggiamento nei confronti di Rowena.

Per rivedere la puntata di Centovetrine andata in onda oggi, basta collegarsi al sito Mediaset nella sezione dedicata alla soap italiana: clicca qui per il video della puntata

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori