MATTINO 5/ Anticipazioni: i consigli per una spesa intelligente (puntata 27 novembre 2014)

- La Redazione

Mattino 5, anticipazioni puntata 27 novembre 2014: si tornerà sui principali casi di cronaca che stanno scuotendo l’opinione pubblica e si capirà come fare una spesa intelligente.

mattino5
Mattino 5

Anche oggi, giovedì 27 novembre 2014, andrà in onda una nuova puntata di Mattino 5, il talk show condotto da Federica Panicucci e Federico Novella su Canale 5. Le anticipazioni segnalato ieri dai due bravissimi conduttori fanno sapere che, durante la diretta di oggi, si tornerà a parlare dei più recenti casi di cronaca, dunque è possibile che si ritorni sullomicidio di Yara Gambirasio ed Elena Ceste, nonché sulla scomparsa di Gilberta Palleschi. Inoltre, si cercherà di dare qualche consiglio su come organizzare una spesa intelligente e fare economia. In attesa dellinizio della nuova puntata, ecco di che cosa si è parlato ieri: si incomincia parlando del processo per luccisione di Chiara Poggi con in studio la presenza della giornalista Ilaria Cavo, mentre in collegamento cè la criminologa Flaminia Bolzan. La sentenza del processo, che come noto è stato rimesso in discussione dalla Cassazione che ha ordinato di rifare tutto ex novo, è attesa per il prossimo 17 dicembre mentre la pubblica accusa ha richiesto trenta anni di carcere per Alberto Stasi, ritenuto quindi come assassino dellallora fidanzata. Viene riproposto laudio della telefonata con cui Stasi contatta, il giorno dellassassinio di Chiara Poggi, il 118 avvertendo della cosa mentre a suo dire si trovava già nella caserma dei carabinieri. Si parla di alcuni aspetti chiave della vicenda ed in particolare della camminata di Stasi allinterno della scena del crimine, per cui risulterebbe impossibile non essersi sporcate le scarpe di sangue ed inoltre come laccusa sia convinta che il ragazzo non sia mai entrato nella casa di Chiara dopo lomicidio, si sia disfatto della scarpe e quindi abbia contattato 118 e forze dellordine. Quindi si parla del possibile movente dellomicidio individuato nel materiale pornografico presente nel computer di Stasi e che potrebbe essere stato visto da Chiara. Infine, viene mandata in onda una intervista rilasciata dalla mamma di Chiara Poggi, che ringrazia la Cassazione per la sentenza e sottolinea la propria voglia nel voler dare un volto allassassino di sua figlia che descrive come una ragazza a modo e tranquilla. Si cambia argomento per parlare di un nuovo caso di malasanità avvenuto qualche mese fa a Palermo e che è costato la vita al signor Pietro Valenti. In studio ci sono la moglie Maria ed il figlio Carlo. Maria racconta di come suo marito fosse una persona speciale, con la quale ha condiviso 49 anni di vita. Soprattutto fa presente come portarono Pietro al pronto soccorso dellospedale di Palermo, dietro indicazione del cardiologo che lo seguiva: arrivati, però, non hanno ricevuto alcun supporto medico e Pietro è morto dopo dieci ore passate nella struttura. Maria racconta di come un medico voleva farle firmare un documento nel quale si faceva presente che loro lo riportavano a casa ancora vivo. Per discutere del caso ci sono in studio anche Mariateresa Ruta, Mario Mantovani di Forza Italia e Francesco Nobili presidente dellassociazione Giusta Causa, che si sta occupando del caso specifico. Con larrivo in studio di Giovanna Camozzi si cambia argomento presentando alcune ricette di piatti adatti a bambini che hanno delle intolleranze al glutine, al latte oppure alle uova. Si cambia nuovamente argomento parlando dei Furbetti a più livelli, come nel caso dei cittadini che si fingono falsi invalidi fino ad arrivare ai politici che utilizzano il denaro pubblico per scopi personali. In studio ci sono Roberto Poletti e Fabrizio Cicchitto del Nuovo Centrodestra che parla anche del suo ultimo libro intitolato Luso politico della Giustizia. Per lultimo segmento della trasmissione nellambito della rubrica Dentro linchiesta, intervengono in studio la mamma di Marco Pantani, il giornalista Davide Dezan e lavvocato della famiglia Pantani, De Renzi, per parlare della morte di Marco Pantani e di come si sia riaperte le indagini grazie ad alcuni elementi come per esempio la pallina di pane e cocaina che gli infermieri affermano non essere presente. Si chiude con la ricetta di Samya che in questo caso presenta i Cavoletti di Bruxelles con castagne.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori