CLAUDIA MORI/ Tutte le sere prego di morire prima di Adriano Celentano

- La Redazione

La moglie di Adriano Celentano Claudia Mori confessa di pregare tutte le sere chiedendo di poter morire prima del suo famoso marito. Ecco le anticipazioni di quanto dirà in televisione

Celentano_MicrofonoR439
Adriano Celentano, interprete di 'Il Bisbetico domato' (InfoPhoto)

In onda il prossimo 6 novembre, il programma in seconda serata su La5 La ricetta della felicità vede ospite Claudia Mori, moglie da molti decenni di Adriano Celentano. E a proposito del famoso marito, confessa di sperar di poter morire prima di lui: “La sera quando vado a letto recito la mia preghierina e, la prima cosa che dico, è che, se dovesse mancare uno dei due tra me ed Adriano, spero di essere io, perché non sopporterei il contrario”. Tra gli altri argomenti Claudia Mori parla anche del suo ruolo professionale, quello cioè di produttore televisivo e cinematografico, un ruolo che nasce, spiega, dalla passione di veder realizzate le cose che le piacerebbe vedere lei stessa al cinema o in televisione. “Non è mai stato facile per me vedere realizzate le fiction che propongo, spesso trattano temi di dura realtà e attualità. Ho sempre dovuto lottare per vederle realizzate” dice. Infine a proposito della donna nella società di oggi spiega come sia difficile per loro avere la possibilità di accedere a qualsivoglia mestiere mentre le si preferisce ancora intenta a lavare i piatti o a stirare: “Chi ci governa deve tener conto dei sacrifici che vengono fatti dalle donne. In più spesso i sacrifici richiesti sono esorbitanti, anche a scapito della famiglia”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori