TEMPESTA D’AMORE/ Anticipazioni puntata 7 novembre: Michael e Coco si rivedono

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap opera Tempesta d’Amore, in onda venerdì 7 novembre, Michael fa ritorno dall’Africa ma la sua reunion con Coco si rivela disastrosa

Tempesta_PaulineR439
Tempesta d'amore

Questa sera, venerdì 7 novembre, alle 19.35 su Rete 4 va in onda una nuova puntata di Tempesta d’amore. Ma prima di scoprire le anticipazioni, rivediamo quanto successo ieri sera nella soap opera tedesca. Jonas (Sebastian Fritz) fa i complimenti a Tina (Christin Balogh) per il quadro dipinto da lei e acquistato da Alfons (Sepp Schauer), dicendole che in esso ha visto passione, ma la cameriera è ancora arrabbiata perché il ragazzo ha comunque detto delle parole non lusinghiere sui suoi quadri. Martin (David Paryla) si scusa con suor Helene (Lilian Naumann) perché teme che le sue parole del giorno prima l’abbiano messa in imbarazzo e ha paura che ciò possa compromettere la realizzazione del loro progetto: la suora lo tranquillizza e gli comunica che dovrà incontrare il dottor Erhardt (Timothy Peach) per parlare della fattoria su cui vorrebbero far sorgere la struttura. Leonard (Christian Feist) e Pauline (Liza Tzschirner) gioiscono perché hanno saputo che Mila è viva, ma subito dopo la ragazza è costretta a fare i conti con la proposta che Patrizia (Nadine Warmuth) ha fatto al giovane Stahl, e cioè quella di fingere di essere una coppia che vuole adottare Mila per poter riavere la bimba indietro: la pasticcera va su tutte le furie perché non sa fino a dove potrebbe spingersi la follia della Dietrich e teme che la donna voglia portare a letto Leonard, che però cerca di convincere la fidanzata ad aiutarlo a trarre in inganno la sua rivale. Il dottor Erhardt si scusa con suor Helene per averla accusata della morte di sua madre e si giustifica dicendole che era solo arrabbiato perché lei aveva rifiutato la sua proposta di matrimonio; poi l’uomo manifesta alla sorella la volontà di regalarle la fattoria, ma Helene teme che ci sia qualcosa sotto. Friedrich (Dietrich Adam) non è molto d’accordo con l’idea di Patrizia e propone di chiamare la polizia, ma la Dietrich cerca di convincerlo della bontà della sua idea. 

Tina dice ad Alfons che ha pagato troppo il quadro che ha comprato alla sua mostra e gli spiega che Jonas ha dato vita a una messinscena soltanto per indurre la gente ad acquistare le sue opere, così vorrebbe restituire al concierge il suo denaro, ma quest’ultimo respinge la proposta e le consiglia di lasciar perdere suo nipote, che non è un critico d’arte. Coco (MIrjam Heimann) cerca di convincere Pauline a fidarsi di Leonard perché il ragazzo la ama e non si farà abbindolare da Patrizia: la pasticcera sembra convinta ad andare avanti col piano e a dare fiducia al fidanzato. Martin fa presente a Leonard che forse sta chiedendo a Pauline un sacrificio troppo grande, ma il giovane le dice che non ha alternative; la loro conversazione viene udita dalla Dietrich, che capisce che i due stanno parlando di lei e poi si lamenta con Leonard quando viene a sapere che ha riferito al fratello del suo piano. Alfons riprende Jonas per come si è comportato nei confronti di Tina, informandolo del fatto che la ragazza sta pensando di smettere di dipingere: Jonas obietta che un vero artista dovrebbe accettare le critiche, ma suo zio non vuole ascoltare ragioni e lo costringe a rimediare. Poco dopo, il ragazzo va dalla Kessler dicendole di aver preso contatti con alcuni galleristi di Berlino, ma la cameriera sembra essere quasi infastidita dall’iniziativa presa dal nipote degli Sonnbichler, perché dichiara di non essere interessata al successo o alla fama, desiderando dipingere solo per sé stessa. 

Pauline interrompe la conversazione tra Leonard e Patrizia per comunicare al ragazzo che la loro storia è finita perché lui tiene più a quest’ultima che a lei: anche questa è una finta progettata dai due per ingannare la Dietrich, che crede alla loro rottura e comincia a pensare di avere la strada spianata con Leonard, soprattutto dopo che il ragazzo le dice che i rapporti tra lui e pauline si sono guastati dopo la nascita di Mila e che lui non può dare alla pasticcera ciò che lei vorrebbe da lui.Suor Helene racconta a Martin di avere avuto una storia con il dottor Erhardt, che si è interrotta dopo che lei ha rifiutato la proposta di matrimonio fattale dal medico, così il prete le dice che se non vuole avere a che fare col dottore potrebbero trovare un altro posto per il loro progetto: la suora, però, vuole andare avanti. Tina confida a Sabrina (Sarah Elena Timpe) che non se la sente di dipingere su commissione e dopo riceve la lettera di un’ammiratrice, cosa che la spinge ad abbandonare la sua idea di lasciar perdere la pittura. Barbara (Nicola Tiggeler) consiglia a Patrizia di fare qualche domanda a Martin per sapere qualcosa di più circa la rottura tra Pauline e Leonard, mentre Hildegard (Antje Hagen) fa ritorno a casa e riceve in regalo da Alfons il quadro che quest’ultimo ha acquistato da Tina.

Trama puntata 7 novembre 2014 – Michael fa ritorno dall’Africa ma la sua reunion con Coco si rivela disastrosa, anche se molto romantica. Leonard continua a manipolare Patrizia, rivelandole di provare qualcosa per lei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori