X Factor 2014 / Ed. 8 news: i pensieri di Camilla prima del live (oggi, 8 novembre 2014)

- La Redazione

La terza puntata live di X Factor 8 si è conclusa con il ballottaggio “fratricida” tra Camilla e Vivian. Ecco cosa ha scritto la pugliese nel suo diario prima dello show

xFactor2014_CamillaMaglir439
Camilla Magli

La terza puntata live di X Factor 2014 si è conclusa con il ballottaggio “fratricida” tra Camilla e la compagna di squadra Vivian. A lasciare la gara, tra le lacrime di Victoria Cabello, è stata la pugliese. Vivian si è esibita sul palco con Telephone di Lady Gaga mischiata a You spin me round (like a record) dei Dead or Alive. Ed è stata lei concorrente della prima manche ad andare al ballottaggio. Nella seconda manche Camilla ha cantato una versione remix di Miss you dei Rolling Stones. Stesso destino per lei. Dopo i cavalli di battaglia delle due, i giudici hanno deciso di andare al tilt. E il pubblico ha deciso di eliminare Camilla. Ora che la ragazza è fuori dalla competizione, può finalmente toranre sui social. Poco fa sulla sua pagina ufficiale di Facebook sono stati pubblicati i pensieri che Camilla ha scritto nel suo diario prima della diretta: Provo a rilassarmi e fare un po’ di ordine nella mia testa. Mi immagino già sul palco; il mio spazio di tempo, la tregua perfetta del mio essere. Non posso fare altro che presentarmi lì senza filtri, assumendomi anche la responsabilità di sbagliare, senza chiedermi dove andare o come comportarmi”. E aggiunge: Ho bisogno di sensazioni pure e reazioni sincere. Ho bisogno del battito del cuore della gente avanti a me. Ho bisogno di cercare tra il pubblico lo sguardo di mia madre e il sorriso di mio padre. Il grande amore per Elisa me lo porto sempre dietro; nel cuore e nella mente. Elisa è l’unica mia forza. Poi ammette che il talent show non fa per lei: Forse x factor non è il mio posto. Ma la musica è l’unica dimensione a cui sento di appartenere. E ogni giovedì è come fare un mio piccolo concerto. Camilla trover il suo posto?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori