STRISCIA LA NOTIZIA / Oggi, 10 dicembre, in onda in versione ridotta: perché?

- La Redazione

Oggi, mercoledì 10 dicembre 2014, alle 20.20 va in onda l’edizione ridotta di “Striscia la notizia”, per la diretta della partita di calcio Roma-Manchester City

Striscia_GREGGIO-HUNZIKERR439
striscia la notizia

Oggi, mercoledì 10 dicembre 2014, alle 20.20 va in onda l’edizione ridotta di Striscia la notizia, in versione Striscina la notizina La vocina dell’indecenzina. Questa sera il tg satirico di Antonio Ricci, condotto da Michelle Hunziker ed Ezio Greggio, si accorcia per lasciare spazio alla diretta della partita di calcio Roma-Machester City, valevole per le qualificazioni di Champions League. Mentre aspettiamo la messa in onda di oggi, rivediamo cosa è successo nella puntata di ieri che è stata vista da 5.526.000 telespettatori, per uno share del 19.39%. Il primo servizio della serata è di Giampaolo Fabrizio, travestito da Bruno vespa, da Roma, intervista i politici riguardo il caso di Mafia Capitale. tra gli intervistati gli onorevoli Giorgia meloni, Matteo Colaninno e Ermete Realacci. Nel secondo servizio, Luca Abete, da Napoli, ci parla delle spese per le chiese per i matrimoni. Nella prima cifra attorno i 300 euro, nella seconda sui 350 euro e nella terza chiesa, cifra che si aggira sui 600 euro. Ovviamente, l’inviato di Striscia si è servito di attori con telecamere nascoste per effettuare il servizio. Servizio seguente a cura di Ezio greggio che ci parla del premier Matteo Renzi e del suo look e, sempre in maniera satirica, la somiglianza del premier, con il suo maglioncino rosso, al Gabibbo.

Stefania Petix e il suo bassotto, da Palermo, ci mostra come, anche se inaugurato dal ministro della salute Beatrice Lorenzin esattamente un anno fa, il polo oncologico dell’Ospedale civico di Palermo sia ancora chiuso. Il polo oncologico è costato 23 milioni di euro, 5 anni di lavori per costruire 4 piani di tecnologia all’avanguardia, con 96 posti letto, 4 sale operatorie, sala risveglio, terapia intensiva, terapia del dolore e sala culto. Ezio Greggio, con un servizio ci mostra un servizio del marzo 2011 riguardo uno spreco pubblico dove lo stato e la regione Sicilia voglio raccogliere, a Mineo in provincia di Catania, 2000 immigrati in un residence privato al costo di 8,5 milioni di euro l’anno anche se, a Comiso, in provincia di Ragusa, la regione aveva ha disposizione una base militare dismessa al costo di 3 milioni di euro destinati alla ristrutturazione. Caso vuole, che uno dei dipendenti del consorzio gestore del residence privato sia stato arrestato nell’ambito dell’inchiesta di Mafia Capitale perché sotto paga di Massimo Carminati. Moreno Morello e i suoi raggiri smascherati. Da Alassio, dei truffatori hanno contattato degli imprenditori per investire sul mercato ittico, così Moreno Morello, d’accordo con gli imprenditori contattati, si fa passare per uno di loro al telefono, organizzando un incontro a Roma, in un prestigioso Hotel. Così, come sempre, il truffatore di turno comincia a correre con Morello che lo insegue. Servizio successivo di Ezio Greggio sul declassamento dell’Italia da BBB a BBB-dalla Standard & Poors. Ennesimo servizio satirico di Ezio greggio, questa volta sulle conseguenze del Jobs act. il turno di Edoardo Stoppa che è alla ricerca di cavalli scomparsi in un servizio che, Edoardo Stoppa, aveva realizzato per striscia il 6 dicembre dell anno scorso. Dopo una serie di ricerche, Stoppa riesce a trovare il responsabile di tutto ciò, scomparso anche lui, a Carpiano, in provincia di Milano, provando ad intervistarlo senza ricevere risposta e rischiare anche di prenderle.

Nella rubrica Fatti e Rifatti, Ezio Greggio ci parla oggi di Valeria Marini e i suoi ritocchini. La puntata si chiude con la rubrica I nuovi mostri. La classifica si apre con, al decimo posto, il killer karaoke. Al nono posto, Elton John, che cade dalla sedia. All’ottavo, i cugini di campagna. Al settimo Amadeus e la sua esibizione canora. Al sesto posto, Iva Zanicchi e il suo racconto su Paul Anka. Al quinto, Nina Moric e Paola Perego a Domenica In e la loro discussione. In quarta posizione, Massimo Ferrero allo stadio. Parte bassa della classifica, un concorrente dell’Eredità, seconda posizione per Avanti un altro e la domanda sibillina. Vince I nuovi mostri, dal web, un braccio meccanico che si fa prendere la mano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori