ANTONIO ALBANESE/ Chi è l’attore e comico ospite a Che fuori tempo che fa

- La Redazione

Tra gli ospiti della puntata del programma di Rai Tre ideato e condotto da Fabio Fazio, Che fuori tempo che fa,c’è anche l’attore comico e regista Antonio Albanese

Antonio-AlbaneseR439
Antonio Albanese
Pubblicità

Tra gli ospiti della puntata di Che fuori tempo che fa in onda stasera, cè anche lapprezzato comico, attore e regista italiano Antonio Albanese. Nato il 10 ottobre 1964 a Olginate, piccolo centro di circa 7mila abitanti della provincia di Lecco, ma da una famiglia originaria della provincia di Palermo, ha sempre avuto il sogno nel cassetto di riuscire a lavorare nel mondo dello spettacolo. Un desiderio che ha come primo impatto quello di lavorare nellambito di alcune radio locali nei primi anni Ottanta, per le quali conduce alcuni programmi dedicati principalmente al mondo della musica. Contemporaneamente allesperienza in radio, Antonio Albanese decide di iscriversi a Milano presso una scuola di recitazione e darte drammatica. Unesperienza che lo porterà a capire come abbia un certa predisposizione per la comicità e in ragione di ciò incomincia ad avere le prime esperienze in questo ambito presso il piccolo teatro dello Zelig sempre nella città di Milano.

Antonio Albanese ha quindi la possibilità di dimostrare tutte le proprie caratteristiche e qualità arrivando anche a esibirsi in altre città come, ad esempio, a Bologna. Sono i primi anni Novanta e per effetto di tutto ciò ha una prima grande possibilità di confrontarsi con il mondo della televisione esibendosi nel ruolo di inviato per una trasmissione estiva in onda su Canale 5. Sarà il trampolino di lancio che poi lo porterà prima a partecipare ad alcune puntate del Maurizio Costanzo Show e quindi in uno spettacolo di Paolo Rossi nel quale mette in campo alcuni dei propri storici e divertenti personaggi.

Pubblicità

Tuttavia il successo assoluto ha inizio la collaborazione con la Gialappas Band che lo vedrà tra i principali protagonisti della trasmissione Mai dire Goal. Antonio Albanese si presenta nelle vesti di Epifanio, Alex Drasticus e soprattutto dellinviato a seguito del Foggia di Zeman, Frengo. Una collaborazione davvero vincente che tra le altre cose restò in piedi per diversi anni e che inoltre venne ripetuta nel 2005 con ottimi riscontri. Nel frattempo Antonio Albanese si è dedicato anche al mondo del cinema. Il suo esordio ai botteghini in verità è avvenuto nel 1993 quando fu inserito nel cast di Unanima divisa in due per la regia di Silvio Soldini mentre il suo esordio nel duplice ruolo di attore e regista avviene nel 1997 con il film Uomo dacqua dolce. Tra i tanti film che hanno riscontrato un certo successo nel pubblico vanno senza dubbio ricordati Manuale Damore 2, Qualunquemente, Tutto tutto niente niente e Il nostro matrimonio è in crisi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori