STRISCIA LA NOTIZIA / Programma più visto della giornata! news del 2 dicembre

- La Redazione

Oggi, martedì 2 dicembre 2014, alle 20.40 su Canale 5 va in onda un nuovo appuntamento con Striscia la notizia, il tg satirico di Antonio Ricci condotto da Ezio Greggio e Michelle Hunziker

striscia_scrittar_r439
Striscia la notizia

Oggi, martedì 2 dicembre 2014, alle 20.40 su Canale 5 va in onda un nuovo appuntamento con Striscia la notizia, il tg satirico di Antonio Ricci condotto da Ezio Greggio e Michelle Hunziker. Ieri, lunedì 1 dicembre, Striscia è è risultato il programma più visto della giornata con 6.254.000 telespettatori e il 21.75% di share. Sul pubblico attivo il Tg satirico di Antonio Ricci ha ottenuto il 25.26% di share e ha raggiunto picchi di 8 milioni di telespettatori (7.932.596 spettatori), pari al 27.52% di share.

Luca Abete ha ricevuto molte segnalazioni dai cittadini di Reggio Calabria, esasperati a causa della mancata raccolta dei rifiuti nella città. In molte zone i cassonetti sono ricolmi di rifiuti che ingombrano i marciapiedi, rendendoli inaccessibili. Il problema si presenta non solo nelle zone periferiche ma anche in pieno centro e persino nelle vicinanze delle strutture ospedaliere, risparmiando le zone vicine alle sedi istituzionali come provincia e regione. Di notte si verificano spesso episodi di roghi dei rifiuti, con l’esalazione di sostanze tossiche che aggravano la situazione. Il problema si ripropone ciclicamente e le telecamere di “Striscia” avevano già affrontato il problema nel mese di aprile del 2013. Nella puntata di lunedì 24 novembre Fabio e Mingo avevano provato, invano, a consegnare un provolone volante al governatore della regione Puglia Nichi Vendola, a causa del mancato decollo dei voli per Milano dall’aeroporto Gino Lisa di Foggia, promessi in una conferenza stampa. Vendola ha convocato gli inviati nel suo ufficio spiegando che il provolone dovrebbe essere consegnato agli imprenditori foggiani che hanno firmato l’accordo ma non hanno mantenuto le promesse.Nella rubrica “Multe impossibili” Capitan Ventosa mette in guardia i cittadini di Milano dal compiere alcune azioni che potrebbero essere sanzionate. In particolare a Milano non è possibile trasportare salme in macchina (3.098 euro di multa), arrampicarsi sugli alberi (40 euro), espletare bisogni fisiologici per strada (40 euro) o uscire dai bagni pubblici in maniera non ordinata (40 euro). Nel corso di un collegamento con la casa di Albano a “Pomeriggio 5” il figlio del cantante, Yari, ha invitato Barbara D’Urso a dare le polpette al suo fidanzato. In precedenza la conduttrice aveva chiesto al figlio minore di Albano di dare una polpetta al cane di famiglia. Moreno Morello ha intervistato Giacinto Canzona, l’avvocato che ha attivato una class action contro alcune banche chiedendo a 600 utenti un versamento di soli 100 euro ma poi ha chiesto una parcella molto più elevata, spiegando di doversi adeguare necessariamente al minimo tariffario. L’avvocato ha presentato in diretta una rinuncia formale al suo onorario. Edoardo Stoppa ha mostrato le condizioni disumane di alcuni pittbull ospiti di un allevamento a Fossa (provincia dell’Aquila). Gli animali vivono in condizioni in grado di esaltarne l’aggressività, legati ad una catena ed esposti all’intemperie e al freddo pungente appenninico. Le forze dell’ordine sono intervenute e hanno constatato il mancato rispetto delle norme in materia di controlli e autorizzazioni. Jimmy Ghione ha mostrato le immagini di alcuni falsi invalidi che chiedono l’elemosina a Roma, apparentemente con gravi problemi di deambulazione che spariscono non appena si allontanano dal luogo in cui chiedono la carità. Nella rubrica “Striscia lo striscione” le immagini della rovinosa caduta del tifoso del Palermo, intenzionato a recuperare un pallone finito sugli spalti e quelle del calciatore del Lanciano Mammarella, precipitato in panchina. Nella rubrica “I gol più belli” spazio alle prodezze di Bruno Peres (Torino), Coralli (Cittadella) e Mirallas (Tottenham).







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori