LORETTA FANELLA/ Chi è il giudice che ha lavorato con Carlo Cracco che partecipa alla finale de Il più grande pasticcere?

- La Redazione

Loretta Fanella è una delle autentiche artiste del settore dei dolci e parteciperà alla serata finale de ‘Il più grande pasticcere’ in qualità di giudice speciale

Fanella_LorettaR439
Loretta Fanella

Loretta Fanella è una delle autentiche artiste del settore dei dolci e parteciperà alla serata finale de ‘Il più grande pasticcere’ in qualità di giudice speciale. La giovane pasticcera sarà decisiva nella lotta al successo della trasmissione di Rai Due, che vedrà come protagonisti Gianluca, Roberto e Antonio. Nata a Fiuggi, in provincia di Frosinone, nell’età dell’infanzia la piccola Loretta non aveva il sogno di diventare un’esperta di culinaria, anzi. Nonostante questo decide di iscriversi a una Scuola Alberghiera di Fiuggi, la Leonardo Da Vinci. Nel 1999, esordisce in un ristorante e si forma al cospetto dell’esperto Fabio Tacchella. Parte con uno stage, che poi si tramuta in un vero e proprio lavoro. Diventa assistente nella scuola privata bresciana CASTAlimenti, prima del momento dell’incontro che segnerà buona parte della sua carriera, con Carlo Cracco. Quest’ultimo le offre una collaborazione nel suo Cracco Peck e le garantisce un’esperienza fondamentale. Viaggia in Spagna e rimane lì per tre anni, affinando la sua tecnica dolciaria. Nel 2006, ritorna in Italia e lavora presso l’Enoteca Pinchiorri, la cui sede è a Firenze, rinnovandola dalle fondamenta.

Nell’anno successivo, si aggiudica il riconoscimento come Miglior Pasticcera d’Italia. Successivamente, diventa maestra per numerosi pasticceri e partecipa all’Abu Dhabi Gourmet Summit nel 2009 e nel 2010, anno nel quale si reca anche a Singapore. Nella stessa stagione, pubblica anche ‘Oltre’, il suo primo libro tradotto in ben quattro lingue e ricco di dolci abbastanza complicati da realizzare. recentemente diventata anche Brand Ambassador di Lavazza. Il suo modo di fare pasticceria si basa sulle emozioni e sulle sensazioni, con realizzazioni basate su una rottura delle regole canoniche. Molto apprezzati i suoi dessert al piatto e le sue combinazioni di piccola pasticceria. E ora tutta questa classe è stata messa a disposizione di tutti.

Fanella è conosciuta a livello nazionale anche grazie alla sua partecipazione a diverse trasmissioni televisive, come ad esempio ‘La prova del cuoco’, condotta su Rai Uno da Antonella Clerici ed Elisa Isoardi. In una recente intervista, Loretta si è detta un fan di Leonardo, da lei definito come un esempio per tutta l’umanità. Si paragona a un’atleta pronta a raggiungere sempre nuove sfide e si definisce una donna che non ha mai mollato alcun obiettivo, anche grazie alla sua personalità e a un pizzico di buona sorte. 

I suoi giri per il mondo rappresentano un’iniezione di stimoli per la creazione di nuovi progetti, anche se adora anche restare a casa a stretto contatto con le persone alle quali vuole bene. Conferisce un’elevata importanza all’aspetto estetico, che deve correre di pari passo con il gusto nei piatti e deve scaturire da un perfetto mix di tradizione e tecnologia. Tra gli ingredienti più amati, limone, lampone, yogurt e frutto della passione, oltre ai curiosi fiori eduli, simbolo di armonia. Grande rilevanza viene data anche alle attrezzature, che possono portare a risultati migliori. E ora Loretta torna in televisione, partecipando come cuoca speciale alla puntata conclusiva de ‘Il più grande pasticcere’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori