Twilight: Analisi e commento del primo film della saga, l’amore tra Bella e il vampiro Edward

- La Redazione

Ha appassionato i ragazzi di tutto il mondo. Ecco la saga di vampiri tratta dal libro di Stephenie Meyer che racconta l’amore impossibile tra una mortale e un vampiro

twilight2
Edward, il vampiro di Twilight

Twilight: Analisi e commento del primo film della saga – Lei. Lui. Un segreto. Lamore. Un intreccio di sentimenti tra mondo reale e fantastico. Tra i tanti film sui vampiri che abbiamo visto fino adesso, quella di Twilight è di certo una delle storie più emozionanti di sempre, una storia che mescola dentro tutto, amicizia, legame con la famiglia, fantasy, il misterioso mondo di creature dai poteri sovrannaturali e il mondo vivo e semplice degli umani. Edward e Bella si fanno protagonisti di un amore assoluto, da sogno. Come una sorta di Romeo e Giulietta 2.0, vanno contro tutto e tutti pur di stare insieme. E non solo nel film. Rober Pattinson e Kristen Stewart si sono innamorati proprio durante le riprese e la loro storia è iniziata proprio da qui. Peccato che il finale non sia stato esattamente come in Twilight. Resta il fatto che la loro interpretazione ha convinto botteghini, adolescenti e mamme. E, ovviamente, ha ispirato ironie e comicità. Ma, si sa, a Hollywood vale la regola del purché se ne parli. E per questa pellicola, di parola, ne abbiamo spese davvero tante. Cè chi dice che non ci siano paragoni con il libro scritto da Stephenie Meyer e chi, invece, preferisce le vivide scene del film stile americano. Il punto su cui tutti concordano, comunque, è che la storia damore tra Edward e Bella è davvero una storia damore contemporanea e allo stesso tempo antica, che guarda al mondo dei vampiri e alle leggende popolari dell800. Una reinterpretazione del mito di Dracula che, ancora oggi, non smette di affascinare intere generazioni. La lotta tra bene e male rivive a Hollywood attraverso il mondo dei giovani, tra i libri di scuola, dietro agli sguardi rubati al microscopio. Una lotta in cui il male viene sconfitto e riappare e poi di nuovo viene abbattuto e sparisce per sempre. Un finale, se vogliamo scontato ma con una trama avvincente che porta con sé una buona dose di adrenalina e voglia di schiacciare play per guardarlo. E riguardarlo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori