STRISCIA LA NOTIZIA/ Video, Cristina Gabetti e la luce del futuro

- La Redazione

Andrà in onda anche oggi, venerdì 26 dicembre 2014, una nuova puntata di Striscia la Notizia, il programma di Antonio Ricci condotto da Michelle Hunziker e Ezio Greggio.

Striscia_GREGGIO-HUNZIKERR439
striscia la notizia

Andrà in onda anche oggi, venerdì 26 dicembre 2014, una nuova puntata di Striscia la Notizia, il programma di Antonio Ricci che non conosce vacanze e che ci ha tenuto compagnia anche ieri nel giorno di Natale. L’appuntamento con il tg satirico di Canale 5 si è aperto con l’ingresso in studio di Michelle Hunziker e Ezio Greggio, accolti dalla musica natalizia suonata dall’Orchestra Italiana Bagutti. Nessuna notizia satirica da parte di Greggio, mentre Michelle ha mostrato alcune foto buffe a tema natalizio. Dopo lo stacchetto di veline e velini, muniti di cappello da Babbo Natale, sono partiti i servizi: Vespone ha portato i “regali” ai parlamentari Carbone e Portas (Partito Democratico), Sisto e Gelmini (Forza Italia) e Ruocco e Corda (MoVimento 5 Stelle), mentre Cristina Gabetti ha mostrato una interessante ricerca condotta da Antony Evans in un laboratorio di ingegneria genetica a San Francisco (California). Il ricercatore è a capo di un’equipe che sta studiando alcune applicazioni particolari della rabidobsis, una pianta non commestibile che potrebbe essere utilizzata come fonte luminosa e potrebbe, in futuro, sostituire i lampioni stradali (clicca qui per vedere il video). In tempo di crisi sono molti gli italiani alla ricerca disperata di un lavoro: l’inviato Luca Abete, a Napoli, si è occupato del signor Francesco, disoccupato dal 1998 e padre di 4 figli minori che si è trasformato in un ufficio informazioni umano e staziona da 4 mesi davanti al Tribunale, offrendo informazioni ai passanti alla ricerca delle ubicazioni degli uffici e di un parcheggio in cambio di qualche moneta (erogazione volontaria). Francesco è un grande tifoso del Napoli ed indossa una vistosa parrucca blu ispirata al capitano dei partenopei Marek Hamsik. Alcuni mesi fa Jimmy Ghione si era occupato del bizzarro caso della signora Marisa, costretta a vicere con dei pali da cantiere in casa, necessari per sostenere la struttura dell’edificio pericolante. La situazione all’interno della casa è rimasta immutata ma un’equipe di dentisti ha deciso di regalare alla signora una dentiera nuova per Natale. Fabio e Mingo hanno ricevuto la segnalazione di decine di ragazzi che, dopo aver lavorato come promoter, modelle, modelli e hostess, non hanno ricevuto il compenso pattuito dall’organizzatore degli eventi, nonostante l’uomo abbia ricevuto i compensi dalle società committenti. Gli inviati sono riusciti a trovare l’organizzatore a Bari e hanno provato a chiedere spiegazioni ma l’uomo inizialmente si è barricato in un negozio e poi ha spiegato di non essere nelle condizioni di poter pagare. Max Laudadio si è occupato di Consonno (provincia di Lecco), una città fantasma, completamente abbandonata. Negli anni sessanta un gruppo di imprenditori ha acquisito l’area con l’intento di trasformarla in una Las Vegas italiana ma il progetto è stato abbandonato a causa delle numerose frane che hanno colpito l’ex borgo agricolo. Vittorio Brumotti si è recato a Milena (provincia di Caltanisetta) per parlare di una piscina mai realizzata e abbandonata. I lavori sono iniziati nel 1990 ma sono stati interrotti dopo pochi mesi, a causa della mancanza di fondi (spesa sostenuta pari a 1 miliardo di lire). Successivamente è stato proposto un nuovo progetto per convertire la struttura in un palazzetto dello sport ma i lavori non sono mai iniziati e nel frattempo la struttura è rimasta in balia dei vandali e degli uccelli, che ne hanno fatto il loro nido. Situazione simile a pochi metri di distanza in un’area di 2.000 metri quadri dove è stato costruito un gigantesco centro commerciale, disponibile ad accogliere 24 negozi, mai entrato in funzione (costo 3,2 miliardi).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori