Così lontani così vicini / Diretta puntata 27 dicembre 2014: Patrizia riesce a ricostituire il suo nucleo familiare (Streaming)

- La Redazione

Terzo appuntamento per Così lontani così vicini, l’emotainment condotto da Paola Perego e Albano, che anche questa sera andrà in onda per raccontarci quattro emozionanti storie

albano-cosi-r439
Al Bano Carrisi

Così lontani così vicini, diretta streaming puntata 27 dicembre 2014: Nell’orfanotrofio Patrizia si prende cura delle due sorelle fino a che scopre di avere anche un fratellino che mette sotto la sua ala protettrice. Patrizia prende il controllo della situazione anche quando la mamma ha un terribile incidente e va in coma per un anno. Quando si risveglia tutti i fratelli si sentono finalmente con lei una famiglia unita ma la felicità è un ricordo lontano. “Un giorno mi giro e le mie sorelle non ci sono più”, esclama addolorata Patrizia. Le bambine erano state adottate perchè la madre era in grado di tenere solo lei. Pochi mesi più tardi anche Adriano viene dato in adozione e Patrizia torna a casa dalla mamma dove le aspetta una vita priva d’amore, molto dura e sacrificata. Patrizia ha studiato fino alla terza media poi è andata a lavorare. Non si è mai goduta niente e oggi prova tutte le strade possibili per ritrovare i suoi fratelli. L’unica che riescono a ritrovare è Tiziana. Nel 1991 tutte e tre insieme si sono messe alla ricerca di Emanuela e Adriano. La prima che Paola Perego riesce a ritrovare è Emanuela mentre di Adriano ancora nessuna notizia. La conduttrice va ad incontrare Emanuela, oggi una donna di 48 anni che vive in provincia di Varese insieme al marito e i figli. Emanuela non ha nessun ricordo della sua infanzia nè di Patrizia che da bambina si prendeva cura di lei. La donna apprende che Patrizia e Tiziana si sono ritrovate e che insieme stanno cercando di ritrovare lei e il fratellino Adriano. Emanuela viene presa dal desiderio di abbracciare sua sorella e di chiederle scusa per averla dimenticata. La donna si commuove ritenendo la sua una grave colpa e legge la sua lettera emozionata. Albano corre da Patrizia per dirle che Paola ha ritrovato sua sorella Emanuela pur non avendo notizie del fratello minore Adriano. Patrizia scoppia in lacrime alla notizia del ritrovamento della sorella ma piange disperata implorando Albano di ritrovarle anche il fratello Adriano. Dopo quarant’anni avviene l’emozionante incontro tra le due sorelle.

Così lontani così vicini, diretta streaming puntata 27 dicembre 2014: Il primo incontro che avviene è quello tra Alessandra e il fratello Luigi. Entrambi incredibilmente felici si abbracciano e sorridono. Albano però interrompe il loro momento di incontro per rivelargli l’esistenza della terza sorella Antonella. I ragazzi sono esterefatti. Mai avrebbero creduto di rincontrarsi ma minimamente di essere in tre. Luigi e Alessandra non stanno più nella pelle ed è così che Antonella si unisce a loro e tutti e tre insieme realizzano il loro sogno. Un’emozione forte per tutti e tre i fratelli che escono di scena abbracciati e felici. L’ultima storia è quella di Patrizia, 52 anni di Sondrio, che muore dal desiderio di ritrovare i suoi fratelli. Carla, la madre di Patrizia, è stata abbandonata in un collegio dai genitori. A 18 anni è rimasta incinta di Patrizia ma decide di non tenerla e la lascia proprio nell’istituto dove era cresciuta lei. Patrizia ha percepito da sempre che la madre non la desiderava nè che nutrisse nei suoi confronti un minimo accenno di affetto. Patrizia non si mai sentita amata ma sempre rifiutata. La donna si occupava delle due sorelle minori, che erano l’unica famiglia che lei abbia mai avuto.

Così lontani così vicini, diretta streaming puntata 27 dicembre 2014: Albano è pronto per andare da Luigi con tutte le risposte alla sue domande. L’uomo sorride emozionato dinanzi alla notizia di sua sorella che da anni non fa altro che cercarlo. Alessandra è stata adottata da una famiglia di Molfetta ed è venuta a conoscenza delle sue origini grazie alla nonna. Con grande entusiasmo Luigi legge la lettera di sua sorella e condivide la felice notizia con la compagna. Paola Perego continua però le ricerche per onorare la promessa fatta ad Alessandra: sapere il destino di Antonia. La ricerca, che sembrava apparentemente facile, si è rivelata difficilissima. Antonia non risulta essere morta e così gli autori del programma si mettono alla sua ricerca. Tramite i social network Paola Perego riesce a trovare Antonia, la sorella maggiore di Luigi e Alessandra, e corre ad incontrarla. Antonia, che preferisce essere chiamata Antonella, è entrata in istituto a soli 2 anni e a 5 è stata adottata. Antonia non sapeva nè di avere una sorella nè un fratello. Antonella apprende con stupore la notizia e si commuove all’idea di avere una sorella che l’ha cercata con tanta ostinazione. Le sorprese non finiscono qui. Antonella apprende di avere anche un fratello di nome Luigi. “Non ho mai gioito così tanto nella mia vita”, esclama Antonella che condivide subito la notizia con i suoi genitori adottivi pronti ad accogliere a braccia aperte i suoi fratelli. Anche la figlia si dice felice per la madre che potrà finalmente fare pace con il suo passato. 

Così lontani così vicini, diretta streaming puntata 27 dicembre 2014: La trasmissione prosegue con la storia di Luigi che a 3 anni è stato trasferito in orfanotrofio perchè la famiglia era incapace di provvedere al suo benessere. Luigi ricorda di avere un fratellino ancora più piccolo con il quale trascorreva le sue giornate giocando in un povero casolare dove vivevano. Da bambino il suo unico desiderio era quello di avere una famiglia e rifugiarsi nel loro affetto. I due genitori adottivi si sono immediatamente commossi dinanzi a questo bambino alla ricerca d’affetto. Un’adolescenza felice la sua fino a quando da Bari decide di arruolarsi nell’esercito e parte per le prime missioni. La prima in Bosnia, dove l’esperienza con dei bambini addolorati dalla guerra, gli restituisce prepotentemente il ricordo della sua infanzia. Oggi Luigi ha 42 anni, si è trasferito a Bolzano con la sua compagna che dice di amarlo tantissimo. Con pochissimi elementi a disposizione Paola Perego parte alla ricerca della sua famiglia biologica e di un fratello che crede ma non è sicuro di avere. E’ partendo dai dati dell’orfanotrofio che la conduttrice riesce a risalire a delle suore che ci lavoravano. Nonostante siano passati tanti anni le suore lo ricoscono subito come un bambino alla ricerca disperata di affetto ma la storia delle sue origini continua a rimanere un mistero. Ripartendo da zero Paola Perego trova la telefonata di una donna che cerca un Luigi, nato a Molfetta e dato in adozione all’età di 6 anni. Non ci sono dubbi. Gli autori del programma hanno ritrovato Alessandra, sua sorella anche lei alla ricerca del fratello Luigi. Paola Perego incontra Alessandra che ha saputo la vera storia di sua madre che, dopo aver lasciato il padre, è stata costretta ad abbandonare i suoi figli in orfanotrofio. Oltre a Luigi e Alessandra c’è una terza sorella di nome Antonia che potrebbe essere morta in istituto in tenera età. Alessandra muore dalla voglia di rincontrarli. A questo punto la Perego le confessa che le ricerche erano partire dal fratello Luigi. “Non sono più sola”, esclama commovendosi Alessandra.

Così lontani così vicini, diretta streaming puntata 27 dicembre 2014: Silvana Domenica vive in una bellissima località della Florida e vive una vita piena di comfort. Oggi è una bellissima donna di 38 anni e ha scoperto la verità a soli 16 anni quando il padre adottivo, malato di cancro, ha voluto rivelarle tutto. Paola Perego la mette al corrente delle ricerche del padre ma la donna si augurava che tutto ciò potesse accedere prima perchè lei ha da sempre provato un grande vuoto nel suo cuore. Silvana si commuove leggendo la lettera scritta da Orlando. L’uomo scrive di non aver mai spesso di pensarla e di essersi sentito terribilmente in colpa per averla lasciata quando era appena in fascia. Silvana sembra comunque aperta a perdonarla, avendo la maturità giusta per comprendere che tutti commettiamo degli errori sui quali tendiamo a riflettere maggiormente con il passare degli anni. Silvana guarda la sua foto e crede di riconoscere se stessa in lui. Padre e figlia stanno per incontrarsi. Orlando non riesce a trattenere l’emozione, bacia la foto della figlia e trema al solo pensiero di averla ritrovata. Albano lo abbraccia “da padre a padre” e gli augura buon viaggio per l’America. Orlando riuscirà ad affrontare il suo passato e a superare il suo senso di colpa? Ad attenderlo oltreoceano c’è Paola Perego che lo conduce dalla figlia Silvana Domenica. La conduttrice informa Orlando che la figlia ha avuto un padre adottivo che le ha voluto molto bene ma che è venuto a mancare quando aveva 17 anni. Con la voce rotta dal pianto Orlando legge le parole della figlia che ha deciso di scrivergli una lettera. La donna è disposta non solo a perdonarlo ma anche a presentargli suo figlio, il suo nipotino. Orlando non vede l’ora di incontrarla. Ha lasciato una bimba e sta per ritrovare oggi una donna. I due si abbracciano calorosamente e la donna gli presenta subito la sua famiglia: marito e figli.

Così lontani così vicini, diretta streaming puntata 27 dicembre 2014: Il protagonista della prossima storia si chiama Orlando ed è disperato perchè riconosce di aver commesso un grave errore di gioventù. Oggi a 67 anni ma tanti anni fa ha abbandonato una figlia di 6 mesi. Nel 1965 nacque una bellissima bambina dalla relazione con donna calabrese emigrata in America. La relazione s’incrina velocemente e, quando la madre di Orlando si ammala, lui decide di rientrare in Italia. Quando è partito ha pensato che le avrebbe riviste entrambe preso. Porta ancora con sè il calore dell’ultimo bacio alle manine delle figlie. Ma tanti anni fa era un giovane scapestrato e decise di non rientrare più negli Stati Uniti abbandonando di fatto moglie e figlia. Pochi anni dopo si risposa ricreando una famiglia con altri due figli. Il rimorso per aver abbandonato la figlia Silvana non lo ha mai abbandonato in tutti questi anni. La preghiera è l’unica cosa che gli ha offerto conforto negli ultimi tempi ma quando non ne ha potuto più Orlando si è confidato con la sua famiglia e ha cominciato a cercare disperatamente la figlia Silvana. Il suo perdono è la cosa che più gli interessa al mondo. Il suo errore sarà mai perdonato? La figlia deciderà di dargli una seconda possibilità? Paola Perego si mette così al lavoro per cercare Silvana Domenica, nata in Florida nel 1977. La trasmissione è riuscita a rintracciare la madre di Silvana tramite le associazioni di emigrati italiani negli States. La donna ha subito messo Paola Perego in contatto con la figlia e la conduttrice è volata in America.

Così lontani così vicini, diretta streaming puntata 27 dicembre 2014: Le ricerche di Paola Perego la portano in Puglia dopo varie verifiche riesce a trovare Cinzia. La donna è al corrente della sua adozione dall’età di 11 anni ma non sapeva di avere una sorella e non ha mai cercato i suoi genitori naturali. Il fatto di avere una sorella la rincuora. Attraverso lei potrebbe realizzare uno dei sogni della sua vita. Nelle ore che precedevano l’incontro con la Perego ne ha pensate di ogni e così la conduttrice le mostra la foto che, ovviamente, commuove profofondamente Cinzia. Lacrime che continua a versare dopo aver letto la sua lettera. Un vero peccato aver perso tutto questo tempo, sospira Cinzia. La sua famiglia condivide la sua gioia con la donna. Albano si dirige da Luisa per comunicarle il ritrovamento di Cinzia e la donna scoppia in lacrime. Solite foto e lettera che in questo caso Luisa accarezza con il viso per la gioia. E’ arrivato il momento dell’incontro. Cinzia arriva a Roma dove prende il primo volo per Montpellier dove abita la sorella. Albano accompagna Luisa nel luogo dove avverrà l’incontro con Cinzia. In un parco avviene il tanto atteso incontro tra sorelle. Entrambe sono in preda all’emozione. Si baciano e si abbracciano riappropriandosi di quanto gli era stato finora negato. Lacrime di gioia, precisa Luisa che abbraccia forte la sorella e le comunica di aver anche un fratello di nome Riccardo, che non vede l’ora di conoscerla. Le donne si allontano insieme verso un futuro pieno di gioia e speranza.

Così lontani così vicini, diretta streaming puntata 27 dicembre 2014: Ci siamo. Dopo un breve riassunto della scorsa puntata Albano ci introduce le quattro storie a cui assisteremo stasera. I protagonista sono Luisa, Orlando, Luigi e Patrizia. La prima è Luisa, ha 61 anni e vive a Montpellier. Vive in Francia con i suoi due figli, i 5 nipotini e il suo secondo marito ma è nata a Torino nella metà degli anni Cinqua. Luisa è stata messa in collegio all’età di 6 anni. Era piccola ma quei ricordi sono rimasti impressi nella sua memoria. Dopo 5 anni, finite le scuole elementari, ritorna a casa sperando di trovare un po’ d’amore nella sua famiglia. Conosce meglio i suoi genitori ma sua madre non era così affettuosa e questo la faceva profondamente soffrire. “Uno sbaglio”, così ha motivato la sua nascita la madre. La mancanza d’amore la spingono a cercare altrove la felicità. All’età di 14 anni fece dei corsi di dattilografia per rendersi indipendente e subito decise di fare le valigie e scappare insieme ad una sua amica. La prima tappa è stata Roma ma lì incontra lo zio che la rispedisce a Torino. Dopodichè i suoi hanno rifiutato il suo primo marito che era tunisino e faceva il pittore. Mentre Luisa preparava le carte per il matrimonio, la donna ha scoperto che i genitori non solo volevano darla in adozione ma che aveva una sorella già stata adottata in tenera età. Dopo aver lasciato l’Italia per la Tunisia, Luisa continua a pensare alla sorella. Finisce il matrimonio con il primo marito che la tradiva e muiono i genitori. Dopo ulteriori ricerche Luisa scopre altri documenti che confermano la presenza di una sorella di nome Cinzia. Ora Luisa non vive più e muore dal desiderio di conoscerla. Parte così il viaggio di Paola Perego alla ricerca di Cinzia.

Così lontani così vicini, diretta streaming puntata 27 dicembre 2014: Il sabato sera di Rai Uno sta per cominciare con la terza puntata di Così lontani così vicini. Subito dopo Affari tuoi Albano e Paola Perego prenderanno il posto di C’è posta per te, in onda nelle prossime settimane il sabato sera su Canale 5, per emozionarci con storie vere, dolori e gioie sincere di famiglie separate forzatamente per anni. L’appuntamento è alle 21:15 su Rai Uno.

Così lontani così vicini, diretta streaming puntata 27 dicembre 2014: Tra qualche ora andrà in onda su Rai1 il terzo appuntamento con Così lontani così vicini. A partire dalle 21:10 Albano e Paola Perego ci racconteranno le nuove commuoventi storie di ricongiungimento familiare. Come di consueto oltre che in diretta televisiva, sarà possibile vedere la diretta streaming di Così lontani così vicini sul sito di Raitv. Cliccate qui per vederla

Così lontani così vicini, anticipazioni puntata 27 dicembre 2014: Stasera andrà in onda su Rai Uno la terza puntata di Così lontani così vicini. Albano e Paola Perego sono pronti anche questo sabato a raccontarci quattro emozionanti storie di ricongiungimento familiare. Nessun competitor per l’emotainment che se la vedrà con le repliche di film e fiction in onda sugli altri canali della stessa rete e su quelli Mediaset. I conduttori vi aspettano stasera, 27 dicembre 2014, a partire dalle 21:15 su Rai Uno. Cliccate qui per vedere il promo dell’appuntamento di stasera.

Così lontani così vicini, anticipazioni puntata 27 dicembre 2014: Terzo appuntamento per Così lontani così vicini, l’emotainment condotto da Paola Perego e Albano, che anche questa sera, sabato 27 dicembre 2014, di farà conoscere quattro storie di ricongiungimento familiare. I protagonisti di questa nuova puntata saranno Luisa, che dalla Francia farà di tutto per incontrare la sorella più piccola mai conosciuta; Orlando, che dopo più di trentanni vuole riabbracciare la figlia abbandonata anni fa in America e farsi perdonare per tutto laffetto che le ha fatto mancare dalla nascita sino ad oggi; Luigi, che non ha mai smesso di cercare le tracce del suo passato e infine Patrizia che, dopo dieci anni trascorsi in un istituto ha perso le tracce dei suoi fratelli ed ora è pronta a qualsiasi cosa pur di riunire la famiglia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori