AVANTI UN ALTRO/ Nessuna vincita per i concorrenti di Paolo Bonolis. Chi giocherà oggi 4 dicembre?

- La Redazione

Oggi, giovedì 4 dicembre 2014, alle 18.50 su Canale 5 va in onda un nuovo appuntamento con Avanti un altro, il gioco a premi ideato e condotto da Paolo Bonolis

avanti-un-altro-logo
Avanti un altro

Oggi, giovedì 4 dicembre 2014, alle 18.50 su Canale 5 va in onda un nuovo appuntamento con Avanti un altro, il gioco a premi ideato e condotto da Paolo Bonolis. Mentre aspettiamo di vedere chi giocherà questa sera, ecco cosa è successo nella puntata andata in onda ieri, mercoledì 3 dicembre, che ha raccolto i 4.358.000 telespettatori pari al  20,68% di share. Il primo divertito concorrente della serata è Roberto, ha 37 anni, arriva da Treviso e suona in un gruppo musicale chiamato I Tre Mendi. Per Roberto le prime quattro domande di questa puntata sono relative allargomento Intro anni Ottanta, ed essendo un musicista non ha nessun problema nel rispondere in maniera corretta guadagnandosi così il diritto a pescare dal pidicozzaro trovando 30 mila euro. Una vincita che non fa sentire tranquillo Roberto che decide per questo di continuare. Dopo lormai consueto appuntamento con la canzone del maestro Luca Laurenti, si procede con nuovi quesisti questa volta rivolti alla categoria Salvati, con Roberto che si comporta in maniera ancora egregia nonostante lerrore iniziale. Roberto dal pidicozzaro tira fuori Il Fato Benevolo che gli presenta la possibilità di intercettare qualcosa come un premio da 300 mila. La relativa domanda riguarda il terzo livello del Judo ma Roberto non indovina per cui nulla di fatto. In studio arriva Martufello che dopo aver proposto al pubblico la propria divertente barzelletta, palesa al concorrente la domanda che gli è stata affidata e che riguarda la temperatura presente in un congelatore sul cui sportello sono disegnate tre stelline. Roberto questa volta sbaglia non trovando lopzione giusta per cui viene eliminato. La concorrente seguente si chiama Nicoletta, tifosa dellInter, viene da Matera, è un operaio forestale, sposata con Renato che lha accompagnata in trasmissione, ha due figlie e per lei cè lingresso del Bonos, il che le potrebbe consentire di accedere un bottino per via del possibile raddoppio del premio eventualmente pescato. La categoria delle domande che vengono fatte a Nicoletta è Diamo i numeri, con la concorrente che risponde bene anche con un pizzico di fortuna che però labbandona nella pesca dal pidicozzaro visto che trova Lo Iettatore che gli pone la domanda relativa alla regione di provenienza del matematico italiano Archimede che è un siciliano. Nicoletta sbaglia e viene eliminata.

Il prossimo concorrente è Manfredi, 26 anni, laureato in Economia Aziendale e grande tifoso del Milan. Per Manfredi ci sono quattro quesiti relativi alla tematica “Bauscia” che purtroppo lo colgono impreparato per cui anche lui viene eliminato. La concorrente successiva si chiama Giulia, viene da Firenze, studia medicina e beatamente single. Per Giulia ci sono delle domande relative al Delfino a cui risponde in maniera errata alle prime due per cui nel giro di pochissimi secondi viene eliminata. Tocca quindi a Mario, 41 anni, viene da Marino in provincia di Roma, sposato ed accompagnato in studio dalla moglie. A Mario tocca la grande chance rappresentata dalla Bonas mentre le domande sono relative alla tematica Che spalle! Mario riesce a rispondere bene per cui va a pescare trovando La Pariglia per cui si ritrova ancora a zero perché non cè nessuno sul trono del campione della puntata. il momento dellultima domanda e per Mario questa è una ghiotta occasione che dovrà sfruttare rispondendo bene alla domanda che gli viene posta dalla Supplente. Domanda che riguarda la storia e nello specifico la rivoluzione francese con Mario che dice la risposta giusta e va alla pesca trovando 50 mila per cui va al gioco finale con un montepremi da 150 mila euro. Mario che per una sola domanda non porta a casa 47 mila euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori