ITALIA’S GOT TALENT/ No di Mediaset: triplicato il costo della singola puntata

- La Redazione

Mediaset ha deciso di rinunciare al programma televisivo Italia’s got talent: sarebbe trplicato il costo del programme e la televisione ha rifiutato di pagare

Maria_DefilippiR439
Maria De Filippi conduce "Uomini e Donne" - Infophoto

Il noto spettacolo di intrattenimento Italia’s got talent, uno dei più amati e di successo della televisione italiane negli anni recenti, non andrà più in onda, almeno sui canali Mediaset dove è sempre stato ospitato fino a ieri. La decisione è stata presa per via di motivi economici: secondo quanto si è saputo i costi erano diventati eccessivi. La casa di produzione dello spettacolo, la Fremantle Media, avrebbe infatti triplicato i costi per ogni singola puntata e Mediaset ha detto di no. Condizioni inaccettabili è quanto ha risposto la televisione di Berlusconi. Un atteggiamento, dice Mediaset, “fortemente scorretto”: lanciare cioè un programma nuovo, portarlo al successo e poi al momento del rinnovo di contratto chiedere costi altissimi, cifre astronomiche. Mediaset è già passata alla controffensiva: sta infatti preparando uno spettacolo originale di propria invenzione. Chissà se i tre popolari giudici, Rudy Zerbi, Herry Scotti e Maria De Filippi seguiranno Mediaset nella nuova avventura.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori