VERISSIMO/ Mario Balotelli: “Aspetto mia figlia a bordo campo a tifare il suo papà”. Puntata 8 febbraio 2014

- La Redazione

Nella puntata di sabato 8 febbraio di “Verissimo”Silvia Toffanin ha letto la lettera che Mario Balotelli ha scritto dopo la conferma di paternità di Pia, figlia di Raffaella Fico

verissimo-2013-toffanin
Silvia Toffanin, a Verissimo

Nella puntata di “Verissimo” andata in onda sabato 8 febbraio 2014 non sono mancate le sorprese, prima fra tutte la lettera di Mario Balottelli che dopo le continue accuse di Raffaella Fico, rivela pubblicamente i sentimenti che prova per la piccola Pia e poi lintervista a sorpresa di Ilary Blasi alla conduttrice Silvia Toffanin. Nella trasmissione sono intervenuti tra laltro Alex Britti che ha duettato con Bianca Atzei, poi Marco Coruzzi senza le vesti di Platinette, Lucilla Agresti da poco diventata mamma per la seconda volta, Dario Vergassola con la sua ironia pungente, mentre con Jonathan siamo andati a scoprire come si trascorre la notte a Bologna. Ma andiamo a vedere nei dettagli quello che è successo nel rotocalco dinformazione targato Mediaset. Dopo alcuni mesi di attesa è arrivato il responso del DNA e Marco Balottelli ha scoperto di essere il padre della piccola Pia avuta dalla relazione con Raffaella Fico. Silvia Toffanin ha letto una lettera del calciatore dove denuncia linvadenza dei media sulla sua vita privata. Ha scelto di scrivere una lettera perché il suo lavoro si pratica su un campo in erba, non vuole speculazioni su questa vicenda e nemmeno che le sue parole vengano strumentalizzate o travisate, in questo momento chiede che sulla vicenda cada il silenzio. A pochi giorni dal suo inizio si sa che sul palco dell’Ariston saliranno 14 big, ma a fare notizia sono i nomi degli esclusi e le polemiche non mancano. Per la prima volta, dopo cinque anni, non ci sarà nessun “Amico” di Maria De Filippi. Secondo indiscrezioni lunica a presentarsi è stata Annalisa Scarrone arrivata seconda al talent ma scartata per il Festival. Molti no ci sono stati anche al ritorno di cantanti storici come Alice. Non vedremo Enrico Ruggeri che allultimo minuto ha fatto marcia indietro perché impegnato su altri fronti. Nina Zilli fa sapere su Twitter che questanno il Festival lo seguirà comodamente sul divano, ma una sua canzone è in gara presentata da Giuliano Palma. Esclusa anche Dolcenera e il duo Violante Placido e Roberto Dellera bassista degli Afterhours. Alex Britti e Bianca Atzei oggi sono impegnati a promuovere il loro brano escluso dal festival fuori dallAriston e in esclusiva a “Verissimo” hanno presentano la canzone “Non è vero mai”. 

Questa settimana Jonathan è andato in giro per Bologna tra portici, tortellini e cultura. Jonathan camminando per le strade della città ci ha portato in via Belvedere dove cè il più importante laboratorio di pasta fresca animato dal sapiente lavoro delle “sfogline”. Ci ha mostrato la strada del jazz dove cè una stella che omaggia Lucio Dalla, quindi una visita a Palazzo Pepoli dove vengono organizzate delle serate a tema, una passeggiata a Piazza Maggiore e una visita alla cantina di Bentivoglio il primo locale della musica live e per finire uno sguardo allelegante Grand Hotel Majestic dove in passato ha ospitato star come Madonna, Mariah Carey e Lady Diana.Lintervista a Marco Coruzzi ci fa conoscere una persona completamente diversa da Platinette. A raccontare la sua infanzia è la sorella. Marco è nato a Felino in un paese della provincia di Parma. Alletà di sette anni lavorava come garzone in una frutteria, non giocava a pallone e nemmeno frequentava gli altri bambini. Lui si definisce una persona malinconica che nella vita non è riuscito a realizzare i suoi sogni. Al telefono si presenta Emma la sua fidanzatina che ricorda con nostalgia gli anni delladolescenza trascorsi insieme a Mauro. Poi è il momento di Rita Pavone e di Mara Maionchi. Mauro inizia la sua carriera di presentatore nel 1983, ma la sua passione è la radio, lavora da tempo a Radio DJ. Sotto la lente d’ingrandimento viene messa questa volta Silvia Toffanin e a intervistarla è Ilary Blasi. La conduttrice rimane sorpresa, ma poi sta al gioco e si racconta nonostante la sua vita sia molto riservata. Si parla del rapporto con Pier Silvio, della sua carriera e di quanto sia stato difficile per lei dimostrare di saper fare il suo lavoro nonostante sia fidanzata con il presidente della Mediaset.

“Verissimo” è anche cinema, il protagonista è Matthew Mc Counarghey che nel film “Dallas Buyer Club” interpreta uno spaccone texano promiscuo che scopre di essere sieropositivo. Per interpretare il ruolo è dimagrito di venti chili, ma gli ha dato la nomination allOscar. Nellangolo “confidenze tra donne” Lucilla Agosti diventata mamma per la seconda volta da un mese è mezzo racconta la sua vita tra carriera e famiglia, dalla televisione al cinema non ha sbagliato un colpo. Lucilla non transige nel suo ruolo di mamma, anche in cucina riscuote molti consensi. Compagna di Andrea Romiti ha in mente di fare un terzo figlio, ma non di sposarsi.Eleonora Abbagnato per la prima volta apre le porte a “Verissimo” e ci introduce nella sua casa a Parigi. Ci presenta la sua bambina Giulia avuta dal giocatore della Roma Federico Balzaretti. Lintervistata questa volta è proprio Giulia e le domande le fa Eleonora. Madre e Etoile a tempo pieno sfoglia lalbum del suo matrimonio e racconta della sua prima audizione e di quando ha conosciuto Federico. Una volta entrati dentro lo studio dellOpera Eleonora ci fa da Cicerone. La puntata si conclude con i “Giri di Valzer”: Barbara D’Urso è tornata ad essere single, Alena Seredova rifiuta qualsiasi esposizione mediatica, Wanda Nara è stata sorpresa a fare shopping e Andrea Casiraghi si è sposato e ha battezzato sua figlia in una cerimonia suggestiva.

L’ultima comunicazione pubblica di Mario Balotelli? E’ oggi negli studi di Verissimo. E’ questo che annuncia la pagina ufficiale di Verissimo. Come se i promo in tv non fossero bastati, anche sulla pagina del programma è stato annunciato il calciatore che nei giorni scorsi ha rivelato di essere lui il padre della piccola bambina di Raffaella Fico. Dopo un anno di interviste in tv e sui giornali, di foto e di polemiche, eccoci al momento della verità e, magari, all’epilogo di questa situazione. Oggi Mario dirà la sua verità sulla storia con Raffaella Fico e soprattutto la verità sulla piccola Pia che, ormai sappiamo con certezza, è una Balotelli a tutti gli effetti. Questo cambierà le cose per lei o per la ex coppia? Lo speriamo. Clicca qui per leggere il post

Oggi, sabato 8 febbraio 2014, alle 16.00 su Canale 5 va in onda un nuovo appuntamento di Verissimo con Silvia Toffanin. Nel corso della puntata si parlerà di Mario Balotelli che lo scoros 5 febbraio ha scritto su Twitter: Finally the TRUTH 🙂 … PIA … Sweet child of mine! your Dad, mettendo così fine alla diatriba sulla paternità della figlia di Raffaella Fico. Balotelli ha scelto Verissimo per spiegare ai suoi tifosi le ragioni dei tweet postati nei giorni scorsi. In una lunga lettera indirizzata alla redazione, che verrà letta integralmente questo pomeriggio, lattaccante del Milan confida: Scrivere dad mi ha fatto emozionare ma questa esplosione, questa gioia la voglio tenere per me. Spero che il mio silenzio possa aprire la strada per evitare altre polemiche in tv o sui giornali.

In studio con Silvia Toffanin ci sarà anche Ilary Blasi, moglie di Francesco Totti, mamma di due bambini – Cristian e Chanel – e conduttrice de Le Iene show. Le anticipazioni dicono che ci sarà un divertente siparietto in cui la Blasy intervisterà la Toffanin. Vedremo anche Alex Britti e Bianca Atzei, che purtroppo non saranno al Festival di Sanremo. Per la gioia di molti suoi fan, ci sarà anche Mauro Coruzzi, noto anche per aver indossato i panni di Platinette. Altra ospite è Lucilla Agosti, da poco diventata mamma per la seconda volta, con la nascita di Diego, avuto con il compagno Andrea Romiti. In studio anche Dario Vergassola, che regalerà magari qualche risata al pubblico. In questa puntata, assieme a Jonathan, andremo a scoprire come si vive la notte a Bologna.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori