OSCAR 2014/ I vincitori: La grande bellezza di Sorrentino miglior film straniero. Video incursione del piazzaiolo (3 marzo 2014)

- La Redazione

A cavallo tra il 2 e il 3 marzo 2014 va in scena la cerimonia della consegna degli Oscar 2014: appuntamento al Dolby Theatre di Los Angeles con la conduzione di Ellen DeGeneres

Oscar_GiganteR439
Oscar 2015 (web)

Agli Oscar 2014 ha fatto irruzione anche il ragazzo con la pizza. L’idea brillante è stata della bravissima conduttrice dell’edizione di quest’anno, Ellen DeGeneres, che ha fatto uno scherzo al pizzaiolo ma soprattutto ai tanti super vip miliardari seduti in platea. Ha infatti telefonato a una pizzeria nei pressi della sala dove si tenevano le premiazioni chiedendo fossero portate alcune pizze per chi lavorava nel retropalco. Quando il classico ragazzo delle consegne in motorino è arrivato con i suoi cartoni invece si è trovato davanti le migliaia di spettatori e le telecamere di tutto il mondo. La pizza infatti è stata consegnata alle star in platea, che hanno aderito spontaneamente all’improvvisata: si sono infatti viste star in smoking come Harrison Ford alzarsi in piedi e prendere la propria fetta di pizza, oppure Brad Pitt che si è improvvisato cameriere distribuendo piattini e forchette di plastica ai colleghi, gente come Meryl Streep, Julia Roberts e tanti altri. Per il ragazzo delle consegne una serata fortunata: non solo è stato insieme alle star di Hollywood ma si è anche beccato una lauta mancia di 150 dollari direttamente dalle tasche della conduttrice.

La notte degli Oscar 2014 resterà un ricordo molto vivo per il cinema italiano: Paolo Sorrentino ha vinto l’Oscar come Miglior Film straniero con “La grande bellezza”, la famosa statuetta torna in Italia dopo 15 anni dalla vittoria di Roberto Benigni con “La vita è bella” nel 1999. A trionfare è stato “Gravity” con sette statuette, composte da tutti i premi tecnici, più la miglior regia ad Alfonso Cuarón. Miglior film “12 anni schiavo” di Steve McQueen, che ha vinto anche la Miglior Sceneggiatura non Originale e la Miglior Attrice non Protagonista a Lupita Nyong’o. Bene anche “Dallas Buyers Club”: Matthew McConaughey ha vinto come Miglior Attore Protagonista e Jared Leto come Miglio Attore Non Protagonista. Cate Blanchett ha vinto l’Oscar come miglior attrice protagonista per “Blue Jasmine” di Woody Allen, la seconda statuetta della sua carriera. Il miglior film d’animazione è “Frozen – Il regno di ghiaccio” della Disney. “Il grande Gatsby” ha vinto due Oscar, uno per i costumi e laltro per la scenografia. Nulla da fare – anche stavolta – per Leonardo DiCaprio protagonista di “The Wolf of Wall Street” e per”American Hustle” di David O. Russell, nonostante le dieci nomination, non è riuscito a portare a casa nemmeno un Oscar. Ma vediamo di seguito tutti i vincitori degli Oscar 2014. Miglior film: “12 anni schiavo” di Steve McQueen. Migliore regia: Alfonso Cuarón per “Gravity”. Migliore attrice protagonista: Cate Blanchett per “Blue Jasmine”. Migliore attore protagonista: Matthew McConaughey per “Dallas Buyers Club”. Migliore attrice non protagonista: Lupita Nyong’o per “12 anni schiavo”. Migliore attore non protagonista: Jared Leto per “Dallas Buyers Club”. Migliore sceneggiatura non originale: John Ridley per “12 anni schiavo”. Migliore sceneggiatura originale: Spike Jonze per “Her”. Miglior fotografia: Emmanuel Lubezki per “Gravity”. Migliore scenografie: Catherine Martin e Beverly Dunn per “Il Grande Gatsby”. Miglior film straniero: “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino. Miglior film d’animazione: “Frozen – Il regno di ghiaccio” di Chris Buck, Jennifer Lee e Peter Del Vecho. Migliori effetti speciali: Tim Webber, Chris Lawrence, David Shirk e Neil Corbould per “Gravity”. Migliore montaggio: Alfonso Cuarón e Mark Sanger per “Gravity”. Miglior sonoro: Glenn Freemantle per “Gravity”. Miglior montaggio sonoro: Skip Lievsay, Niv Adiri, Christopher Benstead e Chris Munro per “Gravity”. Miglior colonna sonora: Steven Price per “Gravity”. Miglior canzone originale: Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez per “Let It go” in “Frozen – Il regno di ghiaccio”. Miglior trucco e acconciature: Adruitha Lee e Robin Mathews per “Dallas Buyers Club”. Migliori costumi: Catherine Martin e Beverley Dunn per “Il Grande Gatsby”. Miglior documentario: “20 Feet from Stardom” di Morgan Neville, Gil Friesen e Caitrin Rogers. Miglior corto documentario: “The Lady in Number 6: Music Saved My Life” di Malcolm Clarke e Nicholas Reed. Miglior cortometraggio: “Helium” di Anders Walter e Kim Magnusson. Miglior cortometraggio d’animazione: “Mr. Hublot” di Laurent Witz e Alexandre Espigares. 

Manca poco oramai alla premiazione degli Oscar 2014 e tutti gli appassionati di cinema italiano tifano per Paolo Sorrentino ed il suo film “La grande bellezza”. Sicuramente per il registra aver ricevuto i complimenti da un ‘mostro sacro’ del cinema internazionale Martin Scorsese è un chiaro motivo di orgoglio e speriamo di buon auspicio per la vittoria della categoria “miglior film straniero” di cui Sorrentino ha ricevuto la nomination.

La premiazione degli Oscar 2014 quest’anno potrebbero tingersi di “azzurro”. Sorrentino concorre per il premio di “miglior film straniero” con “La grande bellezza”. Impazzano su twitter i commenti degli appassionati di cinema impazienti di sapere il verdetto finale. Per ingannare l’attesa l’account ufficiale di SkyCinema HD ha lanciato un sondaggio: “#LaGrandeBellezza negli Stati Uniti. Chi vedreste nei panni della #Ferilli, #Verdone, #JepGambardella?”. Sono state numerose le ‘candidature’ tra cui “ferill-sophia vergara, verdone-billy christal, jep-john malkovic”, “Carlo verdone (Danny De Vito) toni servillo (john malkovich)” o anche  “#leonardodicaprio come #jepgambardella…#robertdeniro come #carloverdone e #sandrabullock come la #ferilli”. Ma non manca chi difende l’italianità del film di Paolo Sorrentino che ritene che la grandezza del film è resa proprio dalla presenza degli attori italiani “impossibile immaginare #lagrandebellezza non in Italia, con attori non italiani non sarebbe più #lagrandebellezza”.

La premiazione degli Oscar 2014 è uno di quegli appuntamenti che nessun appassionato di cinema può perdere. Nell’attesa di sapere se il nostro regista italiano vincerà il premio di miglior film estero su internet parte il toto-premiatore. Infatti come conferma SkyCinema HD dal suo account twitter la scelta potrebbe cadere tra DeNiro e Travolta? In molti sperano sia il primo a premiare Sorrentino, non resta che attendere…

Si avvicina la premiazione degli Oscar 2014 e tutti gli appassionati di cinema italiani stasera si trasformeranno in ‘tifosi’, pronti a seguire in diretta tv e in streaming internet l’assegnazione degli abiti premi che consacreranno i migliori film e attori. Paolo Sorrentino ha ricevuto la nomination per la categoria ‘migliore film straniero’, grande riconoscimento per il nostro regista. Prima di diventare noto ai più ha realizzato diversi capolavori tra cui ‘il migliore resta L’uomo in più’ nel 2001 ma anche ‘L’amico di famiglia’ del 2006 con Laura Chiatti. A metterlo sotto i riflettori è l’opera cinematografica “Le conseguenze dell’amore”. Nel 2008 torna a far parlare di se con il film ‘Il Divo’, ispirato alla figura di Giulio Andreotti, con cui partecipa alla selezione ufficiale del Festival di Cannes 2008.  

Cresce l’attesa per l’86esima edizione degli Academy Awards. Questa notte, domenica 2 marzo, al Dolby Theatre di Los Angeles si terrà la serata di premiazione degli Oscar 2014, con la conduzione – per il secondo anno consecutivo – di Ellen  DeGeneres. Favoriti assoluti tre film che sono stati riconosciuti di una pioggia di nomination : American Hustle Lapparenza inganna di David O. Russell e Gravity di Alfonso Cuaròn con 10 candidature, mentre 12 Anni Schiavo di Steve McQueenne ha ricevute 9. Grande attesa e speranza per “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino in gara come il miglior film straniero. La pellicola italiana concorre per insieme Alabama Monroe Una storia damore (Belgio),Il sospetto Jagten (Danimarca), The Missing Picture (Cambogia) e Omar (Palestina). Ricordiamo che l’ultima pellicola tricolore ad aggiudicarsi l’Oscar è stata “La vita è bella” di Roberto Benigni nel 1999. Anche quest’anno la Notte degli Oscar 2014 sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su Sky sul canale Cinema Oscar (304), nato proprio per celebrare la lunga attesa della Cerimonia. La diretta inizia alle 22.50 di domenica 2 marzo con Gianni Canova, Francesco Castelnuovo e Denise Negri in collegamento dal Red Carpet del Dolby Theatre di Los Angeles per seguire e commentare l’arrivo delle star e dei nominati e i look delle attrici. Linizio della Cerimonia di premiazione è previsto per le 2.30 di notte. Seguire in diretta TV in streaming e in alta definizione la serata di premizione degli Oscar è possibile grazie a Sky Go, ossia lapplicazione di Sky che consente di poter visualizzare la programmazione su smartphone, tablet e computer. Ovviamente disponibile solo per gli abbonati con pacchetto Cinema. Sarà possibile rivedere la cerimonia di premiazione lunedì 3 marzo alle 21.10 ci pensa ancora Sky Cinema Oscar, mentre alle 23.15 andrà in onda in chiaro su Cielo (DTT, 26) la sintesi della serata. Come lo scorso anno la premiazione degli Oscar 2014 dovrebbe essere trasmessa in streaming video su Livestream AP live in lingua inglese

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori