WILD CHILD/ Stasera in tv su la5 il film con Emma Roberts in prima visione

- La Redazione

Va in onda questa sera su La5, in prima tv, il film “Wild Child” diretto nel 2008 da Nick Moore e con protagonisti Emma Roberts e Alex Pettyfer. Ecco la trama.

roberts_emma_r439
Emma Roberts (InfoPhoto)
Pubblicità

Uscito in Italia mantenendo il titolo originale, Wild Child è il film prodotto nel 2008 tra gli Stati Uniti, la Gran Bretagna e la Francia dalla Universal Pictures che andrà in onda questa sera in prima visione su La5. Diretta da Nick Moore, questa commedia romantica si basa su un plot sceneggiato da Lucy Dahl, ha una durata di 98 minuti ed è uscita in Italia direttamente su dvd dopo essere stata più volte posticipata. La protagonista della storia è Poppy Moore (Emma Roberts), viziata e straricca ragazzina della California che, dopo la morte della madre, ha un rapporto difficile con suo padre Gerry (Aidan Quinn). Quando questi si fidanza e chiede alla sua compagna di trasferirsi a casa sua, Poppy per ripicca organizza una festa e si tuffa in mare con gli abiti della donna, mandando il padre su tutte le furie. Non sapendo più come educare Poppy, luomo spedisce la figlia allAbbey Mount School, un collegio inglese dalle regole ferree la cui direttrice, la signora Kingsley (Natasha Richardson), ha assicurato a Gerry che cercherà in ogni modo di riabilitare la giovane. Pur col suo carattere particolare e con la sua tendenza a trattare tutti come esseri inferiori, Poppy riesce a stringere delle amicizie con le compagne di stanza che laiuteranno a mettere in atto il piano di farsi espellere dalla corte donore del collegio combinando delle marachelle e a contrastare Harriet (Georgia King), prepotente e antipatica caposcuola. Tuttavia la promessa fatta dalla signora Kingsley a Gerry rende il piano del tutto irrealizzabile, quindi le ragazze cambiano strategia: Poppy dovrà conquistare Freddie (Alex Pettyfer), il figlio della Kingsley. Dopo il ballo della scuola, durante il quale i due si stanno quasi per baciare, Poppy entra nella squadra di lacrosse, comincia a sentirsi sempre più legata alle compagne di stanza e capisce di essere davvero interessata a Freddie. Tutto sembra andare per il meglio fin quando Harriet non riesce a stampare, tramite una casella di posta che Poppy aveva lasciato aperta, delle mail nelle quali la ragazza rivela a un amica che sta usando le ragazze per farsi espellere fingendosi innamorata di Freddie. Le amiche e Freddie sono ovviamente delusi, ma non sanno che le mail sono state falsificate ad arte dalla stessa Harrie. Una sera, in dispensa, Poppy dà accidentalmente fuoco a una tenda con il suo accendino con la scritta “I love LA”, ma riesce a sedare lincendio e ritorna in camera dimenticando laccendino.

Pubblicità

Poco dopo, dalle finestra della sua camera, vede delle fiamme che si levano dalla dispensa e suona l’allarme antincendio aiutando le ragazze a evacuare e salvando l’amica Drippy (Juno Temple) che, abituata ad andare di notte in dispensa per mangiare gelati, era rimasta imprigionata. Freddie però ritrova l’accendino sul luogo dell’incendio e lo mostra alla ragazza che, presa dai sensi di colpa, confessa ogni cosa alla Kingsley. Di fronte a questa ennesima, imperdonabile bravata, la direttrice non può far altro che convocare la corte d’onore, composta dalle studentesse del collegio, e mettere Poppy sotto accusa. Intanto però le compagne di stanza di Poppy scoprono che Harriet è l’autrice delle mail, inoltre la stessa caposcuola si tradisce facendo riferimento all’accendino di Poppy senza che nessuno l’avesse mai menzionato e rivelando, indirettamente, di aver lei stessa appiccato l’incendio. Harriet viene cacciata, mentre Poppy capisce di avere un legame importante con l’istituto dopo aver visto sul muro una foto che ritraeva sua madre vincere il campionato come capo della squadra di Lacrosse. Riconciliata con le amiche e con Freddie, finalmente Poppy riesce a riappacificarsi anche con suo padre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori