AMICI 13/ Chi è Sabrina Ferilli, la giudice che ha partecipato a “La grande bellezza”

- La Redazione

Anche l’attrice Sabrina Ferilli è stata confermata nel ruolo di giudice di Amici 13 e andrà quindi ad affiancare Luca Argentero e Gabry Ponte come l’anno scorso

infophoto_sabrina_ferilli_R439
Sabrina Ferilli (InfoPhoto)
Pubblicità

Anche Sabrina Ferilli è stata confermata tra i giudici del serale di Amici 13 e andrà quindi ad affiancare come l’anno scorso Luca Argentero e Gabry Ponte. Icona del cinema italiano e una delle donne più belle di sempre, lattrice nasce il 28 giugno del 1964 a Roma. Suo padre era un dirigente del Partito comunista italiano, ma Sabrina non intraprende la carriera politica. Nonostante i tentativi, inizialmente fatica a trovare dei ruoli da attrice e in poco tempo la passione per il cinema sembra svanire. Per sua fortuna, però, sulla fine degli anni Ottanta alcuni produttori cinematografici la notano per la straordinaria bellezza: Sabrina quindi ottiene delle piccole parti da comprimaria e una da protagonista secondaria in alcuni film di media importanza, come Caramelle da uno sconosciuto, che le permettono di ottenere visibilità nel mondo del cinema. Durante gli anni Novanta, Sabrina riesce a ricoprire diversi ruoli sempre di importanza secondaria che comunque le garantiscono una popolarità sempre maggiore: i ruoli dove viene riconosciuta con maggior facilità sono quelli ricoperti nel film Il Giudice Ragazzino, dove recita assieme a Giulio Scarpati, e altre commedie comiche tra cui Ferie d’agosto e Ritorno a Casa Gori.

Pubblicità

Grazie a questi due ruoli, Sabrina Ferilli riesce a partecipare al suo primo Festival di Sanremo, affiancando Pippo Baudo e Valeria Mazza e, successivamente, riesce ad avere il suo primo ruolo importante in un film, ovvero Tu Ridi e, successivamente, nel film commedia Il signor Quindicipalle. Dopo queste grandi esperienze cinematografiche, Sabrina inizia a lavorare anche al teatro, partecipando ad alcune commedie ricoprendo sia ruoli principali da coprotagonista, sia in ruoli secondari, riuscendo comunque ad affermarsi nel mondo dello spettacolo. Inizia poi lera dei cosiddetti cinepanettoni al fianco di Christian De Sica e Massimo Ghini, mentre di recente ha partecipato al film capolavoro La grande Bellezza, diretto da Paolo Sorrentino e vincitore del Premio Oscar come miglior film straniero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori