THE BURNING PLAIN-IL CONFINE DELLA SOLITUDINE/ Il film con Charlize Theron, Kim Basinger e Jennifer Lawrence

- La Redazione

Su La 5 va in onda il film “The Burning Plain – Il confine della solitudine” di Guillermo Arriaga. Con protgoniste Charlize Theron, Kim Basinger e Jennifer Lawrence

The-Burning-Plain-r439
The Burning Plain - Il confine della solitudine

Nella prima serata di lunedì 3 marzo La 5 manderà in onda “The Burning Plain – Il confine della solitudine”, la pellicola datata 2008 segna l’esordio da regista di Guillermo Arriaga, il regista messicano autore della “Trilogia sulla morte” di Alejandro González Iñárritu, rappresentata dai lavori : “Amores perros”, “21 grammi” e “Babel”. Il film prodotto in America e distribuito da Medusa FIlm, propone un cast di spessore con la presenza di Charlize Theron e Kim Basinger. La pellicola ha una durata di 147 minuti e intreccia la storia di 4 personaggi. Sylvia (Charlize Theron), dirige un ristorante a Portland, la sua vita è segnata da un peccato commesso nel passato che la porta a coltivare insicurezza nella sua persona. Sylvia in preda a una crisi emotiva finisce a letto ogni sera con un uomo diverso, comportamento che gli dà un sollievo solo apparente. Mariana (Jennifer Lawrence), è una ragazzina di 16 anni che intraprende una storia sentimentale con Santiago (J.D. Pardo), la loro storia è legata alla morte della madre di lei e del padre di lui, avvenuta durante un rogo nel New Mexico in un misterioso caravan. Maria (Tessa La), è una ragazzina figlia di un pilota di aerei Santiago (Danny Pino) con il quale vive, nel momento in cui il padre avrà un incidente aereo al quale sopravviverà, la ragazza percepisce un cambiamento nella sua esistenza e proverà ad incentrare la sua vita sull’amore e sul perdono, sentimenti che cercherà di trasmettere anche ai propri genitori. Infine Gina (Kim Basinger), è una donna sposata con quattro figli lasciata dal marito, dopo aver lottato per sopravvivere contro un tumore al seno, Gina ritrova il sentimento nella figura di Nick (Joaquim de Almeida). Le storie dei 4 personaggi sono destinate ad intrecciarsi non appena un amico del papà di Maria, Carlos (José María Yazpik), si mette alla ricerca della mamma di Maria, la quale si scoprirà essere Sylvia, che prima si faceva chiamare Mariana, in questo caos d’identità i personaggi ripercorreranno ricordi del passato. Nello stesso tempo anche la storia del rogo nel caravan del New Mexico ha i suoi risvolti, infatti si scoprirà che all’interno del caravan andato in fiamme in realtà vi erano Gina e Nick, ovvero la madre di Mariana e il padre di Santiago, questa scoperta farà ritrovare i due giovani che potranno vivere insieme prendendosi cura della piccola Maria. Il film inizia con la scena del rogo nella pianura del New Mexico, dal quale deriva il titolo originale del film ovvero “la pianura che brucia”. La pellicola venne pubblicata in Italia nel 2008, partecipando alla 65ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, dove l’ attrice Jennifer Lawrence ottenne il premio Marcello Mastroianni come miglior attrice esordiente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori