RANSOM-IL RISCATTO/ Il film di Ron Howard con Mel Gibson e Rene Russo

- La Redazione

“Ransom-Il riscatto”, film del 1996 diretto da Ron Howard e interpretato da Mel Gibson, Rene Russo e Gary Sinise, è la pellicola che Iris ha scelto di mandare in onda nella serata di oggi

infophoto_mel_gibson_R439
Mel Gibson

“Ransom-Il riscatto”, film del 1996 diretto da Ron Howard e interpretato da Mel Gibson, Rene Russo e Gary Sinise, è la pellicola che Iris ha scelto di mandare in onda nella serata di oggi, domenica 9 marzo 2014. Tom Mullen (Mel Gibson) è potente uomo di affari di New York che gestisce una compagnia aerea privata di livello internazionale. Tom è anche un uomo dai sani principi e attento ai propri affetti, tantè che mette sempre e costantemente al primo posto la sua famiglia. E’ sposato con Kate (Rene Russo) dalla quale ha avuto un bambino di nome Sean (Brawley Nolt). Un giorno, in uno dei rilassanti momenti che Tom dedica al figlio, si reca a Central Park per fargli ammirare da vicino una manifestazione cittadina dove sfilano artisti di ogni genere. Durante la manifestazione succede lincredibile con larrivo di un gruppo di malviventi armati che con la forza riescono a portare via Sean dal padre che disperatamente cerca in ogni modo di raggiungerlo. Purtroppo non cè niente da fare: il piccolo Sean è stato rapito e a Tom non resta che tornare nel proprio attico per dare la bruttissima notizia alla moglie Kate che ovviamente è molto scossa per laccaduto. I due si convincono che il rapimento possa avere un unico possibile scopo ed ossia quello di estorcere a loro del denaro. Infatti passano pochissimi minuti e squilla il telefono di casa: sono i rapitori che chiedono due milioni di dollari. Tom e Kate, dopo aver vagliato le varie opzioni, decidono di richiedere laiuto della polizia denunciando laccaduto. Del caso si occupa la squadra sequestri del FBI con a capo lagente Lonnie Hawkins (Delroy Lindo) che prende subito in mano la situazione. I rapitori si fanno nuovamente sentire, dando così modo alla squadra dellFBI di organizzare in ogni minimo dettaglio lo scambio. Tom e Kate, nonostante siano in pensiero per il figlio, sono abbastanza fiduciosi del buon esito della cosa. Tuttavia succedono un paio di imprevisti che fanno saltare lo scambio. Sembra quasi che i rapitori sapessero con largo anticipo a cosa stessero andando incontro ed hanno preso le giuste contromisure. Tom è molto deluso e preoccupato per come stanno andando le cose, tantè che decide di fare a proprio modo. Il magnate decide di effettuare un attacco frontale ai rapinatori, acquistando uno spazio televisivo durante il quale promette una taglia di 2 milioni di dollari per chi riuscirà a riportare a casa il bambino e assicurare alla giustizia i responsabili. Nella banda di rapitori cè anche un detective di polizia corrotto, Jimmy Shalker (Gary Sinise), che si fa attrarre dai due milioni di dollari promessi e così pianifica un doppio gioco ai danni dei propri compagni…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori