IL SEGRETO / Anticipazioni puntata 15 e 16 Aprile 2014: cosa penserà l’investigatore di Pepa? Tristan resta vicino alla levatrice…

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap Il segreto, in onda martedì 15 aprile 2014, in paese arriva linvestigatore Zamalloa per indagare sulla morte di donna Agueda

il-segreto-pepa
Il Segreto

Pepa (Megan Montaner) non ha paura di niente e di nessuno perchè sa che non ha fatto niente e questo la mette in una posizione di forza anche con la new entry Al Jaral, ovvero Zamalloa. La levatrice si comporta come sempre e così l’investigatore avrà modo di assistere ad alcuni litigi dei due fratelli e questo lo metteranno in allarme. Che cosa penserà l’investigatore di Pepa? E di Olmo? Accanto a lei rimane Tristan (Alex Gadea) mentre tutti gli altri sembrano allontanarsi. Alfonso tenta di convincere gli Ulloa ad accettare la proposta di Juan ma Emilia decide di affrontare Enriqueta, perchè? I farmacisti del paese affrontano la loro prima crisi medica, ma saranno in grado di farlo? I due nascondono qualcosa? Perchè hanno preso così in simpatia Paquito?

Mentre Al Jaral continuano le indagini sul presunto omicidio di Agueda, alla locanda degli Ulloa si consuma l’ennesimo dramma. Raimundo ed Emilia sono distrutti dopo aver perso tutto e non vogliono accettare la nuova condizione, ovvero Juan è l’unico proprietario di tutti i suoi beni. Anche Tristan ieri ha parlato con Raimundo ma non è riuscito a convincerlo a tornare l’uomo di prima. Ora tocca ad Alfonso prendere la parola e cercare di convincere la moglie e il suocero che questa di Juan è l’unica possibilità e che tutti ne usciranno vincitori visto che lui è suo fratello e non gli farà male del male così come non lo farà suo nipote o a sua cognata. I due, però, non sembrano voler cedere. Cosa decideranno di fare?

Cattive notizie per Pepa. Il nostro bell’ispettore continua le sue indagini e dopo l’invito della levatrice a rimanere Al Jaral per lui è più facile operare. Mentre si aggira per casa per interrogare la servitù e non solo, invia una lettera a Gregoria Casas per convocarla alla tenuta e parlarle di quanto è accaduto. Zamalloa chiede alla dottoressa di controllare le medicine che lei stessa ha ordinato alla signora Mesia ma quando lei si avvicina alle bottigliette ne trova una che non ha mai visto prima. Anche Pepa conferma di non averla mai vista ma conferma anche che lei era l’unica che si occupava della cura della madre e quindi l’unica che poteva avere accesso alle medicine, almeno in teoria. Zamalloa prende in mano la boccettina e la guarda con curiosità, cosa conterrà? Sarà questa la chiave di svolta nel caso di Agueda?

Zamalloa è a Puente Viejo per indagare sulla morte di Agueda e sia Olmo che Pepa, anche se per motivi diversi, ne sono felici. L’uomo inizia le sue indagini proprio dalla “scena del crimine” e poi dall’interrogatorio ai due figli della defunta. Raimundo, intanto, deve seriamente pensare al suo futuro ora che ha perso tutto, dirà di sì ai piani di Juan? Nell’ultima puntata, il locandiere si è seduto al travolto con i fratelli Castaneda e la figlia ma non ha preso bene la notizia che tutto quello che aveva adesso è in mano a Juan e così dopo una discussione, lascia il tavolo delle trattative e va via. Lo stesso fa Emilia che, parlando con Pepa, le confida che non sa più chi sia in realtà suo padre, è molto cambiato in queste settimane. Pepa parla ad Emilia delle accuse che le rivolgono i paesani e lo stesso Raimundo ma lei può contare sull’amica e su Tristan  (Alex Gadea) che la difende a spada tratta anche davanti alla madre che torna ad accusarlo di averla resa inferma. Mariana ha accettato il suo destino una volta sfumato il progetto della profumeria, ma non sopporta più le angherie di Francisca, fino a quando riuscirà a resistere? Don Anselmo convoca la dottoressa e i nuovi farmacisti per unire le forze e prepararsi per un’epidemia che potrebbe arrivare in paese. In attesa della puntata di oggi non perdere le anticipazioni presenti in questo articolo e clicca qui per vedere l’ultimo episodio online

Nella soap Il segreto arriva linvestigatore Zamalloa per indagare sulla morte di donna Agueda. Ma prima di scoprire le anticipazioni della prossima puntata rivediamo quanto successo oggi. Emilia (Sandra Cervera) non sembra affatto contenta del fatto che sia stato Juan (Jonas Berami) a rilevare La Deliziosa, saldando tutti i debiti degli Ulloa. La donna, infatti, non è affatto confortata che il nuovo proprietario della locanda sia il fratello di suo marito Alfonso (Fernando Coronado), perché non sopporta di vedere in mano ad altri quella che fino a quel momento è stata la sua casa. A nulla valgono le rassicurazioni di Alfonso, di Enriqueta (Andrea Duro) e dello stesso Juan, che promette al fratello e alla cognata che non cambierà nulla nella gestione della locanda, e che saranno loro a continuare a portarla avanti. L’unico a prendere bene la notizia sembra essere Alfonso, in quanto anche Raimundo (Ramon Ibarra) non mostra molto entusiasmo per la cosa e, anzi, comincia a ricoprire Juan di epiteti ingiuriosi, parlando di lui come di una canaglia a suo genero Alfonso. Quest’ultimo, però, cerca di difendere il fratello, dicendo di essere persuaso della buona fede di Juan, e ricordando al suocero che, adesso, suo fratello è il nuovo proprietario della Deliziosa, e pertanto è tenuto a portargli rispetto. A turbare Raimundo, però, non c’è soltanto la questione della locanda, ma anche le indagini riguardanti la morte della sua amata, donna Agueda (Cuca Escribano), caduta da una finestra della sua dimora in condizioni misteriose. L’uomo, dopo aver parlato con donna Francisca (Maria Bouzas), comincia infatti a convincersi della colpevolezza di Pepa (Megan Montaner), e comunica alla ragazza che il sindaco, Pedro Mirañar (Enric Benavent) ha richiamato in città la Guardia Civile, disponendo così che vengano riaperte le indagini sulla morte di Agueda Mesìa. Alla conversazione tra i due assiste anche Tristan (Alex Gadea) che, dopo aver saputo da Raimundo che anche la madre è responsabile della riapertura del caso, ha intenzione di parlare con lei per sapere cosa c’è di vero in ciò che Raimundo ha detto. Il ragazzo, inoltre, cerca di tranquillizzare Pepa, le ribadisce il suo appoggio incondizionato e il fatto che sarà sempre dalla sua parte, e cerca di convincere la levatrice a non abbandonare Puente Viejo, che è la sua casa. Pepa, a ogni modo, è davvero molto delusa dal fatto che colui che le ha fatto praticamente da padre le abbia voltato le spalle.Intanto, Soledad (Alejandra Onieva) comincia a insospettirsi parecchio per il comportamento di Olmo (Iago Garcia): infatti, la ragazza, che era già al corrente del fatto che il suo fidanzato avrebbe voluto sbarazzarsi tanto di Pepa, quanto della madre, comincia a capire che c’è qualcosa che non va nell’atteggiamento del ragazzo, al punto tale da arrivare a credere che Olmo abbia qualcosa a che fare con la tragica morte di Agueda. Soledad non è però l’unica a pensare male di Olmo, dato che anche Pepa teme che le voci che circolano sul suo conto in paese possano essere state messe in giro dal ragazzo. Olmo, però, si oppone a quanto sostenuto dalla levatrice, e nega di avere a che fare con quanto si dice di Pepa in paese. Olmo, in realtà, ha anche chiamato un investigatore privato, l’ispettore Zamalloa, allo scopo di far luce, dice lui, sulla drammatica dipartita della madre. 

Paquito (Gonzalo Kindelan) è sempre più contento di essere stato preso a lavorare a servizio dei due nuovi farmacisti di Puente Viejo, Manuel (Sergio Caballero) e Maria Cristina (Raquel Quintana), che intanto vengono chiamati da don Anselmo (Mario Martin) per una comunicazione molto urgente. Il prete intende informare i due nuovi arrivati e la dottoressa Gregoria (Leonor Martin) del fatto che, purtroppo, un’epidemia molto pericolosa ha cominciato a diffondersi da un bordello di Puepla, e che dunque sarà necessario che essi si diano da fare per limitare i rischi che la popolazione di Puente Viejo venga contagiata. Gli Ulloa, infine, ricevono notizie da parte di Sebastian (Pablo Castanon), che dopo essere scappato per via dei guai con l’esercito, fa recapitare alla famiglia una lettera, con un altro nome, in cui dice di essere in procinto di andare in America, e nella quale fa sapere loro di stare bene.

Trama puntata 15 aprile 2014 – In paese è arrivato l’investigatore Zamalloa per indagare sulla morte di donna Agueda. Olmo informa Pepa chesono stati degli amici della donna a voler chiarire la causa del decesso. Pepa accetta di buon grado l’intervento dell’investigatore e si mette a totale disposizione, tanto da offrirgli anchealloggio al Jaral.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori