MERCENARY FOR JUSTICE/ Il film con Steven Seagal su Rete 4

- La Redazione

Questa sera su Rete 4 va in onda “Mercenary for Justice”,film del 2006 diretto da Don E. FauntLeRoy. interpretato da Steven Seagal e Michael Kenneth Williams

steven-seagal
Steven Seagal interpreta "Shadow Man - Il triangolo del terrore"

Nella prima serata di martedì 22 aprile, dalle 21.10 in poi, Rete 4 manderà in onda la pellicola Mercenary for Justice, un film di azione diretto da Don E. FauntLeRoy, del 2006, della durata di circa un’ora e mezza. La trama vede protagonista John Seeger (Steven Seagal), il quale viene reclutato insieme al suo team di mercenari per una missione nell’isola sud africana di Galmoral, sotto controllo francese, con la scusa di una missione umanitaria che si rivela invece un inganno dietro il quale si nascondono interessi relativi e petrolio e diamanti. La missione si tramuta ben presto in un disastro, nel corso della quale trova la morte anche Radio Jones (Zaa Nkweta), il suo migliore amico. Tornato negli Stati Uniti, non gli rimane quindi che dirigersi verso l’abitazione della moglie di Radio, Shondra (Faye Peters), al fine di comunicarle la terribile notizia e rassicurarla sul suo futuro, di cui sarà lui a occuparsi insieme a quello del figlio Eddie (Turni Mogoje).  La donna e il ragazzo sono però sequestrati ben presto da John Dresham (Luke Goss), lo stesso agente della Cia che aveva organizzato la precedente azione, per costringere John Seeger a collaborare a una missione impossibile. L’uomo deve infatti entrare in un carcere di massima sicurezza, quello di Randveeld, situato nei pressi di Cape Town, in Sud Africa, prima che Kamal Dasan, il figlio di Ahmet (Peter Butler), un noto trafficante di droga, venga trasferito negli Stati Uniti. La missione si rivelerà presto molto complicata, tanto che una volta entrati nel carcere, i mercenari scoprono che l’uomo da liberare è stato trasferito in una nuova struttura detentiva. Le varie complicazioni non impediranno però a John Seeger di liberare Shondra ed Eddie, insieme ad alcuni fidati elementi del suo team, e di eliminare Anthony Chapel (Roger Guenveur Smith), l’altra eminenza grigia che custodiva i due ostaggi, non senza aver prima contribuito a far arrestare Dresham e il padre di Kamal.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori