THE MOTH DIARIES/ Il film horror di Mary Harron tratto dal libro di Rachel Klein

- La Redazione

Va in onda stasera, in prima tv assoluta su Rai 4, il film horror “The Moth Diaries”, diretto nel 2011 da Mary Harron e tratto dal omonimo libro di Rachel Klein. Ecco la trama

Fotolia_telecomando_R439
Fotolia

Va in onda stasera, in prima tv assoluta su Rai 4, il film horror “The Moth Diaries”, diretto nel 2011 da Mary Harron e tratto dall’omonimo libro di Rachel Klein. Rebecca (Sarah Bolger) è unadolescente che, dalla morte del padre, si è chiusa in se stessa rinunciando a ogni aspetto sociale della propria esistenza. Tuttavia ha inizio la scuola e la giovane trova nellamicizia sincera di una compagna di classe, Lucy (Sarah Gadon), il conforto e la forza per tornare sorridere. Riesce finalmente a mettersi alle spalle tutto quello che di brutto ha dovuto affrontare e, come ogni ragazza della propria età, si trova ad affrontare le gioie e le incomprensioni della vita liceale. Quando tutto sembra andare per il meglio, ecco che a stravolgere il già precario equilibrio che si è ricreato in Rebecca arriva una nuova studentessa proveniente dal continente europeo: Ernessa (Lily Cole).

Inizialmente Ernessa si mostra come una ragazza gentile e molto disponibile ma ben presto, conquistando linteresse di Lucy, stringe una forte amicizia con questultima mettendo ai margini la povera Rebecca che torna a sentire dentro di sé una certa solitudine. Tuttavia, questo piccolo spezzone di vita liceale condiviso con Lucy ha cambiato tantissimo Rebecca che, una volta rimasta senza amica, riversa le proprie attenzioni verso il proprio professore di Inglese, Mr Davies (Scott Speedman). Rebecca si è infatuata di Mr Davies e cerca in ogni modo di farsi notare, non tenendo conto che la grande differenza di età è un ostacolo praticamente insuperabile agli occhi del professore. Mentre Rebecca continua a coltivare nel proprio cuore il sogno damore, Lucy frequentando Ernessa con una certa costanza sembra essere cambiata soprattutto dal punto di vista fisico. La ragazza sembra avere costantemente un pallore sul volto ed unaria di assenza, proprio come se qualcuno gli stesse succhiando a poco a poco la vitalità e le proprie energie mentali e fisiche.

Rebecca, rendendosi conto di un certo malessere dellamica e soprattutto influenzata da un racconto di genere fantasy che sta leggendo in cui si parla di vampiri ed esseri simili, decide di sorvegliare Lucy e soprattutto Ernessa per capire cosa sta accadendo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori