Lucignolo / Lo scherzo a Anna Falchi e l’incursione nella casa del GF. Puntata 6 aprile 2014

- La Redazione

Va in onda questa sera, domenica 6 aprile 2014, una nuova puntata di Lucignolo 2.0, programma condotto da Enrico Ruggeri e Marco Berry su Italia Uno. Ecco i servizi che andremo a vedere

lucignolo-ruggeri-berry
Enrico Ruggeri e Marco Berry

Ritorna nella prima serata di domenica, 6 aprile, l’appuntamento con Lucignolo 2.0, con Enrico Ruggeri e Marco Berry. La puntata inizia con uno scherzo ben congegnato ai danni di Anna Falchi. Lo scherzo, con complice il compagno della Falchi, riguarda un falso incontro con sua Santità Papa Francesco. La Falchi viene prelevata da una finta auto del Vaticano, condotta da un autista , con a bordo una finta suora. L’autista è geloso e pensa di vedere, in ogni tratto della strada, sua moglie e così inizia a girare disperatamente per le vie della città ma ben lontano da Piazza San Pietro. La showgirl inizia a perdere la pazienza e chiede disperatamente all’autista di condurla in Piazza San Pietro, dove tra pochi minuti sarebbe iniziata la Messa, ma il conducente sembra insensibile a qualunque preghiera e così, esausta, la Falchi, dopo aver chiamato invano il compagno al cellulare, prende la figlia piccola tra le braccia e si allontana dalla vettura.Lucignolo la raggiunge e le rivela che si tratta di uno scherzo, ovviamente la sua reazione non è delle migliori.Il servizio seguente è molto curioso poiché si tratta di una visita nel backstage del Grande Fratello 13, che permette di vedere ciò che è celato agli occhi degli spettatori. I tecnici dalla regia monitorano anche delle telecamere installate nei bagni, le cui immagini ovviamente non vengono trasmesse ma sono utili per controllare che non si verifichino situazioni pericolose per gli abitanti della casa. Viene, dunque, intervistato lo psicologo Carlo Cavallo che ha ascoltato e supportato tutti i concorrenti del reality nelle edizioni passate e poi viene dedicata una clip alla memoria di Pietro Taricone, scomparso da qualche anno in circostanza drammatiche.Nel servizio successivo viene raccontata la storia di una ragazza dal nome fittizio Maria, barista ventenne, che rimasta senza lavoro è costretta a prostituirsi per recuperare con celerità i soldi necessari ad acquistare le medicine per il padre malato di leucemia. Maria esercita questa indecorosa professione presso un appartamento prestatole da un’amica, ignara dei fini a cui il locale è stato adibito, finché non è intervenuta la polizia per mettere fine a questa vicenda. Maria ha abbandonato questa attività poco dignitosa ma ancora oggi è in cerca di lavoro.Piccolo zoom sull’inchiesta delle baby-squillo e sulla possibilità che i clienti possano pagare un’ammenda di 40.000 euro per scontare la pena. Le richieste di patteggiamento verranno valutate singolarmente e in funzione del grado di compromissione dei diversi clienti nella faccenda.

Successivamente Lucignolo decide di andare a trovare Raffaella Fico, di recente protagonista della vicenda della gravidanza inizialmente non riconosciuta dal calciatore Mario Balotelli. La showgirl non sembra intenzionata a parlare di questa faccenda ma rivela di essere una discreta cuoca e che le sue giornate sono tutte diverse le une dalle altre.Guido Meda, invece, incontra Simone Origone, lo sciatore definito l’uomo della velocità che ha vinto ben otto coppe del mondo ed è detentore del record di velocità di ben 252 Km/h. Nella prova per Lucignolo tocca ben 160 km/h contro i 100 di Guido Meda. Successivamente si parla del recente sondaggio “online” fatto per la secessione del Veneto e vengono mostrati alcuni ragazzi che affermano che la pressione fiscale in Italia è troppo elevata e la gente non ha più voglia di lavorare per pagare le tasse.Ritorna, poi, il consueto test dell’indifferenza. Roma, nella zona di Trastevere, due giovani attori, complici del programma, fingono di litigare ma nessuno interviene finché il giovane non prende la finta fidanzata per i capelli. In un’altra zona due signore intervengono tempestivamente ed offrono alla giovane malmenata addirittura i soldi per prendere un taxi e fuggire dal finto fidanzato violento.Quando invece della lite per strada viene inscenato un furto, si nota che la reattività dei passanti è molto più elevata.Lucignolo, quindi, racconta la storia di un quarantenne di Livorno che ha perso il lavoro ed è costretto a condividere la minima pensione con la madre. Viene messo in atto un esperimento e con telecamere nascoste il giovane disperato chiede lavoro in svariati negozi cinesi. Pochi lo prendono sul serio, altri sono già al completo e su 12 gestori solo uno si è annotato il numero di cellulare dell’aspirante lavoratore.

Nel servizio dal titolo “Viaggi a luci rosse” viene documentata la storia di tre giovani amici che girano svariati Paesi del Mondo per testarne i bordelli. A seguire un reportage su Rocco Siffredi che è impegnato con le riprese sul set, alla prese con una nuova attrice mai conosciuta prima. In conclusione, viene documentata, in tempi di crisi, la nuova tendenza di molti giovani che sono tornati a dedicarsi attivamente all’agricoltura o alla distillazione dei detersivi dalle piante. Il presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo, sottolinea come la crisi abbia spinto la gente a fare delle scelte che prima d’ora non venivano più prese in considerazione. Con quest’ultimo servizio, strettamente legato all’attuale situazione economica del Paese ed alle sue dirette conseguenze, si chiude la puntata di Lucignolo con l’appuntamento che viene rinnovato alla settimana prossima.

Va in onda questa sera, domenica 6 aprile 2014, una nuova puntata di Lucignolo 2.0, programma condotto da Enrico Ruggeri e Marco Berry su Italia Uno. Tanti i servizi che andremo a vedere in questo nuovo appuntamento, a cominciare dal backstage esclusivo nella casa del Grande Fratello e lintervista allo storico psicologo Carlo Alberto Cavallo. Dopo aver visto Anna Falchi vittima di un feroce scherzo di Lucignolo, ci verrà raccontata una nuova storia di crisi e disoccupazione: una ragazza di Ancona senza un posto di lavoro ha deciso di prostituirsi per pagare le cure del padre malato. Si tornerà poi a parlare del mondo dei giovani con un reportage di Gabriella Simoni in Veneto, tra spritz a secessione, ma le telecamere del programma di Italia Uno ci porteranno anche a Budapest per un incontro con Rocco Siffredi. Spazio anche allo sport, con Guido Meda che intervisterà il valdostano Simone Origone, che pochi giorni fa ha realizzato il nuovo record mondiale di velocità sugli sci. Infine il nuovo test sullindifferenza per le strade, stavolta a Roma: come reagiranno i passanti di fronte a una persona in difficoltà?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori