THE VOICE/ Chi è Suor Cristina Scuccia, la religiosa nella squadra di J-Ax

- La Redazione

Suor Cristina Scuccia è il personaggio rivelazione di The Voice 2014. Fa parte della squadra di J-Ax, scelto dalla religiosa solo perché è stato il primo a voltarsi alle blind audition

suorcristina2R439
Suor Cristina

Suor Cristina Scuccia è il personaggio rivelazione di The Voice 2014. Fa parte della squadra di J-Ax, scelto dalla religiosa solo perché è stato il primo a voltarsi alle blind audition. La suora è ancora in gara e i suoi video su Youtube vengono presi dassalto dai fan. Ma chi è veramente questa suora dalla voce celestiale? Cristina Scuccia è nata a Cosimo, un paese in provincia di Ragusa, 25 anni fa. Il canto lappassiona fin da piccola, a quattordici anni si rende conto che non ne può fare a meno. Dopo la Cresima si allontana dalla chiesa e il suo rapporto con il Signore diventa conflittuale, si interessa soltanto al canto, frequenta lAccademia dello Spettacolo di Catania, si esibisce con la sua band a matrimoni e feste paesane. 

Cristina Scuccia consegue il diploma di ragioniera, ma se oggi è una star non lo deve al suo titolo di studio, ma a Claudia Koll che ha saputo catturare le sue doti e le ha messe in scena facendole interpretare il ruolo di Suor Rosa, un musical in omaggio alla suora che ha fondato Le Orsoline della Sacra Famiglia. Cristina nel 2008 si presenta alla Star Rose Accademy diretta dallattrice Claudia Koll. Nel 2010 prosegue il noviziato in Brasile, dove raccoglie i bambini per strada e li intrattiene con le sue canzoni.

Cristina Scuccia negli anni passati partecipa ai casting per entrare nella scuola di Amici e a X Factor, andate purtroppo male. Alle Blind Audition di The Voice 2014 i coach non hanno potuto dirle di no. La sua interpretazione di No One è perfetta. Il primo a voltarsi è J-Ax, vedendola con il vestito di suora rimane meravigliato. Mentre i suoi colleghi stanno aspettando di sentirla ancora cantare, lui li invita a girarsi. Lo stupore di vedersi davanti agli occhi una religiosa lascia sprovvisti di parole tutti e quattro i giudici. Come detto, a questo punto lei sceglie di gareggiare nella squadra del rapper milanese, che si è girato per primo.

Dopo questa importante tappa (19 marzo), il 16 aprile disputa le Battles con Luna. In sfida presentano il brano Girls Just Want To Have Fun. J-Ax sceglie Suor Cristina. Nei Knockout del 24 aprile, Suor Cristina si scontra con Benedetta Giovagnini. La suora presenta un brano di Mariah Carey Hero, mentre la sua avversaria propone Chain of Fool. Per J-Ax è difficile la scelta, alla fine preferisce portare con sé quella che per lui è da considerarsi la voce da mosca bianca. Suor Cristina accede al Live Show e canta una canzone resa famosa dal film Flash Dance ossia What a Feeling. Il televoto non tradisce le aspettative, la suora accede di diritto alla puntata successiva. Nel secondo Live Show propone un successo di Gianni Morandi Uno su mille e strappa ancora il passaggio alla fase successiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori