AMICI 13/ Chi è Cristiano De Andrè, pronto al duetto con i Dear Jack nella semifinale

- La Redazione

Tra gli ospiti della semifinale di Amici 13, il talent show di Canale 5 condotto da Maria De Filippi, ci sarà anche Cristiano De Andrè, figlio del celebre cantautore Fabrizio

cristiano_de_andre
Cristiano De André

Tra gli ospiti della semifinale di Amici 13, il talent show di Canale 5 condotto da Maria De Filippi, ci sarà anche Cristiano De Andrè, figlio del celebre cantautore Fabrizio. Cristiano De Andrè è nato a Genova il 29 dicembre 1962, in un ambiente spiccatamente caratterizzato dalla musica come del resto è molto facile ipotizzare. Lamore per la musica è quindi molto grande e infatti già nel corso della propria adolescenza incomincia a studiare alcuni strumenti e nello specifico la chitarra e il violino presso il Conservatorio Niccolò Paganini di Genova. Nei primi anni Ottanta dà vita ad un progetto musicale formando il gruppo I tempi duri che si scioglie nel corso del 1985, anno nel quale partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo sezione Giovani con la canzone Bella più di me, con la quale conquisterà il quarto posto e lambito premio della critica.

Nel 1987 viene pubblicato il suo primo album da solista a cui dà come titolo il proprio nome. Dopo due anni è nuovamente protagonista con un nuovo album intitolato Lalbero della cuccagna. Nel frattempo e per la precisione nel 1990 nacque sua figlia Francesca. Il successivo lavoro musicale è datato 1992 con luscita dellalbum Canzoni con il naso lungo, nel quale è presente una bellissima canzone frutto di una collaborazione con un grande interprete della musica italiana come Eugenio Finardi. Il grande successo però arriva nel 1993 quando partecipa per la prima volta a Sanremo nella categoria per così dire regina, presentando al pubblico dellAriston e non solo la canzone Dietro la porta, grazie alla quale fa incetta di premi in quanto oltre al secondo posto finale ottiene quello della Critica ed il Premio Volare. Nel 1995 esce un altro album intitolato Sul Confine, nel quale è presente una canzone che è frutto di una collaborazione molto speciale ossia quella con suo padre. Tra laltro per buona parte dei restanti anni Novanta, Cristiano accompagna suo padre come musicista e cantante in diversi tour in giro per lItalia.

Dopo sei anni ossia nel 2001 esce un suo nuovo lavoro musicale intitolato Scaramante a cui farà seguito quello del 2003 intitolato Un giorno nuovo che è in buona sostanza un album live registrato in studio. Nel 2003 partecipa al Festival di Sanremo però questa volta le cose vanno meno bene che in passato arrivando soltanto al dodicesimo posto. Dopo il festival si registra una lunga assenza dai palcoscenici che sarà interrotta soltanto nel 2009 per partecipare a un serata tributo a suo padre (morto dieci anni prima) organizzata proprio da Fabio Fazio nel corso di uno speciale di Che tempo che fa. Sempre nello stesso anno inizia un tour nel corso del quale interpreta tutti i più grandi successi del padre incidendo anche un album. Nel 2012 entra a far parte con una fattiva collaborazione per la stesura del disco Giorgio Gaber, per Gaber.. io ci sono.

Nel 2014 ritorna a Sanremo con la canzone Invisibili per mezzo della quale riesce a regalare grandi emozioni al pubblico dellAriston ottenendo un buon settimo posto finale e soprattutto aggiudicandosi il premio Mia Martini della critica e inoltre il Premio Sergio Bardotti che viene dato per il miglior testo tra tutte le canzoni che hanno preso parte alledizione 2014 del Festival. Un pezzo molto intenso (Invisibili) quello con il quale ha ottenuto questo successo e nel quale lo stesso De Andrè ha sottolineato di aver voluto parlare di una parte della sua vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori