La carica dei 102, su Rai 2 il film Disney con Glenn Close. Video trailer

- La Redazione

Rai 2 stasera trasmette il film La carica dei 102 – un nuovo colpo di coda. Vediamo la trama e il trailer di questo live-action di un grande classico della Disney

close_glenn_r439
Foto: InfoPhoto

Rai 2 stasera trasmette il film La carica dei 102 – un nuovo colpo di coda (titolo originale: 102 Dalmatians). La pellicola è il sequel di La carica dei 101 – Questa volta è magia vera, mandato in onda sempre su Rai 2 la settimana scorsa, remake dello storico film della Disney. Crudelia De Mon (Glenn Close), dopo una miracolosa cura medica, ama gli animali. Solamente la sua sorvegliante, Cloe Simon (Alice Evans) non è davvero convinta di questa totale redenzione Nel cast anche Gerard Depardieu nei panni dello stilista di pellicce Jean Pierre La Pelt.

Nella prima serata di oggi, mercoledì 25 giugno 2014, Rai Due manderà in onda La carica dei 102 – Un nuovo colpo di coda, pellicola diretta nel 2000 da Kevin Lima e sequel de La carica dei 101 – Questa volta la magia è vera. La trama riprende tre anni dopo i fatti che erano stati narrati nel primo capitolo, quando Crudelia De Mon (Glenn Close) esce dalla prigione in cui era stata rinchiusa per buona condotta dopo essere stata sottoposta a una cura medica da parte del dottor Pavlow. Tale cura ha prodotto effetti notevoli sulla donna, che ora si fa chiamare Delia e mostra grande amore nei confronti degli animali, a partire da Fanfulla, il suo cane. A non credere in un mutamento così profondo è però Chloe Simmons (Alice Evans), il suo agente di sorveglianza, che ha adottato Misurino, ovvero uno dei quindici cuccioli nati da Pongo e Peggy nel corso della prima pellicola e sottoposti al’attacco di Crudelia. Lo stesso Misurino nel frattempo è ormai diventato adulto e ha avuto tre cuccioli con la deliziosa Dottie, di cui è proprietaria proprio Cloe. Tra questi cè anche Nuvolina, il cui nome è dovuto all’assenza di macchie. Crudelia è nel frattempo entrata in contatto con Kevin Sheperd ( Ioan Gruffudd), tenutario di un canile in cui erano stati ospitati cagnolini abbandonati, ormai in fase di chiusura. La donna provvede ad acquistare la struttura salvando il suo lavoro, con il chiaro intento di dimostrare a Cloe di essere veramente cambiata. Quando in effetti sembra che la sua trasformazione sia sincera, sono le campane del Big Ben a togliere qualsiasi effetto alla cura psichiatrica e a riportare a galla la vera Crudelia e i suoi insani istinti. La cotonatissima Delia lascia così il suo posto alla nemica degli animali e alla inarrestabile voglia di pelliccia di dalmata che aveva caratterizzato il primo episodio. Un proposito reso ancora più evidente dai vistosi capi ornati con pelliccia e piume che la stessa Crudelia torna a sfoggiare senza alcun timore. La donna provvede a chiamare rinforzi, in particolare il pellicciaio francese Jean Pierre Le Pelt (Gerard Depardieu), con il quale architetta un piano diabolico teso a far incriminare Kevin per i rapimenti da loro perpetrati. Il suo obiettivo stavolta sono centodue cuccioli, ovvero i novantanove già catturati più i tre di Cloe, del cui rapimento incarica Le Pelt e il suo maggiordomo Alonzo (Tim McInnerny), dai quali vorrebbe infine ricavare un cappuccio da abbinare alla desiderata pelliccia. Un intento dovuto soprattutto alla sua voglia di vendetta sulla vecchia generazione di dalmata di cui anche Misurino fa parte. La partenza dei cuccioli sull’Orient Express, con meta finale Parigi dove sono attesi nella maison di Le Pelt per essere trasformati in pelliccia, scatena però una vera corsa contro il tempo. L’ultimo ostacolo dovrebbe essere Cloe, che invece riesce a sfuggire alla trappola ordita per lei da Crudelia, una festa dalla quale riemerge all’inseguimento del carico, insieme a Kevin e al cane Fanfulla. Giunti nella capitale francese, Cloe e Kevin vengono di nuovo catturati e rinchiusi, ma riescono ancora una volta a fuggire e a liberare i cuccioli. A dare loro una mano sono Nuvolina e il pappagallo di Kevin, Garibaldi. La nuova fuga manda su tutte le furie Crudelia, la quale si mette alla ricerca dei fuggiaschi inseguendoli sino ad una fabbrica di dolciumi, dove però rimane intrappolata in una pasta per dolci che era stata preparata da Nuvolina, trasformandosi ben presto in una torta gigante. La donna viene poi arrestata insieme a Le Pelt, a differenza di Alonso che ha nel frattempo mostrato segni di ravvedimento aiutando Kevin e Cloe a liberare i cani. I guai per lei non finiscono però qui, in quanto preso atto della sua irriducibile cattiveria, le autorità la condannano a rimanere chiusa nel carcere parigino, destinando le sue ricchezze a Kevin, insieme agli averi di Le Pelt. Alonso a sua volta decide di adottare Fanfulla, prima di tornare tutti insieme a Londra. L’ultimo atto vede il fidanzamento di Kevin e Cloe e la comparsa delle prime macchie sul manto di Nuvolina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori