Suor Cristina Scuccia / Vincitore di The Voice of Italy 2014. J-Ax: “L’Italia ha parlato, ha scelto”. Continuano le polemiche

- La Redazione

Chi sarà il vincitore di The voice? Molti puntano su Suor Cristina Scuccia, che nel famoso talent show di Rai 2 ha veramente spopolato. Fa parte del team di J-Ax

suorcristina2R439
Suor Cristina

J-Ax nel backstage ringrazia Suor Cristina, infatti ritiene che con la visibilità che ha dato a The Voice of Italy 2014 ne hanno giovato tutti, infatti sempre più persone si sono avvicinate al programma. Finalmente il coach può “togliersi dei sassolini dalle scarpe” grazie al pubblico da casa che ha consacrato il talento di Suor Cristina votandola e decretandola vincitore di The Voice, ponendo così la parola fine a tutti quelli che lo accusavano di portare avanti la suora nelle fasi successive del programma per i più sfariati motivi lontani dalle qualità canore. Clicca qui per le dichiarazioni di J-Ax

I riconoscimenti internazionali per Suor Cristina, vincitrice di The Voie of Italy 2, continuano. Dopo il New York Times, anche un diacono americano ha usato twitter per dire la sua sulla rivelazione dei talent di questa stagione, la piccola suora siciliana dalla grande voce che ha fatto recitare Il Padre Nostro in tv a tutti, anche al suo coach J Ax. Ecco il twitt ripreso da J Ax:

Continua il sodalizio tra J-Ax e Suor Cristina, vincitore di The Voice 2014, e questa volta il rap italiano dedica su twitter a tutti gli heater del web la foto della prima pagina del The Times che clebra la vittoria della concorrente del suo team. Come dire questo risultato è diventato di portata mondiale, J-Ax lo sa bene e si gode l’impresa che ha messo a segno con buona pace di tutti gli heater. Come si direbbe calcisticamente parlando “J-Ax 1 – Heater 0”. Clicca qui per il post di twitter

J-Ax prima partecipazione e porta a casa la vittoria per il suo team. Suor Cristina è “The Voice 2014” e aggiudicandosi la finale, è emozionatissimo il coach che ancora non riesce a credere che questo mix strano ma vincente sia riuscito ad imporsi nel talent show. Si vede che tra i due è nato un rapporto di stima ed emerge molto netto anche al momento della premiazione con J-Ax che non perde l’occasione per ribadire lo splendido cammino fatto insieme a The Voice of Italy 2014, chi l’avrebbe mai detto… Clicca qui per il video della premiazione

Alla fine The Voice 2014 è Suor Cristina, è lei il vincitore della seconda edizione. Nonostante il 62% delle preferenze a legittimarne la vittoria, non si placano le polemiche sul web dei fan del programma. Gran parte delle critiche parte dal fatto che per la Suora è stato solo un gioco questo talent mentre per molti concorrenti era l’occasione per inseguire un sogno. In molti si sarebbero aspettati una rinuncia al contratto della Universal a favore del talentuoso Giacomo Voli ma così non è stato o per lo meno non ancora. Cosa sceglierà di fare ora Suor Cristina? Tutti i fan di The Voice of Italy 2014 se lo chiedono ed attendono una risposta… Clicca qui per leggere le reazioni dei fan sulla pagina web ufficiale del programma

Chi sarà il vincitore di The voice? Molti puntano su Suor Cristina, che nel famoso talent show di Rai 2 ha veramente spopolato non solo per la sua bellissima voce e per il suo modo di cantare, ma soprattutto perché si è presentata in tv con labito da suora. La performance di Suor Cristina che canta No One è un video tra i più visti e chiunque la ascolti resta colpito dal suo talento, coltivato anche in queste settimane nel team di J-Ax. Ma vediamo la sua biografia al di là delle molte cose e delle tante curiosità che girano attorno al suo nome. Il suo vero nome è proprio Cristina Scuccia, ed è nata 25 anni fa nella cittadina di Comiso, che appartiene alla provincia di Ragusa. Cristina ha sempre avuto una grande passione per la musica e in particolare per il canto, fin da bambina. Poi intorno ai 14 anni ha intuito che non avrebbe mai potuto vivere senza cantare, ma neanche senza essere vicina al Signore. Per lei è stata proprio la musica a contribuire alla sua vocazione religiosa: un binomio imprescindibile, anche se strano per chi non la conosce.
Infatti Cristina ha raccontato che in seguito alla Cresima aveva avuto un momento di allontanamento dalla Chiesa, perché per lei la cosa più importante era frequentare la lezione di canto presso lAccademia dello spettacolo di Catania e cantare con la sua band ai matrimoni e nelle piazze. Ma non molto tempo dopo è arrivata la vera vocazione religiosa e Cristina si è decisa a prendere i voti, ma darà quelli perpetui solo il 29 luglio prossimo ad Assisi: quello sarà un giorno molto importante in cui coronerà il suo sogno religioso allinterno dellordine delle Orsoline.

Cristina Scuccia aveva fatto anche provini per la trasmissione Amici con Maria de Filippi ma era stata scartata. Successivamente ha partecipato alle audizioni del programma X Factor che però sono ancora andate male. Potremmo pensare che il vestito da suora di Cristina abbia influito positivamente durante le audizioni di The Voice e abbia creato poi il suo successo nella trasmissione. Ma la grinta e il talento di Cristina Scuccia non sono assolutamente in discussione e il successo è del tutto meritato.

Cristina Scuccia lanno scorso aveva rinnovato il voto di castità, di povertà e di obbedienza: ciò non le ha impedito di amare la musica e il canto e di tenere diversi concerti, come ad esempio nella manifestazione dei pellegrini al Campidoglio. Suor Cristina si è piazzata al primo posto anche partecipando a un concorso per la musica cristiana, cioè il Good News Festival. Ma Cristina ha raggiunto il vero e grande successo grazie alla trasmissione The Voice. Il suo percorso, partito il 19 marzo con le blind audition, è continuato con lammissione, durante la prima puntata, alla squadra che fa capo a J-Ax. Gli spettatori e i coach sono rimasti colpiti non solo dalla sua esibizione, ma anche dalla sua presentazione, quando ha detto Ho un dono e ve lo dono.

Cristina Scuccia in passato ha anche frequentato laccademia musicale che è diretta da Claudia Koll e ha anche avuto un fidanzato in Sicilia quando era ancora adolescente e non aveva ancora preso i voti. Ora è una cantante famosa, ma dichiara che vuole solo cantare e non sogna, come le sue coetanee, diventare famosa o posare per le copertine dei rotocalchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori