ARROW 2/ Anticipazioni: il Mirakuru scatena la rabbia di Roy. Puntata 6 giugno 2014

- La Redazione

Nella prossima puntata di Arrow II, vedremo che il Mirakuru porta Roy a scatenare un’incontrollabile rabbia su Starling City. Oliver cerca un modo per fermarlo. Le anticipazioni.

arrow-2-cast
Arrow

Nella prossima puntata di Arrow II, vedremo che il Mirakuru porta Roy a scatenare un’incontrollabile rabbia su Starling City. Oliver invece realizza che ha perso la ragione e cerca un modo per fermarlo. Prima di scoprire tutte le anticipazioni, ecco cos’è successo nell’episodio precedente: Oliver (Stephen Amell), Felicity (Emily Bett Rickards), Diggle (David Ramsey) e Sara (Caity Lotz) decidono di irrompere nella divisione di Scienze Applicate delle Industrie Queen per piazzare delle bombe e far esplodere ledificio. In questo modo Slade (Manu Bennett) non potrà utilizzare le apparecchiature per realizzare il suo esercito di armi umane potenziate grazie al Mirakuru. Dopo la rivelazione di Slade secondo cui Oliver è lIncappucciato, Laurel indaga sulla veridicità delle sue affermazioni per scagionare il padre (Paul Blackthorne) che è accusato di favoreggiamento per aver lavorato con il Vigilante e che, oltre ad aver già perso il distintivo di detective, rischia 18 mesi di prigione se non rivelerà il nome del suo complice. Intanto Isabel (Summer Glau) prosegue col suo progetto di mettere alle strette i Queen riducendoli in bancarotta per cui, al fine di proteggere i propri beni, Oliver, Moira (Susanna Thompson) e Thea (Willa Holland) vengono invitati dallavvocato di famiglia a firmare un documento che stabilisce il trasferimento dei beni in un nuovo fondo cui Isabel non potrà avere accesso. In questoccasione Oliver scopre da Moira che la scarsa fiducia che sua madre nutriva in Isabel era legata al fatto che in passato la donna aveva avuto una relazione con suo padre. In attesa di capire quale sarà la prossima mossa di Slade, Oliver e la sua squadra si incontrano al quartier generale ma trovano Deathstroke ad aspettarli. Durante lo scontro, Oliver, Sara e Diggle vengono messi fuori gioco, mentre Slade sparisce nel nulla dopo aver rubato un passepartout in grado di aprire ogni porta elettronica. Grazie al questo, Deathstroke s’infiltra nei laboratori della S.T.A.R. e ruba un biotrasfusore che gli permetterà di trasfondere il suo sangue, e quindi il Mirakuru, a più persone in una volta. Oliver intuisce che lo scopo di Slade è potenziare con il Mirakuru i detenuti liberati in precedenza e che loperazione renderà il suo nemico debole, quindi si prepara ad approfittare del momento per eliminarlo. Intanto si reca a parlare con Isabel per scoprire dove si trova Slade ma invece viene a sapere che la relazione di suo padre con la donna era molto più di una scappatella e che lui sapeva di non essere il vero padre di Thea, ciononostante rinunciò a partire con Isabel quando Thea si ruppe il braccio, scegliendo la famiglia anziché lamore.

Laurel (Katie Cassidy) chiede di incontrare Arrow e sta per rivelargli di conoscere la sua vera identità quando riceve una telefonata che la informa che ad Iron Heights suo padre è stato aggredito da un detenuto in cerca di vendetta. Raggiunto il padre, Laurel gli dice di sapere chi é Arrow ma Quentin la zittisce spiegandole che Arrow è un uomo, con una famiglia e degli amici, che mette a repentaglio la sua vita per la città quindi non è importante sapere chi sia, l’importante è che continui la sua missione e potrà farlo solo se la sua identità rimarrà segreta. Poco dopo Laurel minaccia il procuratore distrettuale di far causa all’ufficio se il padre non sarà liberato, ottenendo così il suo rilascio e il suo reintegro in polizia. Rintracciato il nascondiglio di Slade, Arrow scopre che l’uomo collegato al biotrasfusore è Roy (Colton Heynes) e per salvarlo deve scontrarsi con Slade e Isabel. Messi entrambi fuori gioco, si appresta a liberare Roy quando Isabel si rialza e prova a sparargli ma viene a sua volta colpita da Diggle, poi i tre fuggono portando via una fiala di Mirakuru. Al nascondiglio, Oliver confessa che è possibile creare una cura per il Mirakuru partendo dall’originale e dice di non averlo mai rivelato prima per la vergogna di non essere riuscito a fermare Slade quando aveva potuto. Felicity si reca quindi ai Laboratori S.T.A.R. per chiedere a due suoi amici di aiutarla a riprodurre in segreto l’antidoto per il Mirakuru. Intanto Slade utilizza il suo sangue per curare Isabel. In un flashback dell’isola, Anatoly (David Nikl) si appresta a torturare Ivo (Dylan Neal) quando questi rivela che c’è ancora un modo per fermare Slade perché esiste una cura per il Mirakuru ed è stato lui stesso a produrla durante uno dei suoi esperimenti per replicare la formula originale giapponese. In cambio di una morte rapida per porre fine alle sue sofferenze, Ivo rivela che la cura è nascosta nella cassaforte del suo ufficio sulla nave. Dopo aver ricevuto l’informazione, Oliver lo uccide.

Trama puntata 6 giugno 2014 Gli effetti collaterali del Mirakuru devastano la mente di Roy che comincia ad attaccare persone innocenti e deve essere sedato da Oliver nell’attesa di poter essere curato. Sara, che avrebbe invece voluto uccidere il ragazzo, capisce di non essere la persona adatta per stare con Oliver e abbandona Starling. Per ricostruire il suo rapporto con Thea, Moira vorrebbe rinunciare alla sua corsa per la carica di sindaco ma Oliver la incita a continuare e scopre che la madre è a conoscenza del fatto che lui è Arrow. Poco dopo però Moira viene uccisa da Slade mentre tenta di proteggere i propri figli. In un flashback, Moira paga una ragazza affinché dica a Oliver di aver avuto un aborto spontaneo e di aver deciso di lasciare la città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori