LEGAMI/ Anticipazioni: Ricardo diventa presidente della Ioio. Puntata 7 giugno 2014

- La Redazione

Nella prossima puntata di Legami, in onda come sempre alle 14.00 su Rai Uno, vedremo Ines organizzare la cena d’anniversario per Isabel e Luis, mentre Ricardo diventa presidente della Ioio

legami
Legami su Rai 1

Nella prossima puntata di Legami, in onda come sempre alle 14.00 su Rai Uno, vedremo Ines organizzare la cena d’anniversario per Isabel e Luis, mentre Ricardo diventa presidente della Ioio. Prima di coprire tutte le anticipazioni, ecco cosè successo nellultimo episodio: la polizia sta cercando Tiago (Sislet Dias), colpevole dell’omicidio di Alice. Il suo intento non era di certo quello di commettere un omicidio, ma ora si sente incastrato. Lunica cosa che può fare per evitare lestradizione è quella di fuggire per il Brasile. Il solo problema da affrontare sarà quello di inventare una scusa plausibile nei confronti della sua famiglia, di sua madre e di sua sorella. Dovrà anche comprare un nuovo cellulare e cambiare numero per una maggiore sicurezza. Joao (Diogo Morgado) si sente molto giù e la morte di Alice ha sconvolto proprio tutti. Ines (Diana Chaves) ha preso così la decisione di parlare con lui del loro futuro matrimonio e della possibilità di rimandarlo di qualche mese, quando tutte queste sensazioni negative saranno passate. Rita (Joana Seixas) è a lavoro ma non riesce a smettere di piangere. Nel frattempo anche Manel (Rui Santos) deve assorbire il colpo della perdita di Alice. E difficile resistere a tale perdita e per cercare di pensarci meno ha deciso di tornare subito a lavorare, in modo tale da tenere la testa sempre occupata. Joao prova a farlo ragionare, ma lui è fermamente intenzionato ad andare avanti con la sua vita, anche se amava e continuerà sempre ad amare Alice. Fatima è fermamente convinta che riuscirà a ricostruire la sua fabbrica, nonostante i mille problemi. Tiago intanto torna a casa e sua madre gli chiede subito come è andato il lavoro. Lui le rivela così della proposta che gli hanno fatto di andare a lavorare in una succursale che aprirà in Brasile. La sua partenza sarà immediata e sua madre non la prende bene, piange e gli chiede di cercare perlomeno di tornare a casa per Natale. Lo sconvolgimento per quello che è successo ad Alice è ancora forte anche per lei e chiede infatti a Tiago di non andare via senza aver prima salutato almeno sua sorella. Intanto dal loro appartamento sembra essere scomparso un orologio e Tiago accusa Antonia, oppure suo figlio del furto di fronte a sua madre, che però non vuole crederci, perché la donna lavora presso di loro ormai da molti anni e non è mai successo niente.

La stessa Antonia, chiamata in causa direttamente, afferma di non essere stata lei a prendere l’orologio, anche se i dubbi della signora a riguardo sono molto forti. Ines dice a Joao che forse dovrebbero rimandare il matrimonio, ma lui non vuole farlo. Intanto lei gli chiede anche di Manel e Joao le spiega che ha deciso di tornare a lavorare per cercare di dimenticare tutto. Del resto anche per lui è molto difficile pensare che non potrà mai più rivedere sua sorella Alice. Tuttavia la vita deve continuare, al di là di questa tragedia. Al lavoro sono tutti sorpresi che Joao sia già tornato e cercano inutilmente di mandarlo a casa. Armando torna a casa tutto sudato e Gelardina non vuole neanche farlo sedere sul divano. Lui però si giustifica dicendo che ha dovuto lavorare in prima persona con le macchine, perché gli operai da soli non bastano. Ora gli serve un titolo genealogico per diventare socio del circolo di equitazione e chiede a Gastao (Alexandre de Sousa) di procurarglielo al più presto. In fabbrica, intanto, Fatima chiede alle sue operaie di fare dei sacrifici perché la situazione della fabbrica non è buona. Loro però non sono disposte a vedere ridotto il loro stipendio, così Fatima spiega che chi deciderà di restare dovrà essere pronta a fare dei grandi sacrifici perché in gioco non c’è solo la fabbrica ma le loro vite e quelle delle loro famiglie. I creditori toglieranno loro quasi tutto, ma per adesso dovranno fare ciò che sono meglio capaci di fare, cioè lavorare. Dopo questo discorso, molte decidono di passare dalla sua parte e di appoggiarla nel tentativo di risollevare le sorti della fabbrica. Manel ha una crisi sul lavoro e così lo riportano a casa, dove potrà riposare un po’. Lui però non riesce a riprendersi e ora che Alice e sua figlia sono morte, non riesce proprio a non pensarci e crede che la sua vita sia finita qui. Così Joao gli propone di trasferirsi per un periodo a casa sua. Bernardo prova a conquistare con il suo charme una delle sue clienti, presentandosi come un inguaribile romantico che crede nell’amore all’antica e le chiede persino di cenare insieme.

Trama puntata 7 giugno 2014 Ines organizza la cena d’anniversario per Isabel e Luis. Ricardo diventa presidente della Ioio, ma Frederico nota la sparizione di alcuni documenti e…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori