LEGAMI/ Anticipazioni: Ines non riesce a tollerare la presenza di Diana. Puntata 29 luglio 2014

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap opera portoghese Legami, in onda martedì 29 luglio 2014, Ines non riesce a tollerare la presenza di Diana, che si è fidanzata con Joao

legami
Legami su Rai 1

A Legami Ines non riesce a tollerare la presenza di Diana, che si è fidanzata con Joao. Ma prima di scoprire le anticipazioni, rivediamo quanto successo oggi nella soap opera portoghese. Gabriela (Carla Maciel) ha deciso di affrontare Ricardo (Carlos Viera) per fargli sapere come lei non sia più intenzionata a firmare a coprirlo. Ricardo non vuole che la donna faccia un passo indietro e le sottolinea come lei sia ormai immischiata in questa faccenda e che quindi non può più sottrarsi. Ricardo minaccia Gabriela per farla rientrare nei ranghi e obbligarla ad avallare tutte le decisioni da lui prese. Intanto, Luis (Pepe Rapazote) è stato costretto dagli impegni della moglie Isabel (Gracinda Nave) a portarsi a lavoro il piccolo David che mette a dura prova la pazienza del padre. Del piccolo si prende cura Manel (Rui Santos) che gli fa passare un po di tempo disegnando qualcosa di divertente. Gabriela esce visibilmente innervosita dallufficio di Ricardo, facendo presente a Luis di non sentirsi bene per cui ritorna a casa. Diana (Joana Santos) ha soddisfatto la richiesta di Henrique (Virgilio Castelo) che ormai la tiene sempre più in pugno. La donna si è dovuta concedere al padre di Joao (Diogo Morgado, pur di impedirgli di dire allo stesso Joao tutta la verità su quello che ha fatto a partire dalla telefonata anonima. Diana crede di aver saldato il proprio debito con lui ma Henrique le fa chiaramente capire che dovrà fare tutto quello che lui vorrà e nei tempi da lui stabiliti. Marisa (Dania Neto) vede uscire dal magazzino del mercato Sheila (Debora Ghira) visibilmente soddisfatta e dopo pochi istanti il suo Cesar (Pedro Diogo). Sembra averlo scoperto ma in realtà la donna si beve la storia di essere andato alla ricerca di alcuni ortaggi che servivano al bar. Lupino, Liliana (Ana Guiomar) e Ze passeggiano per le strade della città alla ricerca di un modo per risolvere i loro problemi economici. A un certo punto Ze vede entrare un signore in un taxi e lasciar cadere a terra dei documenti. Corre a raccoglierli per restituirli ma il taxi riparte velocemente e così con laiuto di Liliana, Ze cerca peraltro riuscendoci di riconsegnare i documenti alluomo che ringraziandoli della gentilezza di avergli evitato di perdere documenti molto importanti, gli dà un assegno di1000 euro. Lupino vorrebbe spenderli mentre gli altri due vogliono investirli per creare un lavoro: vogliono acquistare un computer per offrire servizi di qualsiasi genere alle persone che li richiedono. Diana amareggiata per quello che le sta accadendo ritorna a casa per trovare conforto nella madre che però non cè e quindi accenna qualcosa al padre Antonio sullo stress che sta subendo in questo periodo. Ricardo (Carlos Viera) parla al padre Gastao (Alexandre De Sousa) affinchè faccia qualcosa per far smettere sua madre Adelaide (Sofia sa Da Bandiera) ma luomo appare ormai rassegnato nellaverla persa. Ricardo poi chiede un parere sul processo sulla morta di Alice, ottenendo rassicurazioni sul fatto che possa essere fatta giustizia. Gi (Custodia Callego) è sempre più preoccupata del fatto che il proprio figlio Bernardo (Hugo Sequeira) sia estremamente attratto da donne al di sopra dei 50 anni mentre invece per suo padre Armando (Joao Ricardo), questo non sembra essere un problema. Lorenzo (Jorge Mourato) tornato a casa dalla moglie Gabriela la riempie di attenzione e soprattutto le porta una serie di prodotti che le possono essere utili durante la gravidanza. La donna però adesso è preoccupata soprattutto per quello che sta succedendo a lavoro tantè che ha deciso di non andare in ufficio il giorno seguente fingendosi ammalata. Ines (Diana Chaves) cerca di fare finta di nulla per quanto riguarda il rapporto tra Diana e Joao ma quando si trova davanti alla ragazza che parla al telefono con il suo ex compagno si sente emotivamente coinvolta. Intanto, anche Henrique viene a farsi visita a Diana sul luogo del lavoro. Luomo sottolinea il fatto che abbia voglia di lei. Nel frattempo per Rita (Joana Seixas) la visita a sorpresa del suo marito Vicente (Manuel Wiborg) non solo la rasserena ma è anche portatrice di una bellissima notizia: lui si è trasferito per sempre con lei in campagna e continuerà a lavorare da casa. 

Henrique fa presente alla moglie Francisca (Emilia Silvestre) e al figlio Joao come vorrebbe anche lui andare in campagna per riabbracciare la figlia anche se teme che lei non sia ancora pronta. Fatima (Silvia Filipe) parla prima al marito Alvaro (Antonio Cordeiro) e quindi al figlio Marco delle sue intenzioni di tornare a lavorare anche solo come consulente esterno alla fabbrica e avendo trovato parere positivo può andare a dare la bella notizia all’amica Catarina (Teresa Tavares). Graciete (Margarida Carpinteiro) si incontra con Diana ma non dà la possibilità a quest’ultima di parlarle dei suoi problemi. Arriva il giorno del processo e per la grande gioia di Eunice (Lia Gama) e in parte di Ines (Diana Chaves), Tiago (Sisley Dias) viene dichiarato innocente per insufficienza di prove. Joao è furioso e ribadisce più volte come la faccende non finirà così facilmente.

Trama puntata 29 luglio 2014 – Per Joao e la sua famiglia l’assoluzione di Tiago è stata un duro colpo. Eunice, invece, è al settimo cielo e spera che il figlio torni presto a casa; Ines non condivide la contentezza di sua madre, essendo convinta che Tiago sia un assassino. Gabriela vuole capire se il plico con i documenti sia finito effettivamente nelle mani di Joao; rendendosi conto che non è così, la donna confida al marito Lourenço di volersi dimettere dalla Iô-iô. Ines non riesce a tollerare la presenza di Diana, ma non ha intenzione di licenziarla per non darle troppa importanza; la ragazza decide, così, di limitarsi a trattarla come una qualsiasi dipendente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori