MORK E MINDY / Robin Williams il suo genio lanciato dalla serie tv (video)

- La Redazione

Era il 1978 quando negli Stati Uniti andò in onda la prima stagione di Mork e Mindy. Protagonista della sit-com un 27enne e sconosciuto Robin Williams (nei panni di Mork) e Pam Dawber 

morkmindy
Mork e Mindy

Era il 1978 quando negli Stati Uniti andò in onda la prima stagione di Mork e Mindy. Protagonista della sit-com un 27enne e sconosciuto Robin Williams (nei panni di Mork) e Pam Dawber (Mindy McConnell). Fino a un anno prima Robin altro non era che un talentuoso ragazzo di Chicago che sognava, da grande, di fare lattore recitando negli spettacoli universitari e iscrivendosi al corso di recitazione drammatica presso la Juilliard School di New York. Abile mimo, nel 1977 Garry Marshall gli propose il ruolo di un alieno in un telefilm pronto al lancio. Mork e Mindy era uno spin off di Happy Days: l’alieno Mork fa la sua comparsa per la prima volta accanto a Fonzie in un episodio dello storico sceneggiato.

Lextraterrestra Mork sbarca sulla terra (negli States) con unastronave a forma di uovo; qui incontra Mindy, una ragazza che lo ospita e lo protegge. Il successo della serie fu enorme e nel 1979 Mork e Mindy arriva in Italia, dove viene trasmesso su Rai Due. Fu il trampolino di Robin Williams: quattro stagioni che lo lanciarono sul grande schermo, facendone uno degli attori più amati. Sono completamente e totalmente devastata. Cosaltro si può dire? scrive Pam Dawber a commento della notizia della morte del suo ex compagno davventura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori