Roba da ricchi, stasera in tv su Rete 4 il film con Paolo Villaggio e Lino Banfi. Video trailer

- La Redazione

Stasera in tv su Rete 4 troviamo il film Roba da ricchi. Vediamo la trama e il trailer di questa commedia con protagonisti Lino Banfi, Paolo Villaggio e Renato Pozzetto

Commissario-Zagaria_banfi_R439
Lino Banfi
Pubblicità

Stasera in tv su Rete 4 troviamo il film Roba da ricchi. Montecarlo è la location di questa commedia del 1987. Tre gli episodi. La procace Dora (Serena Grandi) raggira il marito e lo spasimante (Paolo Villaggio). Un imprenditore infedele (Lino Banfi) è alle prese con la depressione della moglie (Laura Antonelli). Una principessa (Francesca Dellera) è attratta da un prete, interpretato da Renato Pozzetto. Dal trailer quest’ultimo sembra l’episodio più divertente del film.

Stasera, 21 agosto 2014, va in onda su Rete 4 il film Roba da ricchi.  un film prodotto nel 1987 in Italia da Augusto Camminito per la regia di Sergio Corrucci, che ne ha anche scritto il soggetto. Il cast è formato da Paolo Villaggio, Renato Pozzetto, Serena Grandi, Laura Antonelli, Lino Banfi, Aldo Ralli, Milena Vukotic, Vittorio Caprioli e Claudia Gerini. Ecco la trama. Ci troviamo nella bellissima cornice di Montecarlo, nel principato di Monaco, alla fine degli anni ottanta. Lassicuratore Attilio Carbone (Paolo Villaggio) combina una serie di guai, che costano allagenzia assicuratrice per la quale lavora danni per diversi milioni di lire. Una delle ultime bizzarre polizze dallo stesso Carbone che vengono sottoscritte, tende a coprire gli eventuali infortuni di un cane abbastanza grande. Lanimale riporta una ferita allaltezza dellorecchio destro che obbligherebbe la compagnia a pagare uningente somma di denaro. Il capo direttore di Carbone lo convoca nel proprio ufficio non solo per fargli un rimprovero ufficiale, ma anche per fargli presente che potrebbe essere licenziato. Carbone allora si mette in viaggio alla volta di Montecarlo per incontrare la padrona del cane, Dora (Serena Grandi), unavvenente donna che farà immediatamente colpo sullo stesso Carbone. Dora utilizzerà tutto il suo fascino non solo per far spostare lattenzione di Carbone dal compito assegnatogli dal diretto superiore, ma anche e soprattutto per prendere in essere la stipula di un nuovo contratto. La donna lascia credere a Carbone di essere appassionatamente innamorata di lui e di voler lasciar il proprio marito, per condividere il resto della vita insieme a lui. Inoltre, Dora gli fa anche un discorso di natura economica parlando di un possibile sostentamento per il loro futuro. Nello specifico vuole far stipulare unassicurazione sulla vita del marito Guidobaldo (Maurizio Micheli), per poi fare in modo che questultimo muoia magari sbranato nel bel mezzo del mare da squali o pescecani. Lidea di stare insieme a Dora stuzzica a tal punto Carbone che, con estrema ingenuità, si fa raggirare dalla donna che era anche daccordo con il marito. Alla fine dei conti entrambi verranno giocati da Dora che li abbandona su unisola deserta, mentre lei intasca una forte cifra dalla compagnia assicuratrice: Guidobaldo viene ritenuto morto. Il commendator Aldo Petruzzelli (Lino Banfi) è un ricco imprenditore di origini pugliesi che ha fatto la propria fortuna producendo ed esportando in tutto il mondo le orecchiette. senza dubbio un uomo molto felice anche perché ha al proprio fianco una avvenente moglie come la bella Mapi (Laura Antonelli) ed una famiglia abbastanza unita. Aldo ha però il vizio di tradire spesso e volentieri la propria moglie con belle e giovani ragazze che, di volta in volta, incontra nel corso dei propri viaggi di lavoro. Mapi essendo a conoscenza dellinfedeltà del marito e stanca di dover sopportare questa situazione mette in atto una messa in scena per fargli capire quanto sia alto il rischio di perderla per sempre. Con la complicità della loro dottoressa di fiducia nonché sua migliore amica, fanno credere ad Aldo che Mapi sia afflitta da un male psicologico molto simile ad una pericolosa depressione, dovuta principalmente al fatto che la donna avrebbe perso la testa per un suonatore ambulante che spesso incontrano in spiaggia. Aldo naturalmente è preoccupato per il malessere della moglie e praticamente fa ogni cosa che gli viene chiesta dalla dottoressa e, nello specifico, di prendere contatti con il suonatore e combinare un incontro amoroso tra i due. La cosa mette in grossa difficoltà luomo che tuttavia alla fine della vicenda continua a tradire la moglie con la stessa Mapi che poi si scopre essere effettivamente lamante del suonatore. Don Vittorino (Renato Pozzetto) è un prete di un piccolo paesino. Come ogni anno organizza un pellegrinaggio a Lourdes con tappa intermedia a Montecarlo. Qui viene a contatto con la principessa Topazia (Francesca Dellera), che rivede in lui luomo che ogni notte non la lascia tranquilla diventando protagonista di un incubo che si ripete puntualmente. Don Vittorino viene convinto dal padre della principessa e dallo psicologo che la sta seguendo a inscenare la vicenda affinché la bella principessa possa superare questo blocco, che le impedisce di prendere in sposo il suo promesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori